Sport sulla spiaggia: 7 attività per un’estate all’insegna del benessere e della forma fisica

Credits: Shutterstock

Dalla semplice corsa al beach volley, fino ad arrivare ai racchettoni o al surf: ecco quali sono gli sport da spiaggia da provare quest’estate

Quando finalmente, spento il PC e abbandonata la scrivania, abbiamo preparato la valigia e possiamo partire per le meritate vacanze, il primo pensiero è quello di sdraiarci pigramente sul lettino e godere dei raggi di sole sulla pelle e della brezza marina.

Non solo: la mente, libera da impegni imposti e da noiose riunioni, inizia a fantasticare su come passare le serate tra aperitivi sulla spiaggia, cene a base di pesce o grigliate in piscina.

Tutto bello e assolutamente lecito per riprendersi dalle fatiche invernali e dallo stress accumulato; c’è solo un non trascurabile rischio, quello di trovarsi a fine estate con qualche chilo in più e un tono muscolare sensibilmente diminuito.

Non sarebbe certo un dramma, ma perché non approfittare della vacanza anche per praticare qualche attività sportiva direttamente in spiaggia? Il fisico e la mente ne beneficeranno, l’umore sarà al top e a fine vacanza non avrete sensi di colpa se vi sarete lasciate andare in qualche occasione.

Del resto, il bagnasciuga, ma anche lo stesso mare, si prestano per attività sportive divertenti ma anche molto efficaci. La sabbia, il sole e l’acqua sono delle varianti che costringono il corpo a lavorare in condizioni più dure ed è per questo che gli sport in riva al mare possono essere un vero e proprio toccasana.

Eccone 7 tra le più valide, per svagarsi, bruciare calorie e rimanere in perfetta forma, per rendere la vostra estate all’insegna del benessere.

Power Walking 

Cosa c’è di meglio che concedersi una bella camminata sulla sabbia, magari durante l’ora del tramonto? Ovviamente per renderla più efficace in termini di dispendio energetico e allenamento, dovrà essere sostenuta e durare almeno 30 minuti. Evitate però le ore più calde della giornata preferendo la sera o, ancora meglio, la mattina presto.

Snorkeling

Ricordatevi di mettere in valigia maschera e boccaglio! Uno delle attività più affascinanti da praticare al mare è infatti lo snorkeling. Parola inglese che indica il nuotare con maschera e boccaglio ammirando i fondali e, se siete fortunati, bellissimi pesci. 

Beach volley e racchettoni

Il beach volley è la tipica attività di gruppo che si pratica in spiaggia. Pensate che in una sola ora di beach volley - sport completo perché implica la corsa, i salti e, se praticato in mare, anche i tuffi - si possono bruciare ben 400 calorie!

I racchettoni, come il beach volley, sono un’altra attività tra le più praticate in spiaggia e aiuta anch’essa a rimanere in forma, perché si corre, si suda e ci si tuffa, e a migliorare la coordinazione. I racchettoni poi si trovano davvero ovunque, potete acquistarli direttamente al mare così eviterete un peso in più in valigia.

Nuoto

Un classico, ma sempre tra i migliori sport da praticare quando si ha a disposizione una distesa d’acqua come quella del mare. In più, grazie all’azione osmotica, il sale presente nell’acqua marina attira i liquidi e assicura uno strepitoso effetto drenante e sgonfiante

Inoltre, l'elemento acqua fa sì che la colonna vertebrale risulti sollevata da tutte le sue fatiche ponderali quotidiane, a vantaggio del benessere del tratto cervicale.

Infine, ma non da ultimo, l'acqua esercita un continuo massaggio linfodrenante naturale che aiuta a cancellare gradualmente ritenzione idrica e pelle a buccia d'arancia.

Canoa

Sempre in acqua, ma questa volta vi sarà richiesto un po’ più di impegno; non per questo non vi divertirete, soprattutto se lo farete in coppia. Questa attività richiede almeno due capacità: forza nelle braccia – perché ovviamente dovrete remare – e saper nuotare bene, per essere pronti in caso di caduta in acqua.

Surf, windsurf e kite surf

Se passerete le vostre vacanze in una località di mare che lo consente, dove il vento e le onde non mancano mai, potete provare a fare surf, windsurf o – per i più spericolati e amanti dell'adrenalina – kite surf. Ricordate però che se vi state avvicinando a questi sport per la prima volta, è meglio farsi guidare da un esperto e prendere qualche lezione per cominciare.

Jogging

Correre sul bagnasciuga è davvero utile per tonificare i muscoli e soprattutto bruciare calorie. La corsa in spiaggia è l’ideale per rassodare gambe e addominali perché la sabbia, facendo affondare piedi e caviglie, richiede uno sforzo maggiore al nostro corpo per rimanere in equilibrio. Perfetta da praticare la mattina presto, quando la spiaggia è ancora semi deserta e la temperatura non infuocata. Vi godrete un po’ di quiete e uno scenario d’eccezione.

Riproduzione riservata