Festa della mamma: data 2020 in Italia, lavoretti, storia ed origini

Credits: Olycom

La Festa della Mamma 2020 è una delle feste laiche più famose e in Italia si festeggia la seconda domenica di Maggio

Festa della Mamma 2020

La Festa della Mamma 2020 è una giornata speciale, da trascorrere in compagnia della propria mamma per celebrarla e circondarla di attenzioni. Ci sono moltissimi modi per rendere unica questa giornata: si possono scrivere dei pensieri dolci da dedicarle, realizzare con le nostre mani dei regali fai da te originali o dei lavoretti che conserverà per sempre, oppure le si può proporre un'attività da fare insieme.

Occorre pensare alla Festa della Mamma con un po' di anticipo, così da avere il tempo di organizzare il tempo e non sprecare nemmeno un minuto insieme. Sebbene sia una ricorrenza che tendono a festeggiare soprattutto i bambini piccoli, non è detto che da donne adulte non si possa continuare questa bella tradizione che rende felici tutti: mamme e figlie!

Ecco dunque qualche suggestione e suggerimento per celebrare degnamente la Festa della Mamma 2020 e tutte quelle a seguire!

Festa della Mamma: la data ufficiale in Italia nel 2020

Come probabilmente saprete, la Festa della Mamma rientra fra le cosiddette "feste mobili", cioè che cambiano data di anno in anno. Accade lo stesso con la Pasqua e con altre ricorrenze e la Festa della Mamma in questo senso non fa eccezione. Il punto fermo per quanto riguarda la data è uno solo: la Festa della Mamma cade sempre di domenica, ogni anno e senza alcuna eccezione.

Quando cade la Festa della Mamma? La data fissata è la seconda domenica di maggio, quindi nel 2020 la Festa della Mamma si celebra il 10 maggio. La scelta di questa giornata di festa permette a tutti di viverla fino in fondo, perché non oberati da impegni di lavoro o di altro genere. Questa data però è valida unicamente per l'Italia, come scoprirai leggendo la storia di questa festa, ogni paese segue una diversa tradizione.

Festa della Mamma: quando è? Le data del 2020 e dei prossimi anni

  • Festa della mamma 2021: 9 maggio
  • Festa della Mamma 2022: 8 maggio
  • Festa della Mamma 2023: 14 maggio
  • Festa della Mamma 2024: 12 maggio

La storia e le origini della Festa della Mamma

Il 1908 vede la prima celebrazione, fino poi all'ufficializzazione nel 1914 negli Stati Uniti dal presidente Woodrow Wilson, su delibera del Congresso. La data dei festeggiamenti fu stabilita nella seconda domenica di maggio. Alla celebrazione della festa fu associato anche un fiore simbolo: il garofano rosso per le madri in vita ed il garofano bianco per quelle che, invece, non c'erano più.

In Italia dobbiamo aspettare il 1956 per le prime celebrazioni e il 1958 perché Raul Zaccariche la istituzionalizzi. Nel nostro paese si verificò anche qualcosa di particolare che, invece, negli altri paesi non accadde: Don Otello Migliosi, ad Assisi, iniziò anche la celebrazione di tipo religioso che esaltava più che il lato biologico, il ruolo legato alla religione.

Nella maggior parte dei Paesi la festa ha mantenuto la tradizione della seconda domenica di maggio, ma altri hanno alterato la tradizione: in Francia viene celebrata l'ultima domenica di maggio la mamma e la famiglia, mentre in Norvegia la Festa della Mamma viene celebrata a febbraio e in Argentina si festeggia, invece, l'ultima domenica di ottobre.

Credits: (Original Caption) While the nation and its millions are paying tribute to America's mothers next Sunday, May 11, this grand old lady, whose devotion to her own mother resulted in the national observance of Mother's Day, will be resting quietly in a West Chester Sanitarium. She is Miss Anna M. Jarvis, now 83, blind and quite deaf, founder of Mother's Day. This photograph of Miss Jarvis was made before she became an invalid. When her mother died on May 23, 1905, Miss Jarvis worked untiringly to have the second Sunday in May set aside each year as a day of honor to the mothers of the nation.

Come accade con la maggior parte delle ricorrenze, con il tempo questa festa è diventata sempre più un impegno di tipo commerciale. Attualmente, vista la crescente presenza delle famiglie omogenitoriali, dette anche famiglie arcobaleno, si sente sempre più l'esigenza di una festa che celebri la totalità della famiglia e non la singolarità di un ruolo genitoriale.

Dobbiamo la moderna Festa della Mamma a Julia Ward Howe che, nel 1870 iniziò la sua battaglia per l'istituzione del Mother's day che, in principio, aveva anche lo scopo di essere un momento di riflessione contro la guerra. Quarant'anni dopo, Anna Jarvis propose nuovamente questa festa in onore della madre, che era un'insegnante di profondo spirito pacifista.

Lavoretti per la Festa della Mamma

Non vuoi acquistare nulla di già pronto, ma preferisci confezionare da te il regalo che farai alla tua mamma? I lavoretti sono senza dubbio la soluzione più adatta per te. Alcuni possono essere realizzati in poche ore, per altri occorre conoscere specifiche tecniche, ad esempio cucito e ricamo, per trovare quello giusto è sufficiente conoscere le proprie abilità.

Anche se non sei la più brava con il fai da te, non è affatto detto che tu non riesca a trovare il lavoretto perfetto da creare, quello che conquista il cuore della tua mamma. La cosa speciale dei regalini fai da te, infatti, è proprio la loro capacità di trasmettere tutto l'affetto che uno ha nel cuore alla persona a cui regala ciò che ha creato.


Credits: Shutterstock

Frasi per la Festa della Mamma

Un regalo che tutti possono fare alla nostra mamma è senza dubbio un biglietto dolce e affettuoso con delle frasi belle che parlino di lei e di tutto ciò che ha fatto per te. Le frasi sulla mamma non si contano, essendo la donna più importante nella vita di ciascuno (eccezion fatta per mogli e compagne!) sono stati versati fiumi di inchiostro in proposito, sia da grandi autori della letteratura che da cantanti. E' un modo originale per dire Buona festa della Mamma!

Non mancano naturalmente le frasi ironiche, quelle che prendono un po' in giro, in maniera assolutamente benevola, le mamme-cliché, quelle apprensive e in ansia perpetua per "il loro bambino". Un'altra alternativa è, ovviamente, scrivere una frase di tuo pugno, di quelle che vengono dal cuore e che pur non avendo il tocco letterario di una frase d'autore, suonano davvero autentiche.


Credits: Shutterstock

Regali per la Festa della Mamma

Ad un biglietto con una frase sentita non sarebbe male abbinare un bel regalo. La prima domanda quando pensi ai regali che puoi fare per la Festa della Mamma deve essere questa: cosa piace davvero alla mia mamma? Cosa ama che mai nessuno le regala? Può trattarsi di un regalo semplice, persino dei fiori ad esempio, purché sia qualcosa che realmente desidera.

Non mancano naturalmente le idee regalo beauty, spesso i brand pensano a limited edition proprio per la Festa della Mamma, dei pensieri speciali proprio per la loro esclusività. Lo stesso vale anche per brand di moda o dei bijoux, nelle cui collezioni non è insolito trovare braccialetti o collane con scritte e cuoricini dedicati proprio alla mamma.

Film da rivedere con la Mamma

Se invece sei tra coloro che di tempo per la mamma ne hanno poco, complice una vita frenetica e un lavoro che ti dà tanto da fare, perché non approfitti di questa occasione per passare del tempo a fare qualcosa con lei, ad esempio guardare un film?


Credits: RELEASE DATE: February 18, 2018 TITLE: Lady Bird STUDIO: Elevation Pictures DIRECTOR: Greta Gerwig PLOT: In the early 2000s, an artistically-inclined seventeen year-old comes of age in Sacramento, California. STARRING: SAOIRSE RONAN as Christine 'Lady Bird' McPherson, LAURIE METCALF as Marion McPherson. (Credit Image: © Elevation Pictures/Entertainment Pictures/ZUMAPRESS.com)

Tra i titoli che ti proponiamo ci sono ovviamente pellicole che parlano proprio del rapporto madre-figlia e che ti faranno commuovere (e che commuoveranno anche la tua mamma!). Basta veramente poco: un divano, un dvd o un abbonamento in streaming e il film giusto per una festa della mamma all'insegna del cinema e degli affetti più cari.

Riproduzione riservata