Delusione d’amore? Torna a splendere

Credits: Corbis
1 7

O si viene lasciate, oppure si lascia. Qualsiasi sia la causa dell'epilogo, la fine dei una relazione d'amore porta con sè una serie di sofferenze, dalla portata drammatica impressionante. Si tratta di una sorta di mix tra l'attitude leopardiana e le scritte strappalacrime sulle carte dei cioccolatini.

Tutti i pianti, i kleenex consumati, gli sfoghi con le amiche e i tentativi di riconciliazione, però, hanno un senso. Infatti la sofferenza, benché sia inevitabile, può essere usata come carburante per una vera e propria catarsi personale. Insomma, come l'araba fenice potete risorgere dalle ceneri.

Ed è probabile che, contrariamente alle vostre pessimistiche previsioni, ben presto vi troviate accanto l'uomo giusto. Oppure, potrebbe succedere che operiate un cambiamento epocale su voi stesse e per un po' vi mettiate al giusto centro dell'attenzione, da single scatenate.

Allora, vi guarderete indietro e, con fare molto saggio, potrete affermare che tutto ha avuto un senso. Ecco alcune dritte per gestire la sofferenza dei primi giorni post-rottura e dirigersi verso orizzonti decisamente più rosei e spensierati.

4/5

Se un amore finisce, è inevitabile soffrire. Scopri come voltare pagina e sentirti di nuovo felice

Ebbene sì: nell'era 2.0 si può eliminare l'ex anche con l'aiuto di app intelligenti. Scopri come fare buon uso del tuo smartphone

Per ricominciare a volerti bene e iniziare un processo di guarigione emotiva, imposta un'agenda del benessere tutta per te. Prendi spunto da qui

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te