Giochi da fare con i bambini quando sono a casa da scuola

Un po’ di idee per far giocare e divertire in casa i più piccini, quando sono a casa da scuola o quando fuori piove e non si può proprio uscire

Giochi da fare con i bambini a casa

Può capitare di restare intrappolati in casa con i bambini: che si tratti di una situazione in cui sono a casa da scuola, magari in caso di malanni, oppure di un finesettimana di pioggia in cui è proprio impossibile mettere il naso fuori di casa e passare qualche ora all'aperto.

In tutti questi casi le mura di casa possono starci strette, ma niente paura. L'importante è ingegnarsi e inventarsi qualche gioco e qualche attività per divertirsi e soprattutto tenersi impegnati. Di seguito abbiamo raccolto un po' di idee e di giochi utilissimi. Buon divertimento!

Torre Magica colorata



Non solo un gioco da tavola da poter fare seguendo le sue regole, ma anche un kit versatile di mattoncini colorati con cui ci si può inventare un numero imprecisato di altri giochi. I mattoncini si possono utilizzare per costruire di tutto, oppure per giocare a Domino.

La fabbrica dello slime

Se non lo avete ancora testato è ora di scoprire come e quanto lo slime provochi dipendenza. Ecco un kit da avere a casa per perdersi in ore e ore di gioco: si tratta di una scatola con tutto l'occorrente per fare lo slime, con tanti colori e materiali di diverse consistenze, e ovviamente i tutorial da seguire passo passo per creare slime perfetti.

Il libro degli esperimenti per piccoli scienziati

Ecco un libro da cui posono nascere mille giochi super stimolanti: si tratta di un volume pensato non solo per rispondere alle mille curiosità dei bambini sui fenomeni della vita quotidiana, ma anche pieno di idee per curiosi esperimenti scientifici da fare a casa insieme a mamma e papà. Adatto dai sei anni in su.

Belle statuine

E’ un gioco che piace molto a tutti i bimbi, soprattutto under otto e non richiede molto spazio. Si mette la musica e i bimbi cominciano a ballare. All’improvviso, senza farsi notare, un adulto spenge la musica e tutti i bimbi ma proprio tutti devo restare immobili in un posizione particolare, proprio come fossero delle belle statuine. Risate garantite!

Taglio, incollo, coloro e mi invento una storia



Un gioco che va bene per ogni età. Allegro, divertente e molto stimolante per la creatività dei più piccoli. Bastano dei fogli A4 o anche più grandi, tipo cartoncino, delle forbici, la colla, i colori e… via! Potete aiutare i bambini a ritagliare le immagini che più gli piacciono da riviste, album o giornali, poi le incolleranno su un foglio e aggiungeranno scritte colori e disegni fino ad inventare una storia. Utilissimo in questo caso il mega kit di colori: quello di crayola comprende matite colorate, pennarelli lavabili e pastelli a cera, con tanto di fogli per disegnare.

Pasta modellabile

Modellare la plastilina colorata e inventare forme di ogni tipo è un gioco senza tempo in grado di appassionare qualsiasi bambino (ma anche parecchi genitori). Tenete sempre pronto all'uso il mega set di pongo Play-Doh con ben 36 vasetti dai colori brillanti.


In alternativa potete fare insieme la pasta di sale: è un gioco divertente e adattissimo a tutti i bambini, dai più piccoli ai più grandi. Per preparare la pasta prendete sale fino e farina, in parti uguali, e mescolateli con l’aiuto di una forchetta. Aggiungete tanta acqua quanto basta fino a ad ottenere una pasta di consistenza omogenea. Prendete formine, stampini e mattarelli e il gioco può cominciare.

Io ballo

Ballare a ritmo di musica fa bene anche ai piccolissimi. Cominciate con una musica scatenata e poi continuate con musica via, via sempre più soft in modo da finire il gioco con calma. Potete prevedere un piccolo premio per il ballerino più bravo e tanti piccoli premi di consolazione per tutti gli altri danzatori.

Canto le canzoni e le mimo

Cantare fa sempre bene, è liberatorio e divertente. Se poi al canto aggiungete il mimo i bimbi saranno ancora più contenti. Potete aiutarli voi mettendo le canzoni più belle e intramontabili per bambini, cantandole insieme a loro e mimando con i gesti il testo della canzone. Divertimento assicurato, per voi e per loro.

Il gioco dei cuscini

Un altro gioco a ritmo di musica. Si mettono sul pavimento tanti cuscini quanti sono i bambini partecipanti. Si accende la musica e i bimbi ballano. Quando la musica si spenge tutti i bimbi devono sedersi sul cuscino. Al giro successivo si elimina un cuscino e il bimbo che non riuscirà a sedersi verrà eliminato. Si continua finché non resterà un solo bimbo in pista, il vincitore. Prevedete dei premi di consolazione per tutti…anche delle caramelle, morbide, andranno benissimo.  

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata