Il Pin dell’Inps non è più valido: cosa fare

Dall’1 ottobre non si può più accedere ai servizi online dell’Inps con il Pin. Si può entrare nel sito solo con Spid, Cie e Cns. Se non sei pronta, puoi fare una delega

Se sei tra quelle che usano i servizi online dell’Inps, ci sono due novità importanti da tener presente: dall’1 ottobre il Pin dell’Istituto non sarà più valido. Ma se non hai ancora richiesto i nuovi codici, potrai delegare temporaneamente per le operazioni digitali una persona di fiducia. Ecco come funziona. 

Come si accede al sito dell’Inps

Per tutte le pratiche, dal pagamento dei contributi della colf alle richieste di sussidi, dovrai usare lo Spid o la Carta nazionale dei servizi (Cns). Oppure, se hai la carta d’identità elettronica (Cie), potrai entrare utilizzando i codici legati al documento. 

Tra i buoni propositi del 2021 mettiamo lo Spid

VEDI ANCHE

Tra i buoni propositi del 2021 mettiamo lo Spid

Puoi delegare una persona di fiducia 

Se non hai ancora nessuno dei codici richiesti o sei in attesa di ottenerli, puoi delegare qualcun altro per fare le pratiche al posto tuo. Non necessariamente un commercialista o un Caf, anche un parente o un conoscente di fiducia che abbia già le sue nuove credenziali di accesso. La delega può essere fatta anche per un periodo limitato. La richiesta si fa di persona in una qualsiasi sede Inps, compilando un modulo e allegando le fotocopie dei documenti di delegante e delegato. Il sistema invierà poi una notifica a entrambi via email o sms. 

Come funziona la delega

Per sbrigare le pratiche online il delegato potrà usare le sue credenziali di accesso (per esempio il suo Spid o la sua carta d’identità elettronica). Una volta entrato nell’area riservata dovrà indicare se sta operando per sé o per conto della persona che gli ha dato la delega. Non avrà bisogno di ulteriori autorizzazioni ma tutte le attività saranno tracciate per sicurezza. 

Spid: cos’è, come funziona, come si chiede

VEDI ANCHE

Spid: cos’è, come funziona, come si chiede

Riproduzione riservata