Come avere unghie sane e belle

Unghie: i disturbi più diffusi Credits: Corbis
01/08
Foto

Troppo spesso pensiamo alla bellezza delle nostre unghie facendo esclusivamente riferimento al colore dello smalto oppure alla presenza o meno di pellicine o taglietti. Ma avere unghie sane non è solo una questione di estetica: le estremità infatti possono essere un segno delle carenze del nostro corpo, in modo particolare di minerali importanti come ferro o zinco.

Ma quali sono i segnali che ci inviano le nostre unghie? Ci sono le rotture o lo sfaldamento, che si possono curare con creme a base di cheratina, oppure le infezioni che possono essere causate da batteri e che si curano con creme antibiotiche, oppure i funghi, per i quali occorrono soluzioni antimicotiche.

Mantenerle sane è importante non solo per motivi estetici ma perché le unghie sono lo specchio della nostra salute e ci rivelano, sfaldandosi o rompendosi, eventuali carenze.

 

Riproduzione riservata