Whatsapp

Whatsapp, ecco come nascondere una chat senza archiviarla

Whatsapp è una delle applicazioni per chat più utilizzate al mondo, oggi vi sveliamo i trucchi e i segreti migliori per nascondere una conversazione senza doverla archiviare per forza.

Alzi la mano chi non ha avuto un piccolo segreto su Whatsapp, uno tra i servizi di messaggistica istantanea più utilizzati al mondo. Tramite l’applicazione è possibile scrivere praticamente a chiunque: l’app si aggiorna infatti costantemente, ma ci sono dei piccoli trucchi che possono sempre servire, ad esempio come nascondere una chat senza archiviarla. L’archivio di Whatsapp è disponibile per tutti ed è anche facilmente accessibile. Tuttavia, l’archivio non offre quel livello di sicurezza e segretezza che stiamo ricercando.

Viviamo in un’era tecnologica, siamo abituati a dare in pasto ai nostri telefoni tutti i nostri segreti, dati personali e sensibili. In qualsiasi momento, una persona che conosciamo può prendere in mano il telefono e leggere le nostre conversazioni: una violazione della privacy a tutti gli effetti. Se perdiamo il telefono, invece, potrà farlo uno sconosciuto, e indubbiamente potremmo esserne infastiditi. Per questo motivo proteggere alcune chat si rivela fondamentale per vivere serenamente online.

Se archiviamo una chat su Whastapp, basterà ricevere un messaggio per ritrovarsela insieme alle altre, disponibile a tutti gli occhi indiscreti, come gli amici o i parenti. Tramite una applicazione secondaria da scaricare – GbWhatsapp – è possibile accedere ad alcune funzioni speciali e aggiuntive, come per esempio avere due account Whastapp sul proprio dispositivo, oppure nascondere una chat con password, inaccessibile dunque a chiunque non conosca il codice segreto per accedervi.

Whatsapp: come nascondere una chat

L’applicazione GbWhatsapp è a tutti gli effetti una “app locker”, uno strumento molto interessante che permette di inserire dei codici segreti per accedere alle proprie conversazioni. È un modo rivoluzionario di vivere il servizio di messaggistica istantanea, in quanto possiamo fare ciò che normalmente non potremmo: rendere una chat invisibile. Segnaliamo tuttavia che è una MOD ed è rivolta principalmente agli utenti Android. Non è una app ufficiale né si trova in Google Play. Ci sono anche delle impostazioni avanzate riguardo all’ultimo accesso e allo stato disponibile per tutti. Vi sveliamo i passaggi per nascondere una chat senza archiviarla grazie a GbWhatsapp.

  1. Occorrerà prima di tutto scaricare GbWhatsapp, disponibile su alcuni store online (attenti alle imitazioni);
  2. Una volta scaricata l’applicazione, dovrete seguire il procedimento di configurazione, che è praticamente uguale al sistema di Whatsapp. Pertanto, verificherete il vostro numero;
  3. Non appena avrete fatto tutto, potrete accedere alle funzionalità speciali. Vi basterà aprire Whatsapp e fare un click lungo sulla chat che volete nascondere. Tramite i tre puntini in alto a destra potrete accedere a nuove opzioni, tra cui la voce “Hide”.
  4. Questa vi permetterà di nascondere definitivamente la chat (che non finirà nell’archivio, attenzione) e impostare anche una password per accedervi nuovamente in seguito;
  5. Per visionare le chat nascoste, dovrete in seguito cliccare sulla scritta “Whatsapp” in alto e immettere la password che avevate scelto durante la configurazione.

Nascondere chat su Android

Per chi non desidera ricorrere all’uso di GbWhatsapp, che è pur sempre una mod non ufficiale, è possibile sfruttare le opzioni che ci offre l’applicazione originale. Sottolineiamo, però, che in questo caso non si potrà nascondere del tutto la chat né potrete impostare una password. Per chi utilizza un dispositivo Android, il procedimento per archiviare una chat è molto semplice. Di seguito, vi mostriamo i passaggi principali.

  1. Aprite l’applicazione Whatsapp;
  2. Selezionate la chat che desiderate rimuovere dalla sezione principale;
  3. Tenete premuto sulla chat e attendete che compaiano le relative opzioni;
  4. Cliccate sul pulsante “Archivio”
  5. Da adesso in avanti ritroverete la chat nella sezione “Archivio”.

Uno strumento utile, ma non del tutto completo. Chiunque potrà leggere le chat, soprattutto perché la sezione “Archivio” non è nascosta. Inoltre, la chat riapparirà automaticamente non appena riceverete un messaggio dal vostro interlocutore. Per chi è in cerca di maggiore segretezza, è meglio puntare su una app locker, oppure bloccare momentaneamente il contatto (attenzione: se ne accorgerà). Come app locker su dispositivo Android, tra le migliori vi suggeriamo Norton App Lock. Vi segnaliamo anche la possibilità di classificare alcuni messaggi come “meno importanti”, attraverso una funzionalità attivata a novembre del 2020: cosa sono i messaggi effimeri su Whatsapp.

Nascondere chat su iPhone

Se state utilizzando un dispositivo iOS, dunque un iPhone, Whastapp vi permette di archiviare le chat in maniera veloce (ma non abbastanza protetta come desidereremmo). Il procedimento non è dissimile da quello utilizzato per Android e dunque è alla portata anche degli utenti più inesperti. La funzionalità di archiviazione è presente su tutti gli iPhone.

  1. Lanciate l’applicazione Whatsapp sul vostro telefono;
  2. Nella schermata principale, dovrete scorrere con il dito la chat che volete nascondere;
  3. Impostate l’opzione archivio.

La questione delle app locker su iPhone è molto spinosa. Principalmente, infatti, la casa di produzione ha molto a cuore la privacy dei propri clienti e inoltre non consente di installare delle applicazioni che possano invalidare la garanzia del telefono. È molto meglio controllare le applicazioni disponibili per iPhone o ricorrere semplicemente alla classica funzionalità di Whatsapp. Sospettate un tradimento su Whastapp? Ci sono dei segnali per riconoscere il tradimento online: vi diciamo quali sono.

Riproduzione riservata