Elisa Macellari Donna Moderna 45 2020

A 50 anni sono troppo vecchia per essere felice?

Dal 2015 la scrittrice Chiara Gamberale ha una rubrica su Donna Moderna dove si confronta con le lettrici sui problemi di coppia, sesso e relazioni affettive

Ogni settimana pubblichiamo le risposte di Chiara Gamberale alle domande delle lettrici, sia online che sulla carta. Per scriverle, manda una mail a lapostadelcuore@mondadori.it

Leggi le altre storie di #ParlaneConChiara

Ciao Chiara,
poche considerazioni sul popolo dei 50enni e oltre che, per varie ragioni, si trovano in una condizione di isolamento sociale. Questo capitale umano viene largamente impiegato nelle associazioni di volontariato cattoliche e non (famoso è lo slogan “Un euro per un volontario”), che vedono in questa parte della popolazione una risorsa a costo zero. Cosa può interessare a una rubrica del cuore di tali discorsi? Poco o nulla, se non fosse che, come saprai, attorno a questo disagio ruotano personaggi ambigui (cartomanti, agenzie matrimoniali, truffatori sui social network...) che spesso sfruttano la buona fede delle persone sole. Anche chi scrive (purtroppo!) vive tale condizione. Nei periodi non lavorativi, di festività o vacanza è difficile trovare dei momenti sereni. Per fortuna sto per partire per una piccola vacanza in montagna, ma, come si dice, “la testa non la puoi staccare”. Grazie per il tempo che mi hai concesso.
Un caro saluto, Marzia

Mia cara Marzia,
qualche sera fa ho visto un film francese, 50 primavere. Racconta di una donna che, tra vampate e figlie ormai grandi, si ritrova completamente sola a fare i conti con una vita che le sembra inutile e vuota. Ma non è finita finché non è finita, ricordi? È un mantra cui appoggiarci sempre, ogni volta che ci pare che per noi siano finiti i regali e non ci sia altro da ricevere, da provare, da rischiare. Fatto sta che, invece, la protagonista del film ricomincia. E ci riesce soltanto quando decide di lasciare andar via quella che è stata fino a poco tempo prima. Lo so, penserai che è solo un film. Eppure anche noi ci affezioniamo al dolore. E solo quando strappiamo le abitudini, rinasciamo. Non servono cartomanti o agenzie matrimoniali, ma solo saper mettere tutto in discussione. Lasciati riempire da quanto non immaginavi che facesse per te.

Problemi di cuore, di testa o di pancia? Scrivi a lapostadelcuore@mondadori.it

Leggi le altre storie di #ParlaneConChiara

Disegno di Elisa Macellari

Isabella Rossellini, la gioia di invecchiare e Instagram

VEDI ANCHE

Isabella Rossellini, la gioia di invecchiare e Instagram

A 55 anni è ancora possibile avere una bella storia d’amore?

VEDI ANCHE

A 55 anni è ancora possibile avere una bella storia d’amore?

Riproduzione riservata