Lo sport che fa veramente dimagrire

Per dimagrire facendo sport, è importante scegliere l'attività fisica giusta. Ovvero, quella che permette al metabolismo di attivarsi e di iniziare a bruciare grassi e rotolini.

In questo modo, è possibile vaporizzare i chili di troppo. Ovviamente, nemmeno lo sport più snellente può far dimagrire se non si segue contemporaneamente anche una dieta ipocalorica ma equilibrata. Tra gli sport bruciagrassi più efficaci troviamo le attività cardio, che non siano "piatte" però.

Dunque, bando alla corsa a media e costante velocità e benvenuto, ad esempio, al running con scatti e flessioni itineranti. I muscoli, infatti, hanno bisogno di essere "ingannati" e così il metabolismo.

Minimo comune denominatore: la costanza. Senza un approccio costante, non è possibile impostare una strategia fitness dimagrante. Per ottenere buoni risultati, ci si dovrebbe infatti allenare almeno tre volte alla settimana.

Lo sport che fa veramente dimagrire e bruciare grassi

Per perdere finalmente i rotolini di troppo, esistono alcune attività fisiche più indicate di altre. Sono tutti gli sport capaci di dare una sferzata di vitalità al metabolismo

 

A volte si suda tanto in palestra e non si perde nemmeno un etto. Se si segue anche un'alimentazione equilibrata e ipocalorica, l'ago della bilancia immobile può risultare davvero frustrante. La difficoltà nel dimagrire, però, sta tutta nell'aver scelto il tipo di sport meno adatto allo scopo oppure nel praticarlo in modo scorretto o, ancora, in maniera incostante. In generale, vi sono alcuni sport perfetti per perdere peso perché capaci di attivare al meglio il metabolismo, attraverso uno specifico lavoro cardio. All'aria aperta o in palestra, si può scegliere l'attività fisica snellente più adatta ai propri gusti e abitudini.

Corsa con scatti

Corri a velocità differenti

La corsa è uno di quegli sport perfetti per chi desidera perdere peso, senza l'impegno di un abbonamento in palestra né un particolare e costoso equipaggiamento.

Infatti, si tratta di un'attività cardio che, se praticata per almeno 30 minuti di seguito (e tre volte a settimana) riesce a bruciare efficacemente i grassi. Però, non serve a molto correre sempre alla stessa velocità: per dimagrire, occorre infatti impostare una corsa ad andatura alternata.

Ovvero, inserire qualche scatto di velocità all'interno del solito percorso e della solita routine. Queste deviazioni di andatura faranno in modo che i muscoli si sentano tratti in inganno e che, quindi, inizino a bruciare di più e più in fretta.

Camminata con esercizi di tonificazione

Bye bye noia

Per chi non ama particolarmente la corsa, un'attività fisica in grado di far dimagrire veramente è la camminata. Infatti, camminando tutti i giorni per almeno 40 minuti, si può perdere molto peso e anche relativamente in fretta.

Anche in questo caso, però, è importante intervallare l'andatura costante con accelerazioni e inserire, qua e là, qualche esercizio tonificante come, per esempio, flessioni o squat.

Senza mai fermarsi, però. Si tratta di una sorta di percorso a corrente alternata, perfetto per dare lo sprint al metabolismo. Inoltre, non svuota il portafogli e può essere praticato davvero da chiunque.

Un'idea in più, che spopola negli States: fare su e giù da una scalinata più volte mentre si compie il percorso abituale di walking (un po' in stile Rocky Balboa ma molto efficace per riconquistare la linea perduta).

Tennis per dire addio alla pancetta

Uno sport molto appassionante

Una delle attività fisiche in grado di farci dimagrire davvero, è il tennis. In questo caso, però, si tratta più di una passione che di un'attività fisica snellente fine a se stessa.

Questo sport, infatti, va praticato seguendo appositi corsi e senza improvvisare, soprattutto se non si è mai tenuta in mano una racchetta.

Il tennis obbliga a correre in continuazione dietro alla pallina, sottoponendo i muscoli a scatti inaspettati e a movimenti inabituali. In particolare, giocare a tennis in modo continuativo può far perdere anche molto peso, soprattutto nell'area addominale. Uno dei primi rotolini a sparire, in questo caso, è la pancetta.

Infine, il fatto che il tennis sia uno sport avvincente gioca a favore della costanza nel praticarlo. Sarà più difficile dimenticarsene rispetto a una tradizionale sessione di fitness in palestra.

Nuoto, anche a delfino

Una vasca via l'altra si perde peso

Per chi si sente un pesciolino e ha bisogno di scaricare stress e tensioni, il nuoto è uno sport che fa dimagrire veramente e, al contempo, rilassa profondamente mente e corpo.

Per dimagrire nuotando, però, è necessario allenarsi in piscina per un'ora di seguito e almeno tre volte a settimana. Vietato fermarsi tra una vasca e l'altra a chiacchierare. Invece, è importante alternare gli stili, inserendo quelli che richiedono un maggior dispendio energetico, come il delfino.

Per chi è abituata a nuotare a rana, per esempio, sarà inutile fare 50 vasche sempre in questo stile. Molto più efficace, ai fini del dimagramento, sarà invece nuotare alternando crawl e delfino.

Riproduzione riservata