Sportivo, comodo, sexy: i reggiseni da avere nel guardaroba

  • 1 9
    Credits: Adidas, Oysho, Yamamay

    Il reggiseno è un alleato prezioso che deve accordarsi sia con l’abito che con  il corpo. Per trovare quello perfetto per il tuo seno, devi in primis conoscere la tua taglia in quanto solo se la misura è esatta potrai valorizzare le tue forme. Potrai poi scegliere i modelli anche in funzione delle diverse occasioni.

    Ti vogliamo dare diversi spunti, che ti permetteranno di valutare le differenze fra un reggiseno e un altro. Capirai anche come e quando indossarne uno in particolare, grazie all’aiuto di brand come Intimissimi, Oysho, Yamamay, Tezenis e altri. Se sei una donna sportiva, c’è la giusta soluzione anche per te!

  • 2 9
    Credits: H&M

    Il reggiseno a triangolo viene così chiamato per la forma delle coppe, appunto a triangolo. Queste, a seconda dei modelli, possono essere cucite sulla bordatura del seno o più distanziate, regalando così un décolleté più generoso. Questo tipo di reggiseno non è propriamente consigliato a donne con un seno abbondante, perché l’effetto risulterebbe too much.

    H&M ti propone un reggiseno a triangolo senza ferretto in pizzo nero e tulle (€ 14,99), disponibile anche nelle varianti verde e blu scuro. Il modello offre un leggero sostegno al seno mantenendone la forma naturale. E’ provvisto di spalline regolabili e allacciatura con gancetto sulla schiena.

  • 3 9
    Credits: Oysho

    I reggiseni classici sono i più semplici, con una coppa piena che accoglie il seno avvolgendolo. Sostanzialmente si dividono in due tipi: con o senza ferretto.

    Il reggiseno classico con ferretto assicura comfort e sostegno a quasi tutti i tipi di seno, mentre il modello senza ferretto è meno chic, ma più comodo in quanto si adatta benissimo a tutti i tipi di seno, anche i più floridi, grazie alle sue bretelle larghe.

    Da Oysho un reggiseno classico in pizzo viola (€ 19,99), da abbinare a uno slip classico (€ 9,99). Con un coordinato così il successo è assicurato!

  • 4 9
    Credits: Intimissimi

    Il reggiseno a balconcino è caratterizzato da una silhouette molto scollata, con ferretti di sostegno che, sollevando il seno, mettono in risalto il décolleté. Può anche essere provvisto di imbottitura, sconsigliata però a chi ha un seno generoso. Va bene per tutti i tipi di seno: solleva quelli piccoli e fa risaltare quelli grandi. È, inoltre, perfetto da indossare sotto top ultra scollati o con scollature quadrate.

    Intimissimi suggerisce il “Reggiseno a Balconcino Double Transparence Daniela” (€ 35,90) in pizzo nero e bianco, senza imbottiture e con ferretto estraibile. È impreziosito da un fiocchetto al centro. Nelle taglie più grandi il girotorace è più alto e le spalline si adeguano in larghezza per conferire una migliore vestibilità.

  • 5 9
    Credits: Tezenis

    Una variante del reggiseno a balconcino è il push-up, particolarmente indicato per chi ha seni piccoli e vuole metterli in evidenza in modo naturale. Grazie alle imbottiture e ai ferretti sostenitori introdotti nelle coppe ravvicinate tra loro, i seni vengono sospinti in alto e all’interno, aumentando così di volume. Esistono vari tipi di imbottiture: estraibili, in stoffa, in gel, ad aria, a olio e preformate.

    Tezenis consiglia il reggiseno push-up graduato in pizzo bianco (€ 14,90), anche nelle varianti color crema, blu cielo e nero.

    Quando indossare il push-up? È solitamente da indossare con abiti da sera o che richiedono un corpetto più pieno.

  • 6 9
    Credits: Yamamay

    Il reggiseno a fascia, chiamato anche reggiseno senza spalline, veste il giroseno rimanendo così nascosto sotto gli abiti scollati. Ci sono diversi modelli, andando da una vera e propria fascia elastica a modelli con coppe preformate, semirigide e imbottite. Solitamente è dotato di spalline rimovibili, spesso trasparenti. Consiglio: la fascia è raccomandata unicamente a chi porta la prima o la seconda taglia.

    Imperdibile questo reggiseno a fascia (€ 19,99) della linea Peggy by Yamamay, collezione autunno 2015, dedicato a tutte le giovani donne amanti della moda e alla ricerca delle ultime tendenze anche in fatto di intimo. È caratterizzato da un tessuto a rete grigio e balza elastica in pizzo nero. Indossa la fascia Peggy con il perizoma (€ 9,99) o la brasiliana (€ 11,99) della stessa linea!

  • 7 9
    Credits: Yamamay

    Se vuoi darti un tono chic e sexy per un’uscita serale, indossa un bustino per completare il tuo look di femme fatale.

    Il bustier della linea “Wild Flowers”, collezione Yamamay autunno 2015 (€ 29,99), è un capo di lingerie originale e seducente. Un sexy underwear dalla fantasia floreale in delicata mussola stampata, impreziosita da pregiate balze di pizzo che adornano il décolleté con stile ed eleganza. Abbina il corpetto “Wild Flowers” alla sexy brasiliana (€ 13,99), alla culotte brasiliana (€ 13,99) o alla culotte perizoma (€ 13,99).

  • 8 9
    Credits: Triumph

    Il reggiseno sagomato presenta coppe lisce e in schiuma sottile “sagomate” sulla forma del seno.

    Questo modello è perfetto da indossare sotto i tessuti fini come, per esempio, una semplice T-shirt in cotone. È adatto anche a coloro che hanno misure abbondanti!

    Triumph propone un modello semplice, nero, sagomato a tazza (€ 35,00).

  • 9 9
    Credits: Adidas

    Il reggiseno sportivo è un reggiseno studiato per chi pratica sport: protegge dai contraccolpi causati dall’intensa attività sportiva. Senza ferretto avvolge e sostiene il petto grazie a larghe fasce elastiche, poste sotto le coppe e sulla schiena.

    Il “Reggiseno Clima Essentials Reversible” di Adidas (€ 25,00) offre un supporto leggero e flessibile. Non ha bordi ed è l'ideale per gli allenamenti in palestra. Il materiale Climalite® respinge l'umidità dovuta alla sudorazione e le spalline si adattano perfettamente al corpo senza provocare alcun fastidio.

/5

Qualche dritta per aiutarvi a scegliere il modello adatto per ogni occasione, tra comfort e seduzione

Per una donna scegliere il reggiseno giusto è fondamentale sia per la funzione di sostegno che questo svolge, evitando il cedimento dei tessuti, soprattutto nel caso di un seno voluminoso, sia perché è da sempre considerato un simbolo di sensualità e femminilità. Oggi si contano tanti tipi di reggiseni per ogni esigenza fisica e di gusto. Abbiamo selezionato per te 8 modelli di varie misure e adatti ai diversi momenti di una giornata.

Il primo ritrovamento documentato di reggiseno, così come lo intendiamo oggi, risale al 2008 ed è avvenuto nel castello di Lengberg, in Tirolo. È un manufatto della metà del XV secolo. Il primo modello moderno, invece,  è stato brevettato nel 1914 dall’americana Caresse Crosby. Nel tempo il reggiseno si è evoluto anche esteticamente fino a diventare un elemento di eleganza, design e moda.

Curiosità: nel 2008 è stato posto sul mercato nipponico il primo modello di reggiseno maschile! Con la  gallery che segue, ti offriamo qualche interessante spunto per capire quale reggiseno fa al caso tuo e in quali occasioni indossarlo.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te