Alcune persone bastano a se stesse, io ho sempre bisogno di affetto

Dal 2015 la scrittrice Chiara Gamberale ha una rubrica su Donna Moderna dove si confronta con le lettrici sui problemi di coppia, sesso e relazioni affettive

Ogni settimana pubblichiamo le risposte di Chiara Gamberale alle domande delle lettrici, sia online che sulla carta. Per scriverle, manda una mail a lapostadelcuore@mondadori.it

Leggi le altre storie di #ParlaneConChiara

Cara Chiara, leggo sempre la tua rubrica sperando di ritrovarmi in qualche storia, e a volte capita, ma ci sono giorni come oggi in cui la necessità di parlare mi spinge a scriverti. Ho una tempesta dentro di me. Dopo un’infanzia travagliata e un’adolescenza difficile ho sposato un uomo non adatto a me, eppure ho lavorato ogni giorno, per 30 anni, perché l’idea di famiglia di cui avevo bisogno si concretizzasse. Le differenze tra di noi erano però inconciliabili, e alla fine ho fallito. Ora ho una specie di relazione con un uomo più giovane, apparentemente anaffettivo, ma che nell’intimità mi dà tutto l’amore di cui ho bisogno. Il problema è che lui non vuole una storia impegnativa, e io mi ritrovo ancora una volta alla ricerca della mia felicità. Ad alcune persone basta stare con loro stesse, mentre io ho un bisogno continuo di calore umano, di un dialogo. Scusa per lo sfogo. Patty

Patty subito cara,

non pensare di essere sbagliata. Ho sempre creduto che chiunque di noi nutra un bisogno costante di amore, affetto generoso, solidarietà disinteressata. Quando innalziamo barriere per isolarci stiamo in realtà progettando forme di difesa e protezione. Siamo tutti alla ricerca pazza di un posto da chiamare casa, di una persona dentro cui restare. La tua fame è la mia, la nostra. Prova invece a chiederti perché la tua bussola emotiva preferisce scegliere direzioni-dirupi, posti e persone che alla tua anima offrono tempesta invece della quiete. «Accettiamo l’amore che pensiamo di meritare» recita a un certo punto il protagonista di Noi siamo infinito. E ora lo chiedo a te: quale amore pensi di meritare? Sono sicura che la risposta porterà quella specie di quiete che tanto meriti.

Problemi di cuore, di testa o di pancia? Scrivi a lapostadelcuore@mondadori.it

Leggi le altre storie di #ParlaneConChiara

Disegno di Elisa Macellari

Riproduzione riservata