Leonor Watling è una cantante e attrice spagnola

La Templanza: cosa sappiamo sul drama romantico in arrivo su Amazon Prime

Tratta dal romanzo della scrittrice best seller María Dueñas, arriva in streaming la nuova serie La Templanza, che potrebbe essere il Bridgerton spagnolo.

È in arrivo il «Bridgerton spagnolo», cioè La Templanza. Si tratta di un nuovo titolo di Amazon Prime Video, che lo aggiunge al suo catalogo di produzioni spagnole originali, dopo il successo di El Cid ed El Internado: Las Cumbres.

Ispirata al romanzo di María Dueñas, La Templanza è un period drama romantico ed è infatti ambientata alla fine del XIX secolo, cioè lo stesso periodo storico di Bridgerton, appunto.

Gli stesso Amazon Studios che hanno prodotto La Templanza la definiscono «una serie elegante che cattura l’attenzione dello spettatore, per immergerlo in un viaggio senza eguali. È stata una fantastica esperienza adattare un romanzo di così grande successo con l’autrice María Dueñas».

Quando esce in streaming

La serie tv La Templanza è composta da dieci episodi da 50 minuti ciascuno e sarà disponibile in streaming su Amazon Prime Video dal 26 marzo.

La trama

La Templanza racconta la storia di Soledad Montalvo e Mauro Larrea, personaggi che si sono fatti da sé e i cui destini si incrociano in modo imprevedibile. La loro è una storia incentrata sul superamento delle avversità e la ricerca del proprio posto nel mondo. Si racconta anche come viene costruito un impero e su come in un solo giorno tutto può andare perduto. 

Attraverso la storia di Soledad e Mauro, la serie porta gli spettatori nelle tumultuose comunità di minatori messicani dell’800. Si passa attraverso i salotti più esclusivi dell'alta società londinese, fino ad arrivare nella Cuba della tratta degli schiavi e alla gloriosa Jerez, dove si trovavano i vigneti più ricercati.

Il cast

Due sono i protagonisti di La Templanza, cioè Soledad Montalvo e Mauro Larrea.
Soledad è interpretata da Leonor Watling, cantante e attrice spagnola, nota soprattutto per il film A mia madre piacciono le donne (che nel 2001 le vale una nuova nomination ai Goya) e per il ruolo della ragazza in coma in Parla con lei di Pedro Almodóvar, che le dà una visibilità internazionale.
Il protagonista maschile Mauro è invece interpretato da Rafael Novoa, attore televisivo colombiano.

Oltre ai due interpreti principali, nella serie partecipa un cast internazionale di più di 130 attori, tra cui Emilio Gutiérrez Caba, Juana Acosta, Esmeralda Pimentel, Nathaniel Parker, Alejandro de la Madrid e Raúl Briones.

Il libro da cui è tratta la serie

Come detto sopra, La Templanza è l’adattamento televisivo dell’omonimo romanzo di María Dueñas, pubblicato in Italia da Mondadori con il titolo Un sorriso tra due silenzi.
La scrittrice spagnola ha esordito nella narrativa nel 2009 con il romanzo La notte ha cambiato rumore (edit. Mondadori) che ha venduto più di un milione di copie, è stato tradotto in 25 lingue e ha fornito il soggetto per una serie televisiva nel 2013.
È anche autrice dei romanzi Misión Olvido (Un amore più forte di me) e di Las hijas del Capitán (Le figlie del capitano), tutti pubblicati da Mondadori in Italia.
A proposito del best seller La notte ha cambiato rumore, il romanzo è stato adattato nel 2013 in una serie spagnola intitolata The Time in Between.

«Le storie che María Dueñas racconta nei suoi romanzi sono molto potenti e dal grande impatto visivo: portarle sullo schermo è una vera sfida. Ci siamo riusciti con The Time in Between e con La Templanza la sfida è stata ancora più grande. È una produzione ambiziosa che ricrea scenari di diversi paesi e continenti con un cast internazionale e due protagonisti, Rafa and Leonor, che hanno una grande intesa. Jerez, l’epicentro della storia e delle riprese è stato un set magico per La Templanza» ha detto Sonia Martínez, Content Director di Buendía Estudios. Sono gli studi cui Amazon Prime Video si è affidata per realizzare uno dei suoi primi Original spagnoli.

Una produzione (quasi) kolossal

La Templanza è una grande produzione Atresmedia Studios (Buendia Estudios) in collaborazione con Boomerang TV.
Tedy Villaba, Executive Producer di Boomerang TV, ha raccontato che «Adattare un romanzo come La Templanza ha richiesto un grande sforzo produttivo. Per essere al livello del lavoro di María Dueñas è stato molto importante essere rigorosi nel lavoro sui personaggi e nella progettazione del set. Abbiamo girato per più di 5 mesi in diverse location con 215 set tra Cadice, Jerez de la Frontera, Tenerife, Dublino, Madrid e Toledo».

Si tratta davvero di una produzione mastodontica, anche dal punto di vista creativo.
La serie, infatti, è diretta da Guillem Morales (The Uncertain Guest, Julia's Eyes, Inside No.9), nominato ai Goya e ai BAFTA, il premio Goya Alberto Ruiz Rojo (El Cid, Brigada Costa del Sol, Presumed Guilty), e la vincitrice di un Goya Patricia Font (Coffee to Go, The Red Band Society, Cites, In Family I Trust).
Susana López Rubio (The Time in Between) ha guidato il team di sceneggiatori che include anche Javier Holgado (The Mess You Leave Behind).
«Abbiamo lavorato con un eccellente team tecnico di oltre 300 professionisti che sono riusciti a rendere l’atmosfera della serie fedele a quella del romanzo. La Spagna è diventato uno dei migliori palcoscenici d’Europa e offre la possibilità di mettere insieme grandi team tecnici e di ricreare in svariati luoghi set che richiamano varie parti del mondo. Per Boomerang TV è stato un vero lusso produrre questa serie con Buendía Estudios con il pieno supporto di Amazon Prime Video», ha concluso Villaba.

Il trailer

10 serie TV da vedere se ti è piaciuto Bridgerton

VEDI ANCHE

10 serie TV da vedere se ti è piaciuto Bridgerton

Riproduzione riservata