Pompelmo: benefici e proprietà 

Il pompelmo è un agrume dalle molteplici proprietà, perfetto per le diete dimagranti e con innumerevoli effetti positivi sull'organismo

di Silvia Menini
Credits: 

Shutterstock

 

La banana per gli sportivi, la mela per chi è a dieta, le fragole per chi desidera uno spezzafame a basso contenuto calorico. E capita di dimenticarsi del pompelmo, un agrume dalle molteplici proprietà, ricco di fibre, flavonoidi, Vitamine A, B, C e pectine.

Spesso usato nelle diete dimagranti poiché aiuta a diminuire l’assorbimento dei cibi, il pompelmo contiene inoltre una sostanza chiamata limonene, responsabile del gusto acido, ma con proprietà antitumorali.

Le indagini condotte sul succo di pompelmo hanno evidenziato che alcune componenti di questo frutto, come il bergamottino e la naringina, sono potenti inibitori del citocromo P450 3A4, un enzima localizzato a livello intestinale ed epatico che si occupa di detossificare l'organismo da circa il 50% dei farmaci attualmente esistenti.

L'interazione dei farmaci con il succo di pompelmo causa quindi un più lento smaltimento dei farmaci stessi ed una loro eccessiva permanenza nell'organismo. Per tale ragione sono frequenti fenomeni di sovradosaggio a seguito dell'assunzione concomitante di pompelmo e farmaci. Inoltre è stato dimostrato che l'interazione farmacologica può verificarsi anche con l'assunzione di modeste quantità di succo di pompelmo o frutto fresco (250 gr).

Questa inattivazione enzimatica può perdurare per un lungo periodo (circa 3 giorni), pertanto sarebbe opportuno evitare di ingerire prodotti a base di pompelmo almeno 72 ore prima dell'assunzione di un farmaco.

D'altro canto però, il pompelmo ha innumerevoli proprietà benefiche. Eccone 10.

1. Apparato digerente

Il pompelmo è stato scoperto dalla farmacologia moderna in quanto dimostra la sua utilità sia per le infezioni dell’apparato digerente sia, più semplicemente, per semplici difficoltà di digestione.

Proprio per questo motivo ne è consigliato il consumo a fine pasto. Il pompelmo stimola la secrezione dei succhi gastrici, grazie anche alla presenza di fibra alimentare, e aiuta a digerire meglio le proteine.

Ha inoltre proprietà disinfettanti nei confronti dell’organismo e aiuta a combattere le infezioni polmonari. Depura il sangue e aumenta le difese contro alcuni batteri come gli streptococchi e gli stafilococchi.

2. Analgesico

Se unito alla caffeina (un cucchiaio di succo in una tazzina di caffè) diventa un ottimo analgesico. Da usare con cautela perché il pompelmo aumenta l’effetto della caffeina sul corpo.

3. Ottimo contro l’insonnia

Essendo un’ottima fonte di triptofano, basta bere un bicchiere si spremuta di pompelmo prima di andare a dormire, per conciliare il sonno.

4. Diabete

Utile alleato anche contro il diabete, grazie alla presenza di flavonoidi che regolano i livelli di zucchero nel sangue, il pompelmo contribuisce ad evitare picchi glicemici.

5. Colon

La pectina contenuta in questo agrume difende la mucosa del colon, proteggendolo da tumori e altre malattie.

6. Colesterolo

La pectina contribuisce a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Un buon bicchiere di succo di pompelmo assunto tutti i giorni previene la formazione di placche nelle arterie.

7. Occhi e vista

Ricco di antiossidanti, oltre che di Vitamina A, C, beta-carotene, licopene, luteina, zeaxantina, naringenina e naringina, il pompelmo aiuta a mantenere in salute gli occhi e quindi la vista.

8. Sistema immunitario

La vitamina C rinforza il sistema immunitario e aiuta l’organismo a sviluppare una protezione contro gli agenti infettivi. Basti pensare che il succo di pompelmo è un aiuto efficace nel combattere la febbre!

9. Antitumorale

Il licopene è un flavonoide con proprietà antiossidanti, presente soprattutto nel pompelmo rosa, utile contro il tumore alla prostata.

10. Un alleato nella dieta

Il pompelmo agisce come soppressore dell’appetito e viene spesso incluso nelle diete dimagranti. Se consumato a fine pasto, accelera la trasformazione dei grassi in energia. Aiuta anche a combattere la cellulite e la ritenzione idrica grazie all’elevata quantità di potassio. Tra le sue qualità ha anche quelle di favorire il funzionamento del fegato e dei reni, avendo in tal modo una funzione depurativa sul sangue e anche diuretica e quindi disinfettante delle vie urinarie.

11. Il consiglio in più

L’estratto di semi di pompelmo (reperibile in farmacia ed erboristeria) è efficace contro 800 tipi di batteri e 100 varietà di funghi. Non danneggia la flora batterica ma stimola e rinforza il sistema immunitario senza alcun effetto collaterale, oltre a contrastare i radicali liberi e a rimandare quindi l’invecchiamento cellulare.

Vediamo nello specifico i diversi usi dell’estratto di semi di pompelmo.

- Uso Esterno: in caso di stomatiti (Infiammazione delle mucose del cavo orale) o di sanguinamento delle gengive, per faringiti o laringiti o anche per infezioni genitali: si prepara un colluttorio unendo 10 gocce in un bicchiere di acqua e facendo dei risciacqui.

- Herpes Labiale: mettere una goccia di estratto di pompelmo e 9 gocce di acqua e fare degli impacchi.

- Acne e micosi di pelle e unghie: usare l’estratto diluito in acqua

- Candida Albicans: usare i semi di pompelmo integrando anche con fermenti lattici (senza latte)

- Cistite: 10 gocce diluite in un bicchiere di acqua per disinfettare le vie urinarie

- Uso domestico: 10 gocce di estratto diluite in mezzo litro di acqua per igienizzare da batteri e funghi la casa.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/diete/pompelmo-benefici-e-proprieta$$$Pompelmo: benefici e proprietà
Mi Piace
Tweet