Seno: alimentazione e consigli per tenerlo in forma

Seno: tutte le dritte per mantenerlo ‘in forma’

Alimentazione, consigli e strategie per il benessere del seno: cosa fare per mantenerlo in forma con la giusta alimentazione e non solo

Seno: l'alimentazione sana e i consigli per mantenerlo 'in forma'

Com'è noto, tra alimentazione sana, salute e bellezza c'è una relazione molto stretta.
Una dieta equilibrata assicura al corpo e alla mente un giusto apporto energetico, evita inutili e dannosi sbalzi di peso e ci aiuta a stare in salute. La corretta alimentazione migliora l'estetica del seno, attraverso l'elasticità della pelle; contribuisce ad uno sviluppo armonioso del seno, e aiuta il funzionamento della ghiandola mammaria.

Se scollature, bikini, top e magliette succinte ti mettono a disagio, segui la dieta specifica per il seno: manterrai il tessuto mammario in forma, e la pelle e i muscoli, che sorreggono il seno, diventeranno tonici.

La dieta

La dieta per mantenere in forma il seno deve essere ricca di verdure e di frutta fresca, perché sono ricche di vitamine e di minerali.

  • Meglio limitare l'assunzione dei grassi di origine animale
  • Ridurre al minimo il consumo di carne rossa
  • Limitare alcol e caffè- Bere molta acqua durante la giornata
  • Salare poco le pietanze, sostituendo il sale con le spezie
  • Non esagerare con dolciumi
  • Assumere yogurt, cereali e latticini
  • Non dimenticare acidi grassi polinsaturi da pesce, oli vegetali (olivo, lino), di proteine nobili (uova e latte) e antiossidante (verdura e frutta rossa).

Il peso è un fattore importante per il seno e per la sua bellezza. Aumenti e dimagrimenti eccessivi minacciano l'elasticità cutanea e la tonicità del tessuto che riveste la ghiandola mammaria.

Un seno grande, essendo pesante, tende a rilassarsi e ha maggiori probabilità, rispetto a un seno piccolo, di diventare flaccido.
Un calo di peso troppo repentino indebolisce il tessuto connettivo e conferisce al seno un aspetto cascante. Se una donna resta in sovrappeso per molto tempo, è possibile che abbia uno stiramento del connettivo e una lacerazione del tessuto fibroso; al momento del dimagrimento sul seno si formeranno le smagliature, un inestetismo difficile da cancellare.

Prendiamoci cura del nostro seno: tutte le cose da sapere (e da fare)

VEDI ANCHE

Prendiamoci cura del nostro seno: tutte le cose da sapere (e da fare)

Gli integratori

Seguire una dieta adeguata è fondamentale sia per la salute che per la bellezza del seno. Talvolta può essere utile integrare la dieta con supplementi che ci diano una sferzata di energia come:

  • il lievito di birra,
  • la pappa reale
  • l'olio di fegato di merluzzo.

Sono sostanze che per il loro di contenuto in vitamine, in oligoelementi e proteine, aiutano il nostro organismo a reagire in condizioni di stanchezza o di stress e contemporaneamente fanno bene anche alla pelle.

Ai fini della salute e bellezza del seno, è utile inoltre consumare alimenti contenenti fitoestrogeni (elementi naturali simili agli ormoni femminili), come:

  • la soia,
  • il luppolo,
  • il germe di grano,
  • l'uva rossa,
  • la salvia,
  • l'orzo,
  • l'avena,
  • il cumino

Gli sport adatti

Se si segue con costanza il mix di dieta equilibrata, integratori adatti e attività fisica, si può stare abbastanza certe di mantenere  il tessuto mammario in salute e i muscoli tonici.

A proposito di attività fisica ci sono degli sport quali nuoto e danza o attività indoor che tonificano maggiormente il seno. Tra le attività da poter fare anche a casa leggi Tonificare il seno: 10 esercizi per farlo a casa e senza attrezzi

Un altro consiglio molto importante è che quando si pratica sport sarebbe indicato l'uso del reggiseno sportivo per evitare eventuali traumi dovuti al movimento.

Riproduzione riservata