Vivere a pieno l’estate, anche in città, è possibile, basta un po’ di ingegno e la voglia di mettersi in gioco. Se quest’anno non sei potuta partire per una meta esotica e, fra caldo e condizionatore acceso, sogni un tuffo nel mare o una giornata in Spa, non demordere. Anche le metropoli hanno tanto da offrire, soprattutto nei mesi caldi, quando le strade si svuotano, c’è meno traffico, più tranquillità e tante occasioni per divertirsi e rilassarti…basta scovarle!

Esplora la città

Le corse infinite per portare a termine tutti gli impegni, il traffico, il parcheggio che non c’è mai e le limitazioni nel week end: a volte viviamo in una città, ma non la guardiamo mai veramente. I mesi estivi, quando tutti sono in vacanza, sono l’occasione perfetta per trovarti a tu per tu con la metropoli ed esplorarla da cima a fondo. Trasformati in una turista, perdendoti fra le strade, con la mappa in mano, visitando luoghi che non avevi mai visto e riscoprendo ciò che ami della città in cui vivi, fra quartieri moderni, storia, piccoli locali e tradizioni. Puoi prendere un aperitivo in centro, senza dover fare i conti con la lotta per il parcheggio dell’auto, fotografare scorci inaspettati, fare l’alba e mangiare un cornetto in un angolo panoramico. Tutte cose che ti saresti persa se fossi partita per un’altra meta.

Cogli al volo le offerte

D’estate le città si svuotano perciò è più facile fare affari. Ad esempio potresti iscriverti in palestra con un prezzo stracciato, aderire al gruppo yoga che si riunisce al parco oppure frequentare la piscina di zona, per rinfrescarti e fare nuovi incontri. Scova pacchetti last minute, rimettiti in forma, fra trattamenti e massaggi in super offerta, e goditi un po’ di sano relax dopo un anno di impegni.

Organizza una festa

I vicini non ci sono, il quartiere si è svuotato: allora è il momento giusto per organizzare una festa. Puoi sfruttare il giardino o il balcone di casa oppure la terrazza condominiale (ovviamente chiedendo il permesso). Un po’ di lucine in punti strategici, la musica e il tramonto oltre le cime dei palazzi saranno perfetti per creare l’atmosfera giusta e ti sembrerà di essere in una meta esotica. Invita i tuoi amici, anche quelli che non vedevi da tempo, prepara qualcosa di fresco e buono da gustare al volo e goditi il panorama della tua città.

Scopri le iniziative estive

Chi l’ha detto che d’estate in città non c’è nulla da fare? Al contrario, spesso nei mesi estivi vengono organizzati numerosi eventi e iniziative particolari. Puoi scoprire i monumenti illuminati durante un tour notturno, provare il cinema all’aperto oppure un corso di danza gratuito. Passeggiare nei parchi aperti al pubblico anche dopo il tramonto, partecipare all’apertura di un locale, a una rassegna cinematografica oppure a un concerto. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ti basterà consultare il sito del tuo Comune per scoprire cosa ha in serbo la città per te e cosa potresti fare ogni giorno.

Conosci gente nuova

L’estate è il momento perfetto per fare nuove amicizie e per divertirsi. Hai più tempo e la possibilità di scoprire cosa ha da offrirti la città. Ad esempio potresti visitare la biblioteca comunale dove non sei mai andata, ma che adocchi sempre quando esci per andare al lavoro. Oppure lasciarti tentare da quel corso di ceramica che organizza il comitato di quartiere. Che dire invece della piscina comunale dove potresti incontrare l’affascinante ragazzo che abita qualche appartamento dopo il tuo? Lasciati ispirare, cambia i tuoi orizzonti ed esci fuori dagli schemi: vedrai che ti piacerà!

Cosa non fare se passi le vacanze in città

Dopo aver scoperto cosa fare in città durante l’estate è arrivato il momento di conoscere il rovescio della medaglia. Se quest’anno le ferie sono state troppo presto (oppure non ci sono state per niente), devi cercare di affrontare in modo positivo i mesi caldi fra palazzi e strade. Come? Smettendola di lamentarti ed evitando alcuni errori. Il primo, appunto, è quello di guardare cosa fanno gli altri. D’estate Instagram e Facebook sono invasi da foto da sogno, paesaggi mozzafiato, persone in costume e location paradisiache. Anziché trascorrere il tempo a osservare la vita degli altri, deprimendoti, chiudi i social e dedicati a qualche attività che ti piace.  

Sei in vacanza, quindi ragiona come se fossi partita per il mare o la montagna. Non accendere il pc, non rispondere o consultare le mail e non pensare al lavoro. Anche la vacanza in città deve essere slow. Evita di rispondere al telefono a chi potrebbe disturbarti e metterti di cattivo umore. Dalla suocera invadente all’amica che ha sempre un favore da chiederti, sino al postino che aspetta solo di consegnarti l’ennesima bolletta. Lascia fuori dalla porta tutto ciò che ti stressa e pensa solamente a divertirti e a goderti il meglio di ciò che la città ti offre.