5 modi per vincere la pigrizia

Credits: Olycom
1 6

Lo afferma la scienza e lo confermano i numeri: chi ha una vita attiva e si muove spesso, ha una salute migliore ed è più longevo. Inoltre è risaputo che, senza attività fisica, è quasi impossibile conquistare la linea desiderata. E se si dimagrisce solo con la dieta, i muscoli spesso restano privi di tonicità e tendono a svuotarsi, cedendo.

Però la pigrizia ha anche una sua accezione positiva, ovvero una naturale predisposizione e capacità nella riduzione dello stress e delle pressioni esterne.

Optare per una sana via di mezzo, senza eccessi, è sempre la soluzione migliore. Inutile imporre alle pigre croniche, estenuanti sedute in palestra. Molto meglio agire sulle abitudini quotidiane e lasciarsi coinvolgere dalle novità, dal divertimento.

/5

La pigrizia si può sconfiggere, ma dolcemente. Aggiustando la sveglia, coinvolgendo gli amici e puntando sul divertimento

 

La pigrizia va combattuta? Diciamo di sì, perlomeno se è eccessiva. Infatti, una vita dinamica e attiva è uno dei presupposti per garantirsi una salute di ferro, nonché una linea invidiabile. Essere attive, però, non significa condurre un'esistenza frenetica e al limite del sostenibile. Come sempre, una sana via di mezzo è la scelta ottimale. Chi è inguaribilmente pigra, può uscire dal rassicurante torpore del nido affidandosi a una routine più organizzata e sperimentando alte dosi di divertimento. Provare per credere

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te