Come fare giardinaggio con i bambini

Idee e consigli per coltivare l'amore per piante e fiori fin da piccoli

<p>Se sei appassionata di <a href="https://www.donnamoderna.com/tag/giardinaggio"  target="_self"><b>giardinaggio</b></a> non escludere i <b>bambini</b> da questa attività! I benefici sui più piccoli sono innumerevoli: dal rispetto per l'ambiente e la <b>natura</b>, allo sviluppo della virtù della pazienza (rarissima nei bambini!). Vediamo come il giardinaggio influisce positivamente sui bambini e quali sono i lavori più adatti per le loro manine! I consigli per costruire insieme a loro un <b>semenzaio</b>, coltivare <b>fragole e zucchine</b>, rinvasare i <b>fiori</b>...</p> Credits: Corbis

Se sei appassionata di giardinaggio non escludere i bambini da questa attività! I benefici sui più piccoli sono innumerevoli: dal rispetto per l'ambiente e la natura, allo sviluppo della virtù della pazienza (rarissima nei bambini!). Vediamo come il giardinaggio influisce positivamente sui bambini e quali sono i lavori più adatti per le loro manine! I consigli per costruire insieme a loro un semenzaio, coltivare fragole e zucchine, rinvasare i fiori...

Un angolo di giardino tutto per i bambini? Scopri come fare.

Coltivare un piccolo orto nei barattoli: tutti i consigli.

Scopri tutte le caratteristiche della campanula.

<p> Anche se non si ha a disposizione un grande giardino si possono ottenere buoni risultati anche su un <b>balcone</b> esposto al sole. Aggiungendo buona terra, semini, vasi di recupero e tanto entusiasmo! Sporcarsi le mani con la <b>terra</b> (non solo per giocare) aiuta i bambini ad essere più consapevoli del rispetto per la natura, e a considerare anche gli altri esseri viventi. Inoltre <b>coltivare piccole piante di frutta o verdura</b> può invogliare il bambino a mangiare in modo più sano, asaggiando le verdure che lui stesso ha contribuito a far crescere!<br />Il bambino deve anche imparare ad avere <b>pazienza</b> e nei più piccoli, aspettare che un frutto giunga alla giusta maturazione, sviluppa la consapevolezza del <b>tempo</b> che passa.</p><p>Un'altro aspetto importante da considerare è la qualità del <b>tempo passato insieme</b>: nè gioco, nè noiosa incombenza. Il giardinaggio è un meraviglioso modo di stare insieme, di crescita per i bambini e di pace e serenità per tutti.</p> Credits: Corbis

Anche se non si ha a disposizione un grande giardino si possono ottenere buoni risultati anche su un balcone esposto al sole. Aggiungendo buona terra, semini, vasi di recupero e tanto entusiasmo! Sporcarsi le mani con la terra (non solo per giocare) aiuta i bambini ad essere più consapevoli del rispetto per la natura, e a considerare anche gli altri esseri viventi. Inoltre coltivare piccole piante di frutta o verdura può invogliare il bambino a mangiare in modo più sano, asaggiando le verdure che lui stesso ha contribuito a far crescere!
Il bambino deve anche imparare ad avere pazienza e nei più piccoli, aspettare che un frutto giunga alla giusta maturazione, sviluppa la consapevolezza del tempo che passa.

Un'altro aspetto importante da considerare è la qualità del tempo passato insieme: nè gioco, nè noiosa incombenza. Il giardinaggio è un meraviglioso modo di stare insieme, di crescita per i bambini e di pace e serenità per tutti.

<p>Ma cosa possono fare di concreto i bambini? Praticamente tutto! Possono aiutarci a <b>rinvasare</b> piante e fiori, a <b>innaffiare</b> le piantine, a pulire dalle erbacce e togliere le foglie secche. Bisogna far attenzione all'uso degli <b>attrezzi</b> da giardino a seconda dell'età del bambino e comunque sempre sotto la sorveglianza di un adulto.</p> Credits: Corbis

Ma cosa possono fare di concreto i bambini? Praticamente tutto! Possono aiutarci a rinvasare piante e fiori, a innaffiare le piantine, a pulire dalle erbacce e togliere le foglie secche. Bisogna far attenzione all'uso degli attrezzi da giardino a seconda dell'età del bambino e comunque sempre sotto la sorveglianza di un adulto.

<p>Una cosa piuttosto semplice da fare con i <b>bambini</b> è un <b>semenzaio</b>: darà grande soddisfazione ai piccoli che vedranno crescere le piantine dal seme in poco tempo!</p><p>Per realizzare il semenzaio procurati un contenitore in plastica o in polistirolo (vanno bene anche tanti bicchieri di plastica o <b>vasetti di recupero</b>), un mix di torba e sabbia, semi vari e un nebulizzatore.</p><p>Dovrai disporre il semenzaio in un ambiente luminoso e umido. Bisogna forare il fondo dei contenitori, aggiungere il mix di torba e sabbia (i bambini saranno felicissimi di mescolarlo sporcandosi le mani!) e piantare i semini appena sotto la superficie, appiattendola bene con le mani.</p><p>Nel semenzaio si possono piantare tutti i semi delle piante per il giardino o per l'orto. Piantate qualche varietà di <b>insalata</b>: i bambini potranno mangiare in breve tempo il frutto del loro lavoro, per un pieno di autostima e salute!</p> Credits: Corbis

Una cosa piuttosto semplice da fare con i bambini è un semenzaio: darà grande soddisfazione ai piccoli che vedranno crescere le piantine dal seme in poco tempo!

Per realizzare il semenzaio procurati un contenitore in plastica o in polistirolo (vanno bene anche tanti bicchieri di plastica o vasetti di recupero), un mix di torba e sabbia, semi vari e un nebulizzatore.

Dovrai disporre il semenzaio in un ambiente luminoso e umido. Bisogna forare il fondo dei contenitori, aggiungere il mix di torba e sabbia (i bambini saranno felicissimi di mescolarlo sporcandosi le mani!) e piantare i semini appena sotto la superficie, appiattendola bene con le mani.

Nel semenzaio si possono piantare tutti i semi delle piante per il giardino o per l'orto. Piantate qualche varietà di insalata: i bambini potranno mangiare in breve tempo il frutto del loro lavoro, per un pieno di autostima e salute!

<p> Le piante dai piccoli frutti come le <b>fragole</b> non necessitano di un grande orto: anche un vaso capiente potrà andar bene e i bambini saranno soddisfatti nel veder crescere in poco tempo questi deliziosi frutti!<br />Procuratevi delle <b>piantine di fragole</b> e rinvasatele in vasi singoli o in uno grande dalla forma rettangolare. I bambini dovranno bagnarle ogni mattina (evitando il ristagno dell'acqua) e in poche settimane potranno cominciare a gustare questi frutti! Per loro sarà una scoperta veder spuntare le prime fragole bianche e aspettare fino alla completa maturazione per gustarle.</p> Credits: Corbis

Le piante dai piccoli frutti come le fragole non necessitano di un grande orto: anche un vaso capiente potrà andar bene e i bambini saranno soddisfatti nel veder crescere in poco tempo questi deliziosi frutti!
Procuratevi delle piantine di fragole e rinvasatele in vasi singoli o in uno grande dalla forma rettangolare. I bambini dovranno bagnarle ogni mattina (evitando il ristagno dell'acqua) e in poche settimane potranno cominciare a gustare questi frutti! Per loro sarà una scoperta veder spuntare le prime fragole bianche e aspettare fino alla completa maturazione per gustarle.

<p>Sul balcone possono essere piantate anche le verdure, come le <b>zucchine</b>! Potete far germogliare i semi in un <b>semenzaio</b> e trasferire le piantine di circa 8 cm nei vasi (la larghezza minima per una singola pianta è di 45 cm). Il periodo adatto alla semina è fine aprile. I bambini scopriranno che le zucchine fanno degli <b>splendidi fiori</b> che si possono cucinare e che le zucchine appena colte hanno un sapore molto dolce... non potranno proprio rifiutarle!</p> Credits: Corbis

Sul balcone possono essere piantate anche le verdure, come le zucchine! Potete far germogliare i semi in un semenzaio e trasferire le piantine di circa 8 cm nei vasi (la larghezza minima per una singola pianta è di 45 cm). Il periodo adatto alla semina è fine aprile. I bambini scopriranno che le zucchine fanno degli splendidi fiori che si possono cucinare e che le zucchine appena colte hanno un sapore molto dolce... non potranno proprio rifiutarle!

<p>Un modo molto semplice di avvicinare i bambini al giardinaggio fin da molto piccoli è quello di far coltivare loro <b>fagioli o lenticchie</b>! Non serve una grande manualità: basterà mettere il legume su del <b>cotone</b> ben bagnato e in poco tempo si vedrà germogliare la piantina! Un ottimo modo per scoprire la magia della natura e coltivare un po' di pazienza.</p> Credits: Corbis

Un modo molto semplice di avvicinare i bambini al giardinaggio fin da molto piccoli è quello di far coltivare loro fagioli o lenticchie! Non serve una grande manualità: basterà mettere il legume su del cotone ben bagnato e in poco tempo si vedrà germogliare la piantina! Un ottimo modo per scoprire la magia della natura e coltivare un po' di pazienza.

<p>I bambini saranno felicissimi anche di aiutarvi a <b>rinvasare i fiori</b>! Non solo frutta e verdura: potete coltivare nei più piccoli anche l'amore per il bello. Procuratevi dei <b>fiori</b> adatti ad essere trapiantati in primavera (primule, violette, azalee, gerani...), terra da rinvaso e ghiaia. Poi scegliete insieme ai bambini i vasi da utilizzare: anche qualche vaso di recupero andrà bene, magari colorato dai bambini! Poi fate sperimentare ai piccoli la bellezza di tenere una piantina fra le mani con le piccole radici che sporgono, adagiarla nei vasi con un fondo di ghiaia e ricoprire le radici con la terra. Un <b>balcone fiorito</b> e colorato sarà una gioia per tutta la famiglia!</p> Credits: Corbis

I bambini saranno felicissimi anche di aiutarvi a rinvasare i fiori! Non solo frutta e verdura: potete coltivare nei più piccoli anche l'amore per il bello. Procuratevi dei fiori adatti ad essere trapiantati in primavera (primule, violette, azalee, gerani...), terra da rinvaso e ghiaia. Poi scegliete insieme ai bambini i vasi da utilizzare: anche qualche vaso di recupero andrà bene, magari colorato dai bambini! Poi fate sperimentare ai piccoli la bellezza di tenere una piantina fra le mani con le piccole radici che sporgono, adagiarla nei vasi con un fondo di ghiaia e ricoprire le radici con la terra. Un balcone fiorito e colorato sarà una gioia per tutta la famiglia!

<p>Dopo aver fatto insieme i lavori "straordinari" di giardinaggio non dimenticatevi di farvi aiutare nella <b>cura quotidiana di piante e fiori</b>: bastano pochi minuti per responsabilizzare i bambini e infondere loro la passione per il verde!</p> Credits: Corbis

Dopo aver fatto insieme i lavori "straordinari" di giardinaggio non dimenticatevi di farvi aiutare nella cura quotidiana di piante e fiori: bastano pochi minuti per responsabilizzare i bambini e infondere loro la passione per il verde!

Riproduzione riservata