massaggio hot stone

Cos’è e come funziona il massaggio Hot Stone?

Cos'è il massaggio Hot Stone e perché, questa tecnica antica, è un vero toccasana per il benessere di corpo e mente

Il nome suggerisce già di cosa si tratta, ma per renderlo chiaro a chiunque ecco cosa significa sottoporsi a un massaggio Hot Stone, un trattamento effettuato con l’ausilio di pietre calde che vengono appoggiate in precisi punti del corpo per alleviare eventuali disturbi o tensioni muscolari, grazie al potere del calore.

Niente di pericoloso, ovviamente, ma anzi una pratica antica che porta con sé notevoli benefici per il corpo e per la mente, esattamente come un qualsiasi altro tipo di massaggio volto al benessere del proprio stato psicofisico. Ma vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta, come si esegue il massaggio Hot Stone e con quali benefici.

Cos’è il massaggio Hot Stone 

Prima di capire come funziona e quali effetti ha, su corpo e mente, questo tipo di massaggio, è importante comprendere di cosa si tratta nell’esattezza. Il massaggio Hot Stone (anche noto come Hot Stone massage), come detto non è altro che una particolare tipologia di massaggio effettuato con l’ausilio di pietre calde, sapientemente poggiate sul corpo e utili ad alleviare tutta una serie di problematiche fisiche o legati a stati di ansia e stress.

Nello specifico, le pietre utilizzate sono di basalto levigato, una tipologia di roccia lavica che ha la peculiarità di poter trattenere calore per un periodo piuttosto lungo, rilasciandolo in modo graduale una volta che entra in contatto con la pelle.

Una terapia olistica dalle origine antichissime, basta pensare che esistono testimonianze della pratica del massaggio Hot Stone già nella civiltà Azteca e negli Antichi Egizi. Una tradizioni che venne tramandata nel corso dei secoli e che, oggi, viene comunemente praticata nella tradizione ayurvedica tibetana e indiana oltre che in quella sciamanica, fino ad arrivare ai nostri comuni centri benessere.

Come si esegue

Come detto, quindi, il massaggio Hot Stone si esegue con l’utilizzo di particolare pietre che vengono scaldate in un fornetto apposito a una temperatura di circa 60-70 gradi e che, una volta fatto, vengono posizionate sul corpo in prossimità di punti specifici. Soprattutto a livello delle colonna vertebrale, su cui sono posti i 7 chakra. Oltre a quei precisi punti che necessitano di un trattamento a causa di dolori e/o tensioni da alleviare.

Una volta posizionate, poi, le pietre calde vengono fatte scivolare sul corpo grazie all’utilizzo di oli vegetali uniti a oli essenziali che, grazie all’azione del calore, sprigionano le loro proprietà benefiche molto più velocemente e con un effetto immediato, sia sul corpo che sulla mente. 

Una tipologia di massaggio che quindi richiede una profonda conoscenza dei punti energetici del nostro corpo, delle peculiarità degli oli essenziali utilizzati e delle movenze utili a far sì che le pietre agiscano nel modo corretto per il benessere dell’intero organismo in ogni suo livello, dal più superficiale a quelli più profondi.

Una volta terminato, poi, è buona abitudine bere una bevanda calda come tisane, tè o acqua calda e limone, in modo da continuare anche post massaggio la sua azione depurativa.

I benefici del massaggio Hot Stone

Gesti semplici ma ben calibrati che fanno del massaggio Hot Stone un concentrato di benessere a 360°. Tra i benefici che si possono ottenere da questa tipologia di trattamento, infatti, ci sono:

  • un maggior senso di calma per corpo e mente;
  • rilascio di tensioni, ansia e stress;
  • profondo senso di rilassamento e benessere;
  • maggior energia per il corpo;
  • diminuzione degli stati depressivi;
  • riduzione dell’insonnia;
  • rilassamento generale della muscolatura;
  • riduzione di eventuali dolori muscolari e/o articolari;
  • diminuzione del mal di schiena e dei dolori cervicali;
  • rinforzo articolare;
  • miglioramento della circolazione del sangue e della respirazione;
  • stimolazione del metabolismo:
  • scioglimento delle tensioni muscolari;
  • alleviamento della ritenzione idrica e delle cellulite;
  • miglioramento del drenaggio linfatico;
  • sblocco dell’energia vitale a livello corporeo e in prossimità dei chakra;
  • aumento della consapevolezza corporea e mentale e stimolazione di una maggior introspezione;
  • ecc.

In poche parole, un pieno di benefici e di benessere totale. Ma attenzione alle controindicazioni.

Avvertenze

Pur essendo una pratica dai mille e uno vantaggi, è sempre bene prestare massima attenzione o evitare di sottoporsi dal massaggio Hot Stone se si rientra tra queste specifiche casistiche:

  • se si hanno infezioni della pelle;
  • in presenza di lesioni cutanee ed escoriazioni;
  • se si soffre di fragilità capillare e/o sensibilità cutanea;
  • quando si hanno problemi cardiaci;
  • in caso di gravidanza;
  • in presenza di vene varicose;
  • se si hanno infiammazione acute in corso;
  • se si sta soffrendo o si è soggetto a nausea e vomito.

Tutti aspetti da tenere in considerazione e da comunicare al massaggiatore prima di prendere appuntamento, in modo da valutare la situazione e non farvi correre rischi inutili. Per il resto, il massaggio Hot Stone è un vero concentrato di benessere e di vantaggi per l’organismo e per la parte interiore di sé, un’esperienza da provare e da cui trarre massimo beneficio, coccolandosi un po’.

Riproduzione riservata