Il diaframma è il muscolo più importante della respirazione. Se si vuole stilare una classifica per stabilire quali sono i muscoli che hanno maggiore importanza quasi sicuramente il diaframma viene subito dopo il cuore. Un diaframma elastico è fondamentale per la salute e per l’efficienza mentale di ogni persona. Per quanto riguarda gli atleti il diaframma elastico permette di avere maggiore resistenza ed allo stesso tempo dà la possibilità di scaricare rapidamente le fatiche e gestire le tensioni e l’emotività. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile elasticizzare il diaframma, anche attraverso lo yoga.

La funzione del diaframma

Il diaframma è un muscolo che ha la forma di una cupola. Esso separa l’addome dal torace; inoltre, il diaframma permette le variazioni di pressione nella cavità toracica. Queste variazioni consentono l’inspirazione e la respirazione. Senza entrare nello specifico scientifico siccome il diaframma è un muscolo si può dire, sicuri di non essere smentiti, che esso può essere allenato. Così facendo si possono sfruttare al massimo le sue potenzialità. Infine, il diaframma dà la possibilità di capire se si sta o meno respirando correttamente.

Come utilizzare il diaframma

Per riuscire a comprendere se si sta utilizzando bene il diaframma si devono eseguire alcuni esercizi. Bisogna stendersi a terra e si deve portare una mano sul petto e l’altra sull’ombelico. A questo punto si deve respirare lentamente e bisogna osservare il movimento delle mani. Se si sta respirando correttamente la mano che si trova sull’ombelico si muove di più. In caso contrario è la mano che sta sul petto a muoversi di più. Se non si riesce a respirare correttamente è possibile correggere e migliorare la respirazione. Ciò si può fare utilizzando la respirazione yonica completa; essa permette di sfruttare al meglio la propria capacità polmonare.

Come esercitare il diaframma

Diaframma: un muscolo ‘trascurato’

Curare alla perfezione ogni singolo muscolo del nostro corpo è molto importante se vogliamo aver sempre dei muscoli tonici e perfetti. Tuttavia, ci sono dei muscoli che spesso vengono trascurati, ma che è importante allenare nel modo adeguato, così da garantirci un ottimo sostegno e un buon stato di salute generale. Uno tra questi muscoli è sicuramente il diaframma: allenare questa fascia muscolare molto importante, soprattutto per la respirazione, fa sì che venga garantita un’adeguata espansione della cassa toracica. Andiamo quindi a vedere, passo per passo, come si può esercitare questo muscolo.

Mantenere il diaframma in salute

Per prima cosa, è bene dire che se vogliamo allenare il diaframma e soprattutto se vogliamo che sia sempre in perfetta salute, dobbiamo smettere di fumare nel caso in cui fossimo fumatori. Il fumo, infatti, non solo causa dei gravi danni ai nostri polmoni, ma può anche danneggiare e irritare seriamente il nostro diaframma. È poi importante cercare di respirare il più possibile aria sana e pulita: se viviamo in una grande città, il fine settimana possiamo andare a correre in campagna, in quanto in questo modo depureremo i nostri polmoni e soprattutto, correndo e respirando a pieni polmoni, alleneremo il diaframma e tutto il nostro corpo. 

Allenare il diaframma con la meditazione

Anche la pratica della meditazione può essere fondamentale per allenare il nostro diaframma in maniera corretta. Meditando, infatti, non solo eliminiamo lo stress e le tensioni accumulate nel corso della settimana, ma impariamo anche a concentrarci sul respiro e ad allenarlo, così da ottenere una respirazione profonda e accurata. Inoltre, la meditazione ci aiuta a rimanere costantemente concentrati sul “qui ed ora”. Tutto quello che occorre per un momento di meditazione è un tappetino morbido, ma stendere a terra, e tanta concentrazione.

Gli sport e il canto per allenare il diaframma

Possiamo anche iscriverci a un corso di nuoto, in quanto questa attività si rivela un ottimo sport che ci permette di allenare i nostri muscoli e di allenare e potenziare il nostro diaframma. Ad ogni modo, è possibile praticare anche degli altri sport, per esempio il calcio, il tennis, la pallavolo o la pallacanestro: ognuno di essi, infatti, se praticato nel modo corretto e con la giusta fase di preparazione atletica consente di mantenersi in forma e di allenare la respirazione e, con essa, anche il diaframma. Se amiamo cantare, non c’è niente di meglio dell’iscriversi a un corso di canto lirico o moderno, poiché in numerosi saranno gli esercizi che dovremo sostenere per allenare il nostro diaframma. Lo sesso accade con la pratica della recitazione o con la danza.

Donna esercizi gambe tappetino palestra

Esercizi in casa per il diaframma

Possiamo anche fare degli esercizi a casa. Per esempio, possiamo inspirare molto lentamente per alcuni secondi e poi espirare in maniera rapida e decisa: in questo modo alleneremo perfettamente il diaframma con il minimo sforzo. Se si vuole allenare il diaframma per elasticizzarlo e quindi per avere performance migliori bisogna eseguire il seguente esercizio. All’inizio bisogna sdraiarsi sulla schiena, piegare le gambe alla larghezza dei fianchi e portare le braccia lungo il corpo. Successivamente si deve fare una profonda respirazione addominale e trattenere il respiro. Si può anche decidere di tapparsi il naso con una mano per aiutarsi. In seguito, mantenendo l’apnea, bisogna spingere lentamente l’aria dall’addome al petto e viceversa. Si deve far oscillare l’aria tra le due cavità fino a quando non si sente il bisogno di respirare nuovamente. A questo punto bisogna espirare lentamente e rilassarsi prima di ripetere l’esercizio.

Altri consigli utili

È molto importante, se si è un po’ in sovrappeso, il seguire una dieta sana ed equilibrata, consumando il pesce e la carne bianca, i cereali integrali, la frutta, la verdura e i latticini, evitando il consumo di alimenti ricchi in zuccheri ed ingrassi. Infine, è importante l’evitare di avere una vita sedentaria, in quanto è una delle cause principali di patologie a carico dell’apparato respiratorio e cardiovascolare. Infine, è importante allenare il diaframma eseguendo gli esercizi con regolarità.