protiplus

ProtiPlus: la nuova dieta iperproteica dalla Francia

Dopo il fenomeno Dukan, da Oltralpe arriva un'altra dieta iperproteica. La sua peculiarità? E' già pronta, è a base di preparati proteici ripartiti con fibre, carboidrati e lipidi, e riduce il senso della fame. Si articola in un metodo a fasi 3+2+2, come i giorni della settimana. La dieta ProtiPlus sarà la nuova promessa dimagrante?

Dieta iperproteica senza stress

Dalla Francia, grande fucina di diete dopo il fenomeno Dukan, arriva una nuova dieta iperproteica: si tratta di Protiplus che in Oltralpe riscuote successo da oltre 15 anni, classificandosi come la numero 1 delle diete consigliate in farmacia. La novità consiste nel fatto che pochi mesi è commercializzata in Italia da Nutrition & Santé, azienda francese leader in Europa nella distribuzione di prodotti dimagranti ed alimenti biologici, che offre da sempre prodotti che coniugano il piacere alla salute, con particolare attenzione alla naturalità e alla qualità degli ingredienti.

Protiplus è basata su un ridotto apporto di grassi saturi e carboidrati, senza rinunciarvi del tutto, ed un elevato apporto di proteine: è il regime alimentare adatto per chi vuole perdere qualche chio di troppo e mantenere il tono muscolare.

"Dieta iperproteica senza stress" è il titolo del libro scritto dal professore Giuliano Da Villa (il medico inventore del dietometro) sul regime dietetico a base di proteine che però non produca, come è noto, corpi chetonici.

Protiplus, nome facile da ricordare, perchè è un termine coniato dalla contrazione di Proteine e P

Protiplus, nome facile da ricordare, perchè è un termine coniato dalla contrazione di Proteine e Plus. Consiste nel Metodo )3.2.2(, facile da seguire e in grado di raggiungere risultati dimagranti fin dai primi giorni.

Cosa indica la serie numerica? 3 + 2 + 2 sono i 7 giorni della settimana in cui si articola la dieta, la quale combina il consumo dei prodotti dietetici ProtiPlus con un’alimentazione equilibrata e varia a base di frutta, verdura, latticini magri, pesce e carne magra, ottenendo così una dieta dimagrante moderatamente ipocalorica e iperproteica, che prevede l’assunzione di calorie distribuite gradualmente nell’arco dei sette giorni (da 1100 -1500 Kcal).

La Bag ProtiPlus

Protiplus è disponibile in farmacia nel formato Dieta Bag: una pratica confezione contenente il necessario per seguire per una settimana il Metodo )3.2.2( di Protiplus.

I prodotti contenuti comprendono tra gli altri preparati proteici per tutti e 5 i pasti della giornata e il libro 'La dieta iperproteica senza stress scritta dal Professore Giuliano Da Villa. Le proposte variano dalle gustose bevande al gusto di vaniglia e cioccolato per la colazione alla pasta protetica per il pranzo; dalle vellutate per la cena fino agli snack e barrette sazianti per spezzare la fame nei break durante la giornata.

Tutti i preparati sono ricchi in proteine per garantire un buon senso di sazietà e non dimenticano le vitamine, le fibre vegetali e i sali minerali essenziali (Sodio, Ferro, Calcio, Magnesio e Zinco) con lo scopo di:

- evitare carenze nutrizionali durante la dieta;
- rinforzare le difese immunitarie;
- favorire l'azione antiossidante verso i radicali liberi.

In farmacia sono disponibili anche i singoli preparati proteici, per chi non vuole acquistare il pacchetto completo.

La dieta in 3 fasi, articolate in una settimana

Il metoto ProtiPlus, che in Francia è conosciuto come Milichal, si articola in 3 fasi: 3 giorni intensivi, 2 progressivi e 2 di pre-equilibrio.

E' strutturata in questo modo:

1) Fase intensiva, dal lunedì al mercoledì: per iniziare la dieta con determinazione e notare i primi risultati. Si consumanto 5 preparati Protiplus, combinati con alimenti quotidiani, come verdure, formaggi magri e bresaola.

2) Fase Progressiva: giovedì e venerdì, per consolidare e mantenere i risultati conseguiti. Si consumano meno preparati Protiplus e si mangiano cibi in libertà, sempre in accordo con la dieta proteica.

3) La fase pre-equilibrio: il weekend.
Si riprende a mangiare normalmente, riducendo notevolmente i preparati proteici, senza però eccedere per evitare di perdere i benefici acquisiti durante la settimana.

Un regime dietetico equilibrato deve prevedere tre pasti e due spuntini al giorno, essere facile da

Un regime dietetico equilibrato deve prevedere tre pasti e due spuntini al giorno, essere facile da seguire ed avere un potere saziante.

Tuttte caratteristiche racchiuse nella dieta ProtiPlus, che ha un basso indice glicemico.

Con il Metodo )3.2.2( l’assunzione delle calorie viene distribuito gradualmente nell’arco della settimana (da 1100 -1500 Kcal).

Protiplus è una dieta sicura ed efficace: i suoi prodotti hanno una ripartizione in macro e micronutrienti controllata ed è a basso rischio di chetosi. Il pacchetto nella bag inoltre aiuta ad alimentarsi in modo equilibrato, senza saltare i pasti in modo da abituarsi a fare pasti regolari tutti i giorni.

Secondo il Dr. Giuliano Da Villa, medico chirurgo che da anni si occupa di alimentazione: “Le diet

Secondo il Dr. Giuliano Da Villa, medico chirurgo che da anni si occupa di alimentazione: “Le diete proteiche sono presenti sul mercato del dimagrimento da svariati anni e danno buoni i risultati. La nuova dieta Protiplus presenta un doppio vantaggio: da una parte essere una dieta proteica non rigida, permette una perdita di peso rapida senza rischi né difficoltà d’uso, dall’altra permette di frazionare l’assunzione di proteine, consentendo di riprendere uno stile di vita normale durante il fine settimana.

Una volta terminato il periodo di dieta ProtiPlus, è importante non riprendere le abitudini alimentari passate e vedere così vanificato il risultato della dieta.

Un corretto apporto energetico giornaliero è di circa 2000 kcal al giorno (circa 1800 per una donna e 2200 per un uomo) nel quale deve essere mantenuto un apporto equilibrato in glucidi, lipidi e proteine.

Quando si esegue una dieta ipocalorica sbagliata si rischia di sbilanciare il metabolismo, producendo il fenomeno della chetosi, sintomo derivante proprio da un digiuno prolungato e dalla carenza di carboidrati, che in molte diete iperproteiche è la causa di mal di testa, nausea, vomito e stanchezza.

Il Metodo Protiplus è stato studiato per ripartire in modo controllato i nutrienti essenziali, contrastando il rischio di chetosi.

Con Protilplus si perde peso grazie all'assunzione di proteine, le quali preservano il tono muscolar

Con Protilplus si perde peso grazie all'assunzione di proteine, le quali preservano il tono muscolare, riducendo la massa grassa; agiscono sul senso di sazietà ritardando il senso di fame.

A supporto dei vantaggi della dieta proteica interviene la dottoressa Maria Gabriella Di Russo, Specialista in Idrologia Medica, la quale spiega il concetto della qualità delle proteine: aminoacidi che integrano tutte le sostanze fisiologiche fondamentali per un corretto funzionamento biochimico, metabolico e immunitario dell’organismo. Le proteine si trovano nei muscoli, nelle ossa, nei capelli, nelle unghie e nella pelle.

Alcuni aminoacidi però, non sono prodotti in quantità sufficiente dal corpo e devono essere forniti dal cibo, ad es legumi, pesce, carne, uova, cereali e latte.

Per soddisfare il fabbisogno proteico giornaliero dell'organismo bisognerebbe mangiare grandi quantità di cibi proteici, non senza spiacevoli inconvenienti. Infatti, se si aumenta l’apporto di proteine animali, si ha un accumulo superiore al 50% di scorie metaboliche dannose, oltre che un eccesso di grassi animali saturi.

Mentre un consumo notevole di proteine vegetali comporterebbe un surplus di carboidrati oltre che difficoltà digestive.

Per sopperire al fabbisogno di proteine senza incorrere in eccessi dannosi, esistono nel mercato dell’alimentazione i preparati proteici, costituiti da materie prime selezionate per le loro qualità nutrizionali.

 Secondo gli studi N&S, la dieta ProtiPlus è efficace: i dati emergono dall'osservazione di 47 donn

Secondo gli studi N&S, la dieta ProtiPlus è efficace: i dati emergono dall'osservazione di 47 donne leggermente in sovrappeso (con circa 5-8 kg da perdere), che per 4 cicli consecutivi sono state invitate a seguire le 3 fasi del metodo Protiplus.

La perdita di peso osservata è significativa già dal primo ciclo (circa 1,30 kg) e progressiva per ogni ciclo (-2,87 kg in media al 4° ciclo con traguardi anche di –6,5 kg). Va precisato inoltre, che su 47 donne, il 72,3 % ha perso più di 2 kg tra il primo ed il quarto ciclo.

I test effettuati hanno mostrato inoltre una riduzione in termini di centimetri:

Ecco le opinioni - confermate dai dati - delle donne che hanno provato il Metodo Protiplus )3.2.2(:

- il 100% trova la sua silhouette affinata (riduzione dei fianchi in media di circa 2,60 cm e della circonferenza delle cosce di 2 cm)

- il 98% si sente più leggera

- il 98% si sente più vitale e grintosa

- il 96% nota un assottigliamento del giro vita

- il 96% afferma che il metodo è facile da seguire

9 donne su 10 consigliano la dieta ProtiPlus senza esitazione

Ma in definitiva, la dieta Protiplus a chi è consigliata?Sicuramente è una dieta per chi ha bisogn

Ma in definitiva, la dieta Protiplus a chi è consigliata?

Sicuramente è una dieta per chi ha bisogno di perdere quei chili di troppo, ma non per situazioni di grave obesità (dai 5 agli 8kg), e per chi vuole sentirsi più leggera, affinare la silhouette, magari per entrare nell'abito fashion, che richiede una linea perfetta.

Non è una dieta da seguire per lungo periodo, ma si può scegliere di seguirla anche per una sola settimana, in caso di bisogno di lieve perdita di peso (2 kg circa), e arrivare massimo ad un ciclo di 4 settimane consecutive. Si può interrompere senza problemi e riprenderla in seguito ad eccessi alimentari, quando per esempio non si entra più con facilità nel paio abituale di jeans.

Il bello è che è pronta e gustosa, ergo non induce in stress di calcoli, pesi, dosaggi di cibi, memorizzazione di alimenti da acquistare, difficoltà di prepazione. Calma il senso della fame e evidenzia i primi risultati già al terzo giorno.

Last but not least, alla fine del percorso, si recupera benessere.

Insomma, è una sorta di regalo da concedere a se stesse...in tutta salute!

Riproduzione riservata