1/7 – Introduzione

Curare e valorizzare le nostre labbra è una pratica fondamentale se intendiamo avere sempre delle labbra da sogno e in salute. In commercio, esistono diversi prodotti che possono aiutarci a curare le nostre labbra. Tuttavia, molti di questi prodotti sono costosi e, in alcuni casi, contengono sostanze che potrebbero irritare le labbra. Sarà, quindi, necessario utilizzare dei prodotti il più naturale possibile. Uno di questi, è un ingrediente che possediamo tutti nelle nostre credenze: il miele. Tra le numerose proprietà, il miele vanta di essere un ottimo umettante ed emolliente naturale; è una valida fonte di vitamine B1, B2, B6 e zinco, essenziali per un corretto nutrimento della pelle, labbra comprese, proteggendo dall’effetto dannoso dei radicali liberi; stimola la formazione di nuove cellule della pelle; ha un effetto antinfiammatorio, antibatterico e antisettico; riduce il gonfiore causato da scrub o infezioni. In questa guida, infatti, vedremo come curare le labbra screpolate con l’aiuto di questo magico rimedio.

2/7 Occorrente

  • Miele
  • Olio di mandorle dolci, EVO o jojoba a scelta (per maschera e scrub)
  • Olio di argan, macadamia, riso o jojoba a scelta (per balsamo)
  • Burro di karité
  • Zucchero semolato
  • Olio essenziale di limone e arancio dolce (per balsamo)
  • Vitamina E
  • Burrocacao
  • Cotton fioc
  • Cucchiaino
  • Cucchiaio di legno
  • Ciotolina di ceramica
  • Contenitore di vetro
  • Fornello o forno a microonde
  • Acqua tiepida

3/7 – La maschera

In una ciotolina di ceramica, mettete un cucchiaino di miele liquido e non cristallizzato, a cui aggiungerete mezzo cucchiaino di olio di mandorle dolci e mescolate. Con l’aiuto di un cotton fioc, applicate il composto sulle labbra screpolate e lasciate in posa per un paio di ore. Trascorso il tempo, rimuovete la maschera con dell’acqua tiepida, senza sfregare troppo. Una volta asciugate le labbra, applicate un bello strato di burrocacao. In pochissimo tempo, vedrete le vostre labbra passare da screpolate e opache, a morbide e lisce.

4/7 – Lo scrub

Un altro rimedio strepitoso per sbarazzarsi delle labbra screpolate, è ricorrere a uno scrub da effettuare con cadenza settimanale. In una ciotolina di ceramica, intiepidite due cucchiaini di miele fino a farlo risultare abbastanza liquido. Versate un cucchiaino di olio EVO, di mandorle dolci o di jojoba. Ora, incorporate tre cucchiaini abbondanti di zucchero semolato che fungerà da agente esfoliante, in grado di eliminare le cellule morte. Se notate che lo zucchero si dissolve troppo velocemente, basterà aggiungerne dell’altro fino ad ottenere un composto leggermente granuloso. Nella ciotolina di ceramica, immergete un dito pulito, prelevate un po’ di composto e cominciate a massaggiare delicatamente le labbra per circa un minuto. Terminato il massaggio, lasciate in posa per 3 minuti, poi risciacquate con acqua tiepida. Concludete con una buona passata di burrocacao. Non buttate via lo scrub che avanza, ma conservatelo in frigorifero e utilizzatelo per la volta successiva. Vi basterà stemperarlo sul fuoco e aggiungere, eventualmente, dell’altro zucchero.

5/7 – Il balsamo

Senza spendere un patrimonio, è possibile ricreare in casa un meraviglioso e naturalissimo balsamo per labbra screpolate. In una ciotolina di ceramica, scaldate a bagnomaria 4 cucchiai di burro di karatè e due cucchiaini di miele, fino a farli sciogliere quasi del tutto, rimestando con un cucchiaio di legno. Togliete dal fuoco e fate raffreddare per un paio di minuti. A questo punto, aggiungete un cucchiaino di vitamina E, uno di olio (argan, macadamia, riso o jojoba), 6 gocce di olio essenziale di limone e 6 gocce di olio essenziale di arancio dolce. Mescolate fino a completo addensamento per una decina di minuti. Dovrà diventare bianco e abbastanza compatto. Riponetelo in un contenitore di vetro e usatelo all’occorrenza. Il balsamo si conserverà naturalmente per 2 o 3 mesi senza l’ausilio di conservante.

6/7 Guarda il video

7/7 Consigli

  • In commercio, tra le proposte ecobio, esistono degli stick di burrocacao al miele da tenere nella borsa.
  • Preferite il miele di provenienza biologica a quello industriale.
  • Potete aromatizzare e potenziare la maschera e lo scrub con l’aggiunta di 1-2 gocce di olio essenziale, come lavanda, arancio dolce e mandarino verde a scelta.
  • La vitamina E può essere acquistata in farmacia sotto forma di perle da rompere all’occorrenza.

Alcuni link che potrebbero esserti utili