cover ripostiglio

Crea un mini ripostiglio fai-da-te

Una cabina da spiaggia che nasconde lavanderia e stireria? Puoi farla da sola! Segui le istruzioni e risolvi una volta per tutte il problema del disordine...

Che disordine questa lavanderia!

Guarda in che totale disordine era prima l’angolo della lavatrice e degli attrezzi di casa. Copia la nostra idea: tutto in ordine, spazio prezioso risparmiato e la soddisfazione di aver realizzato qualcosa di unico!

Attrezzi per la casa in ordine nel mini ripostiglio

Cosa occorre:
- pannelli di mdf o multistrato di 15 mm - di spessore, da far tagliare su misura
- 1 kg di smalto all’acqua color pervinca - (oppure 2 colori se la vuoi fare a righe)
- 1 rullo in gommapiuma per stendere  il colore, 1 pennello per i ritocchi
- 2 cerniere di ottone e relative viti
- 4 reggimensola in metallo
- 30 chiodi per legno, colla vinilica
- martello, cacciavite

Schema per creare la cabina ripostiglio

A cosa ti servirà la casetta?
Secondo l’uso che ne farai e lo spazio dove la metterai, stabilisci prima delle misure e prepara uno schema dei pezzi  per farti tagliare i vari elementi senza errori nel centro faida- te dove acquisterai il legno. Considera che potrai infilare lo stendino pieghevole,  l’asse da stiro e magari anche la scala, perciò calcola dai 20 ai 30 cm in più. Per l’altezza tieni conto dell’elemento più alto e aggiungi qualche centimetro.

La cabina chiusa

Ecco come procedere
Incolla i 2 fianchi al fondo e lascia asciugare. Aggiungi 5 chiodi per ogni lato e procedi con il tetto a 2 falde. Fissa le mensole e poi l’anta con le 2 cerniere.

   

Infine colora tutto
Bastano 2 mani di smalto, lasciando asciugare bene tra una e l’altra.

Riproduzione riservata