Come lavare gli asciugamani di spugna da mare

Dopo una giornata al mare passata a prendere il sole e a fare il bagno occorre lavare gli asciugamani di spugna, come farlo per non rovinarli? I nostri consigli.

Quando si trascorre una vacanza al mare, si è soliti utilizzare degli asciugamani di spugna, per ricoprire lettini e sdraio, per asciugarsi dopo un tuffo o coprirsi in caso di piogge improvvise. Gli asciugamani per il mare possono sporcarsi con facilità e riempirsi di sabbia, vediamo insieme come lavarli in lavatrice o a mano.

Come eliminare il cattivo odore degli asciugamani

VEDI ANCHE

Come eliminare il cattivo odore degli asciugamani

Eliminare la sabbia prima del lavaggio

Prima di lavare gli asciugamani di spugna in lavatrice è opportuno sbatterli con vigore per eliminare la sabbia in eccesso, lasciarli asciugare per qualche ora all’aria aperta. Nel caso in cui vi siano tracce di crema solare sugli asciugamani di spugna, prima di metterli in lavatrice, si consiglia di strofinare il tessuto con uno smacchiatore o con del sapone di Marsiglia.

Come lavare e smacchiare il costume da bagno

VEDI ANCHE

Come lavare e smacchiare il costume da bagno

Come lavare in lavatrice i teli di spugna

Gli asciugamani di spugna da mare possono essere lavati in lavatrice, con alcuni accorgimenti e a temperature basse, per evitare che si scoloriscano. La salsedine accumulata sugli asciugamani tende a seccare le fibre, quindi è sempre opportuno aggiungere al lavaggio una buona dose di ammorbidente. Gli asciugamani in spugna di cotone possono essere lavati impostando il lavaggio “cotone” e una temperatura di 40°C, con del detersivo liquido e un ammorbidente delicato. Gli asciugamani da mare di colore bianco possono essere lavati anche a 60°C e con l’impostazione di un programma più lungo, con diversi risciacqui.

Come lavare le scarpe in lavatrice senza rovinarle

VEDI ANCHE

Come lavare le scarpe in lavatrice senza rovinarle

Primi lavaggi degli asciugamani colorati per il mare

La spugna di cotone è un materiale molto resistente e morbido, ma che non sempre riesce a trattenere il colore durante i primi lavaggi. Per evitare che gli asciugamani si scoloriscano durante i primi 2-3 lavaggi è opportuno impostare una temperatura di 30 °C e scegliere un programma per “delicati“, il colore rimarrà integro e brillante. Gli asciugamani di spugna si possono asciugare all’aperto, ma è opportuno evitare l’esposizione nelle ore più calde, il tessuto potrebbe diventare rigido e perdere la sua naturale morbidezza.

Come igienizzare la lavatrice in modo naturale

VEDI ANCHE

Come igienizzare la lavatrice in modo naturale

Lavaggio a mano dei teli in spugna

Se si desidera lavare i teli da mare a mano, bisognerà comunque eliminare la sabbia in eccesso e in seguito metterli in ammollo in una bacinella, con del detersivo liquido e dell’ammorbidente delicato. Dopo averli lasciati in ammollo per qualche ora, bisogna sciacquarli diverse volte con acqua tiepida e strizzarli con vigore. Durante i primi lavaggi si noterà una perdita di colore, ma è completamente naturale, basterà soltanto cambiare l’acqua una o due volte. Per eliminare le tracce di salsedine, crema solare e sudore, prima di lavarli a mano, è necessario strofinare il tessuto con del sapone di Marsiglia o uno smacchiatore.

Riproduzione riservata