Dire no al fumo può comportare un aumento degli attacchi di fame, che subentrano nelle crisi di ast

Dire no al fumo può comportare un aumento degli attacchi di fame, che subentrano nelle crisi di astinenza dalla nicotina.

Fortunatamente il modo per contrastarli c'è ed è efficace. Se si è riusciti a liberarsi di una dipendenza, perché ricaderne in un'altra? Quella da cibo...

Come non ingrassare dopo aver smesso di fumare

8 trucchi e consigli su come combattere gli attacchi di fame dopo l'addio alla sigaretta

In molti usano la sigaretta elettronica in sostituzione al tabacco o per smettere di fumare. Ma nonostante il boom di negozi e svapatori, ci si chiede se l'e-cigarette sia sicura, e quali siano i reali vantaggi e rischi per la salute

Sorseggiare liquidi per tutto il giornoPer evitare che la vittoria sul fumo sia compromessa da conti

Sorseggiare liquidi per tutto il giorno

Per evitare che la vittoria sul fumo sia compromessa da continui attacchi di fame, sorseggia acqua, tè verde, tisane, succhi di frutta non zuccherat, più volte durante la giornata.

Bere molto aiuta a disintossicare l'organismo, tiene occupate le mani e la bocca nei momenti di crisi di astinenza. Trattenere l'acqua in bocca per alcuni secondi prima di deglutire aiuta a spegnere il desiderio della sigaretta.

Verdura...da addentare nei momenti criticiDopo aver smesso di fumare, la voglia di 'mettere qualcosa

Verdura...da addentare nei momenti critici

Dopo aver smesso di fumare, la voglia di 'mettere qualcosa in bocca' può farsi sentire molto. Per evitare di ricorrere alla sigaretta, si suggerisce di tenere a portata di mano della verdura cruda, lavata e pronta da mangiare.

Carote, finocchi e sedano sono ortaggi freschi e croccanti che si possono sgranocchiare senza l'incubo delle calorie in eccesso.

Liquirizia accompagna chi dice no al fumoLe stecche di liquirizia sono un'ottima soluzione se si des

Liquirizia accompagna chi dice no al fumo

Le stecche di liquirizia sono un'ottima soluzione se si desidera avere qualcosa da masticare. Via libera anche a gomme e caramelle a base di liquirizia, purchè siano privi di zucchero.

Frutta secca come snackSe si desidera uno snack più goloso, si può mangiare frutta secca (non più

Frutta secca come snack

Se si desidera uno snack più goloso, si può mangiare frutta secca (non più di un cucchiaio al giorno) oppure un quadretto di cioccolato fondente (massimo 2 volte al giorno), che, agendo sui livelli di serotonina, può aiutare ad alleviare lo stress e migliorare l'umore.

È quindi un'alternativa gradevole alla sigaretta.

Più tè (deteinato) meno caffèSolitamente fumo e caffè sono, anzi erano una coppia inseparabile..

Più tè (deteinato) meno caffè

Solitamente fumo e caffè sono, anzi erano una coppia inseparabile... Per evitare che la tazzina di caffè richami subito la sigaretta, nel periodo di assestamento dopo aver smesso di fumare, è meglio ridurlo o addirittura sostituirlo con tè, tisane e orzo.

Se ci si sente nervosi, è meglio fare uso di tè deteinato.

Il trucco di lavarsi i denti subito dopo i pasti

Il trucco di lavarsi i denti subito dopo i pasti

Se una delle abitudini era quella di fumare una sigaretta subito dopo i pasti principali, magari associata al caffè, uno dei trucchi più efficaci è quello di ricorrere immediatamente a dentifricio e spazzolino, non appena ci si alza da tavola.

Preziosa attività fisicaFare attività fisica tutti i giorni: almeno 30 minuti di camminata a passo

Preziosa attività fisica

Fare attività fisica tutti i giorni: almeno 30 minuti di camminata a passo veloce al giorno o 45 minuti di bicicletta.

Può essere sufficiente inoltre:

- andare a piedi alla fermata dell'autobus più lontana;
- fare le scale;
- scendere prima del solito dall'autobus.
In questo modo si consumano più calorie, si riduce lo stress e si stimola il rilascio di sostanze che contrastano l'astinenza da nicotina.

Cereali per regolare l'intestino

Cereali per regolare l'intestino

Dulcis in fundo...non fumare aiuta a risolvere i problemi di stipsi.
Non lesinare dunque sull'assunzione di fibre, fornite da cereali, alimenti integrali e frutta e verdura. In questo modo, si regolarizzerà ancora di più il transito intestinale che non da ultimo ha una funzione nel non accumulare chili di troppo dopo aver smesso di fumare.

Riproduzione riservata