Orto Didattico: impariamo dalla natura!

Credits: Olycom
1 5

La natura ha davvero molto da offrire anche se, per chi vive in città, è spesso difficile viverla con i propri figli. Un modo per farlo, a scuola come sul terrazzo di casa, è quello di creare un piccolo orto a misura di bambino da curare insieme!
L’orto didattico è infatti un’attività che si sta diffondendo in diverse scuole, soprattutto materne, ed è assolutamente replicabile anche a casa propria: basta avere un piccolo giardino, uno spazio condominiale o semplicemente un terrazzino da attrezzare con contenitori e vasi.

È possibile iniziare a proporre la cura dell’orto ai bambini fin da piccolissimi, già dai tempi dell’asilo nido, basta prestare attenzione a non lasciarli mai soli, per evitare il rischio di soffocamento o di ingerimento di terra o altro materiale pericoloso. Ovviamente man mano che il bambino acquisisce competenze si può coinvolgerlo a livelli sempre più alti. L'età compresa tra i tre e i cinque anni è senza dubbio il momento ideale per intraprendere questa bellissima esperienza insieme: i bimbi sono in grado di muoversi nello spazio con più autonomia e di comprendere maggiormente ciò che stanno facendo, nel contempo per loro è ancora tutto una scoperta e gli stimoli che derivano da questo tipo di attività sono davvero moltissimi. Con i più grandicelli sarà possibile invece dedicarsi a sfide sempre più ambiziose e stimolanti, creando una vera passione da coltivare (è proprio il caso di dirlo!) insieme nel corso del tempo.

Abbiamo chiesto a Giovanni Stimolo, studente in orticoltura e collaboratore sul progetto “orto didattico” rivolto ai piccolissimi per l’asilo nido Mitades di Milano, tutto quello che c’è da sapere per far vivere ai propri figli questa fantastica esperienza.

Sfoglia la gallery per conoscere tutto ciò che c’è da sapere su questa bellissima attività e su come coinvolgere i bambini!

/5

Allestire un piccolo orto a misura di bambino è un modo semplice e divertente per crescere insieme! Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa bellissima attività

Creare un orto didattico per i bambini è un modo meraviglioso per avvicinarli ad uno stile di vita più sano e imparare dalla natura, divertendosi insieme! I benefici che i più piccini possono trarre da questa splendida attività sono davvero moltissimi.
Allestire un piccolo spazio ortivo da curare con i propri figli è possibile anche in città: è sufficiente avere a disposizione un piccolo giardino, un’aiuola condominiale o semplicemente un balcone!

Prima di iniziare a creare il nostro orto didattico è bene però accertarsi di avere a disposizione tutti gli attrezzi del mestiere.
Se stiamo creando uno spazio ortivo ampio, in un giardino ad esempio, allora il kit indispensabile è il seguente: zappa, vanga, badile, forca e rastrello. Per poter lavorare al meglio la terra e per comodità sono inoltre consigliati guanti da giardinaggio e stivali di gomma.
Se stiamo invece creando il nostro orto in spazio più piccolo, come un balcone, saranno sufficienti un piccolo rastrello, una palettina, una zappetta e dei guanti. Kit da giardinaggio per bambini sono presenti in commercio nei principali garden.

È arrivato dunque il momento di rimboccarci le maniche e allestire il nostro orto. Abbiamo chiesto all'esperto come scegliere semi e piante e come creare uno spazio perfetto per i più piccini.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te