Antitarme naturali

Credits: Corbis
1 7

Con il cambio degli armadi può capitare di imbattersi in una spiacevole sorpresa: sui capi di lana ordinatamente riposti la scorsa primavera potresti trovare dei piccoli fori! Si tratta di tarme, piccole farfalline che possono colonizzare indisturbate il nostro armadio e "cibarsi" del nostro guardaroba. Prediligono i capi in lana o pelle ma possono attaccare anche cotone e altri tessuti. Se trovi qualche capo rovinato corri subito ai ripari: ricordati però che gli antitarme chimici sono molto inquinanti, soprattutto se in casa ci sono dei bambini. Inoltre lasciano uno sgradevole odore nell'armadio. Procedi quindi con un'accurata pulizia degli indumenti e dell'armadio e affidati alla natura: con lavanda, cannella, chiodi di garofano, scorze d'arance e oli essenziali puoi sconfiggere le tarme... e profumare la biancheria!

/5

Vestiti rovinati? Scopri i rimedi green per salvare il guardaroba dalle tarme

Il cambio di stagione è il momento giusto per contrastare le tarme! Previeni il problema con le mosse giuste!

Disordine e vestiti abbandonati da mesi in fondo all'armadio possono creare terreno fertile per le tarme. Con qualche idea furba è facile mantenere l'ordine nel guardaroba!

Scopri tutti i modi per pulire casa rispettando l'ambiente!

Pulire casa rispettando l'ambiente: si può con gli ingredienti naturali.
Abbandona detersivi e detergenti aggressivi ed inquinanti e passa alla natura. Sale, aceto, limone, bicarbonato, sapone di Marsiglia, acido citrico... non inquinano e puliscono alla perfezione.
Scopri le ricette per detersivi fai da te: facili ed economici. Per far brillare la tua casa e respirare aria pulita!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te