Ci sono persone che vengono quasi sempre bene in fotografia e altre che, nemmeno impegnandosi, riescono a ottenere buoni risultati. Se anche tu non sei molto fotogenica non temere: sei in ottima compagnia. Solo una minoranza di soggetti è naturalmente “portata” per essere ritratta. Tuttavia, puoi migliorare: esistono alcuni trucchi che ti aiutano a essere più disinvolta davanti all’obiettivo e ad apparire bene in fotografia.

1. Fai tanta pratica

Se non sei fotogenica non puoi pretendere di diventarlo magicamente da un giorno all’altro. Servono pazienza, allenamento e costanza, proprio come per qualsiasi altro obiettivo a cui tieni e che non è esattamente a portata di mano. Puoi esercitarti mettendoti in posa davanti a uno specchio, usando l’autoscatto della tua fotocamera o chiedendo aiuto al tuo fidanzato: non è importante come ti eserciti, ma quanto lo fai. Procedi per tentativi: cambia posizioni, espressioni, pensieri, rilassati, sorridi e fingi di essere una fotomodella davanti a un fotografo. Inizierai così a sentirti più a tuo agio di fronte all’obiettivo e a capire quali pose ed espressioni ti donano di più. 

2. Individua il tuo profilo migliore

La maggior parte delle persone non ha un volto perfettamente simmetrico. Probabilmente nemmeno tu. Individua, dunque, il tuo profilo migliore: così saprai come posizionarti quando sarà il momento di essere ritratta. Se vieni fotografata dalla giusta angolazione apparirai sicuramente più fotogenica. 

3. Preparati con cura

Se sai che verrai fotografata, cura al meglio il tuo aspetto. Per esempio, se esci con l’amica che ha la sindrome da selfie o vai a visitare una nuova città è probabile che, prima o poi, verrai immortalata. Non farti cogliere impreparata: truccati meglio del solito, così sarai più fotogenica, magari scegliendo il make up più adatto in base all’armocromia. Se sei bionda con occhi chiari sappi che un sottile passaggio di eyeliner marrone scuro aggiunge un po’ di drammaticità senza dare la severità del nero, mentre un rossetto rosa chiaro dà equilibrio al viso. In generale, è bene che tu tenga presente che esiste un trucco semplice e pratico che permette di far risaltare il viso in fotografia: puoi realizzarlo applicando poco mascara sulla punta delle ciglia, il lucidalabbra trasparente o di un colore tenue e la cipria compatta dello stesso colore della tua pelle.

4. Presta attenzione a come ti vesti

Se vuoi venire bene in fotografia indossa abiti di colori che sai che ti stanno bene, evitando le tonalità che ti rendono pallida e “sbiadita”. In linea di massima, tieni presente che le tonalità calde e brillanti, come l’arancione, il giallo e il rosso, rendono vivace la fotografia e sono perfette per ritratti nei quali si scorge anche una parte di cielo o prato. Infatti, il contrasto fra l’azzurro o il verde (non solo del cielo e del prato, ma anche di pareti, divani o tappeti) e questi colori caldi dà un bell’effetto. Sono sconsigliati, invece, gli abiti a fantasia: a differenza di quanto avviene con la tinta unita, è difficile prevedere come verranno in fotografia. Non è consigliabile nemmeno indossare vestiti grigi: è un colore che tende a invecchiare.

5. Pensa a qualcuno che ami

Appena prima dello scatto, cerca di sorridere come se stessi guardando qualcuno che ami o a cui vuoi bene e non solo la telecamera. Questo ti aiuterà a sembrare meno in posa e goffa e più sincera e fotogenica. È utile anche che pensi alla foto come a un’occasione per giocare e divertirti: in questo modo farti fotografare si trasforma in qualcosa di allegro e non di costruito.

6. Mostra le tue emozioni

Se vuoi diventare più fotogenica devi imparare a mostrare le tue emozioni. Quando sei davanti all’obiettivo della macchina fotografica non devi comportarti come un “robot”. Non sgranare gli occhi per cercare di avere uno sguardo più penetrante e non sorridere forzatamente. Ammorbidisci un po’ gli occhi e pensa a qualcosa che ti rende felice: in questo modo apparirai molto più rilassata e più simile a come sei dal vivo.

7. Correggi la tua postura

Anche se non c’è nulla di sbagliato nel mettersi in posizione eretta di fronte alla fotocamera, alcune piccole modifiche ti rendono più fotogenica. Per esempio, prova ad allontanare le braccia dal corpo: quando sono schiacciate contro di te tendono a sembrare più grandi. Sì anche a ruotare leggermente il corpo per mostrare la vita e a mettere un piede leggermente davanti all’altro. Prova anche a posizionare i capelli in maniera particolare, per esempio tirati da un lato per mostrare il collo. Fai diversi tentativi e cerca di capire quali pose ti rendono maggiormente giustizia.

8. Siediti comodamente

Per apparire più fotogenica puoi anche sederti. Come? Scegliendo le posizioni nelle quali sei comoda e rilassata: in questo modo apparirai naturale e senza tensioni. Basta un solo muscolo contratto per pregiudicare la riuscita della foto: una posizione poco familiare, per esempio, può far apparire il corpo impacciato o indurire i lineamenti del viso, a discapito del risultato finale. Puoi anche stenderti su un fianco tenendo le gambe leggermente piegate e appoggiando la testa su un braccio.