mani giovani

8 trucchi per fare in modo che le tue mani siano sempre belle e giovani

Questa parte del corpo è la più trascurata dalla routine di bellezza ma per rimediare, ecco alcune dritte che rendono le tue mani giovani e vitali

Quando si parla di anti age e di azioni volte a preservare bellezza e giovinezza della pelle, quasi sempre ci si concentra sul viso e su diverse parti del corpo considerate maggiormente soggette al tempo che passa. Raramente si pensa alle mani, nonostante siano uno dei primi biglietti da visita quando ci si presenta alle persone, e più di altre aree risentano dello scorrere del tempo. Pensaci, quanti minuti dedichi ad esfoliare il viso e ad applicare i vari prodotti della tua beauty routine, e quanti invece a prenderti cura delle tue mani?

Se le due risposte sono molto diverse tra loro non ti preoccupare, nulla è perduto. Esistono infatti diversi trucchi per rendere le tue mani sempre belle e giovani.

Si tratta di dritte semplicissime da mettere in atto e che, quindi, possono essere integrate senza fatica nella beauty routine quotidiana. Ecco gli step da non dimenticare mai più.

Idrata

Esattamente come avviene per la pelle del viso, a mantenere giovane quella delle mani è per prima cosa una corretta idratazione.

Non lasciare che le tue mani si secchino o screpolino ma prendi l'abitudine di applicare regolarmente una crema idratante durante il giorno e dopo ogni lavaggio, anche in questo caso facendo attenzione ad utilizzare un sapone non troppo aggressivo ma dal ph neutro.

Per essere certa di non dimenticarti di compiere tale gesto, munisciti di tante piccole mini size quante siano le tue borse, in modo da non uscire mai di casa senza il tuo prezioso alleato beauty.

Applica una maschera

Se la crema rappresenta una coccola quotidiana, per dare un’iniezione extra di idratazione, una volta a settimana prenditi qualche minuto in più e fai una maschera intensiva. Se senti le tue mani particolarmente secche puoi compiere questa routine con più frequenza. Come spesso avviene quando si tratta di pelle, la regola più importante è imparare ad ascoltarne i bisogni e assecondarli.

In commercio esistono tantissime soluzioni pensate per questo scopo ma se preferisci un preparato naturale sciogli un po' di farina di riso o di avena in acqua tiepida fino a ottenere una crema densa, spalmala sulle tue mani, tienila in posa per 10 minuti e risciacqua con acqua tiepida.

Usa sempre i guanti

Quando lavi i piatti, fai giardinaggio o vieni in contatto con sostanze potenzialmente aggressive, indossa sempre guanti protettivi, ancor meglio se foderati di cotone, delicato sulla pelle.

I guanti, ovviamente non da lavoro, sono fondamentali anche per proteggere le mani dal freddo in inverno.

Esfolia

Anche quando si parla di esfoliazione e scrub, molto spesso le mani finiscono per essere dimenticate.

Nessun errore però potrebbe essere più fatale, visto che le cellule morte si depositano con frequenza se non vengono regolarmente rimosse.

Le opzioni per compiere un’esfoliazione ad hoc sono quelle di affidarsi a prodotti già pronti all’uso o di creare in casa la miscela perfetta. La più idonea per le tue mani è a base di zucchero, limone e olio, da massaggiare delicatamente soprattutto sul dorso e tra le dita. Dopo questa operazione risciacqua e applica una crema idratante.

Non dimenticare la protezione solare

Difendersi dai danni causati dai raggi UV del sole è una regola che non andrebbe mai dimenticata e per quanto riguarda la salute e bellezza delle mani in modo particolare.

Il sole, infatti, con il passare del tempo può dar vita su questa parte del corpo ad antiestetiche macchie più o meno grandi, solitamente di varie sfumature di marrone. Per evitare il più possibile che questo accada, è necessario usare una crema idratante che sia munita di un fattore di protezione solare (SPF) 50 o superiore, soprattutto prima di uscire di casa.

Mantieni un’alimentazione sana

Una dieta equilibrata, ricca di vitamine, antiossidanti e acidi grassi omega-3, oltre ad essere benefica per tutto l’organismo, nutre la pelle e aiuta a far crescere unghie sane e forti. Al contrario, se la tua alimentazione è povera di alcune proteine, di vitamina C o del complesso vitaminico B o se non riesce ad assorbire correttamente queste sostanze, le unghie possono diventare fragili e sfaldarsi facilmente.

Affidati al limone

Il limone ha proprietà astringenti e antibatteriche, ideali per rimuovere le cellule morte della pelle, così come i batteri e i cattivi odori che spesso si annidano nelle mani.

Spremine uno e applica il succo sulle mani, la sera prima di andare a letto. Dopo averlo lasciato agire per circa 5 minuti, sciacqua con acqua tiepida.

Fai una manicure

Le unghie poco curate conferiscono alle mani un aspetto trascurato.

Ogni tanto, quindi, prenditi il tuo tempo e concediti una manicure che ti assicuri estremità sempre curate. Puoi affidarti a un’estetista o fare tutto da sola. Se scegli questa seconda opzione, ogni settimana rimuovi il vecchio smalto, taglia le unghie e limale. Poi applica un olio per cuticole, lascialo agire per alcuni minuti e spingi le pellicine indietro. A questo punto puoi lasciare le unghie al naturale o applicare lo smalto. Se non ami i colori accesi un’alternativa perfetta al classico rosso è un elegante nude.

Riproduzione riservata