detox

Come possiamo rimuovere le tossine nocive dal nostro corpo?

Le tossine sono agenti inquinanti che andrebbero eliminate dall’organismo. Ecco come farlo

Per aiutare il corpo a rimanere il più possibile in forma, una delle azioni maggiormente preziose è quella di purificarlo dai vari agenti inquinanti che lo intaccano e che uniti formano le così dette tossine, che si dividono in due tipologie.

Ci sono quelle endogene, ovvero i prodotti di scarto dei processi metabolici dell’organismo; e quelle esogene, scorie che arrivare dall’esterno, ad esempio a causa di un'alimentazione poco sana, dell’inquinamento ambientale o di uno scorretto stile di vita.

Il corpo umano elimina naturalmente scorie e tossine attraverso le feci, l’urina e il sudore, grazie all’azione degli organi deputati a farlo, ovvero fegato, reni, intestino e pelle.

Per aiutarlo in questo processo però esistono alcune azioni che si possono mettere in atto.

5 consigli per un buon detox in estate

VEDI ANCHE

5 consigli per un buon detox in estate

Come accorgersi che il corpo è pieno di tossine

Le tossine si accumulano nell’organismo spesso in modo silenzioso, ma esistono alcuni segnali che possono fungere da spie e indicare che l’inquinamento sia giunto a un livello elevato.

Il primo e più facile da individuare è l’aumento di peso ingiustificato e non correlato al fatto che si mangi di più. Solitamente questo evento si accompagna anche a una crescita del colesterolo.

Anche stitichezza, gonfiore e alito cattivo sono piccoli indizi che suggeriscono che qualcosa non stia andando come dovrebbe perché si presentano spesso se le tossine sono così numerose da impedire il buon funzionamento dell’intestino.

Nemmeno una sudorazione eccessiva e apparentemente senza motivo dovrebbe essere sottovalutata, visto che potrebbe essere la conseguenza del fatto che il fegato si sta sforzando oltre misura per espellere le tossine, riuscendovi a fatica o per nulla.

Allo stesso modo anche stanchezza, fatica e mal di testa immotivati possono essere causate dalla presenza di tossine, poiché il loro aumento comporta un maggiore sforzo da parte del corpo.

Ultimo dettaglio da non trascurare, l’aspetto della pelle. L’accumulo eccessivo di tossine la rende infatti meno luminosa e può scatenare l’insorgenza di acne, eruzioni cutanee, psoriasi e occhiaie.

Bere acqua tiepida e limone al mattino fa davvero bene?

VEDI ANCHE

Bere acqua tiepida e limone al mattino fa davvero bene?

Come eliminare le tossine dall’organismo con l’alimentazione

Per rimuovere le tossine dal corpo e quindi depurarlo è necessario stimolare l’attività degli organi fisiologicamente deputati a questa funzione, ovvero reni, fegato, polmoni e intestino.

Il primo passo per farlo è di curare l’alimentazione, evitando di digiunare anche se ci si sente appesantiti a causa di un’abbuffata, altrimenti il rischio è di rallentare il metabolismo e peggiorare la situazione.

Le abitudini detox che ti depurano dopo le vacanze e non solo

VEDI ANCHE

Le abitudini detox che ti depurano dopo le vacanze e non solo

Importantissimo, invece, ingerire alimenti che abbiano proprietà disintossicanti. Tra i migliori per rimuovere le tossine ci sono carciofi, asparagi, broccoli e cavoli, ricchi di sostanze detox che agiscono soprattutto sul fegato, ma con loro quasi tutti i tipi di frutta e verdura sono ok, con ananas, melone, cipolla e sedano in testa. Anche l’aglio andrebbe introdotto nella propria dieta perché depura l’intestino. Utilissimo allo scopo anche lo yogurt, preferendo quello magro.

Oli vegetali, di arachidi, di semi di mais e di semi di girasole andrebbero invece banditi dalla tavola perché possibili fonti di tossine.

Accanto ad un’alimentazione sana, per accelerare il processo detex è importante anche fare esercizio fisico perché il sudore permette all’organismo di liberarsi delle tossine.

Il detox non serve (solo) a dimagrire, ma a stare meglio

VEDI ANCHE

Il detox non serve (solo) a dimagrire, ma a stare meglio

Come eliminare le tossine dall’organismo mantenendosi idratati

Parallelamente all’alimentazione, tenere alto il proprio livello di idratazione rappresenta un caposaldo della routine detossinante.

Anche se le variabili dipendono dallo stile di vita che si compie, dalla stagionalità e da molti altri fattori, indicativamente sono due i litri di acqua al giorno necessari per eliminano la maggior parte delle tossine accumulate dall’organismo e aiutare fegato e reni a mantenersi in salute.

Oltre all’acqua ci si può aiutare assumendo anche altre bevande, evitando però quelle gassate, con additivi o zuccherate, compresi i succhi di frutta. E poi ci sono le acque detox:

Prepariamo l’acqua detox: le ricette facili e super healthy

VEDI ANCHE

Prepariamo l’acqua detox: le ricette facili e super healthy

Ottimi al contrario i centrifugati di frutta o le tisane. Tra le migliori per eliminare le tossine ci sono quelle a base di ribes, che stimola la diuresi ed elimina gli acidi urici, betulla che sgonfia ed elimina i liquidi in eccesso, ortica, che stimola la rigenerazione delle pelle e cicoria, il cui potere è quello di stimolare l’attività di pancreas e fegato.

I cibi detox contro la cellulite da portare in tavola sono questi

VEDI ANCHE

I cibi detox contro la cellulite da portare in tavola sono questi

Altre azioni utili per eliminare le tossine

Eliminare le tossine dall’organismo è un processo che richiede azioni sinergiche e proprio per questo non è sufficiente occuparsene solo internamente. Per questo esistono diverse azioni collaterali ma altrettanto importanti da non sottovalutare.

Una di queste è prendersi cura della pelle di viso e corpo, non solo bevendo tisane con ingredienti specifici ma anche effettuando regolarmente un’esfoliazione tramite lo scrub, da mettere in calendario almeno una volta settimanale così da eliminare le cellule morte, ridare luminosità alla pelle e favorire la micro circolazione.

Anche gli stili di vita incidono sulla produzione di tossine o sulla loro eliminazione.

Il sonno, ad esempio, rigenera l’organismo, svolge un’azione depurativa, e contribuisce all’eliminazione delle tossine, quindi dormire ogni notte le ore sufficienti e mantenere alta la qualità del riposo è fondamentale. Così come lo è camminare un po’ ogni giorno e avere una buona respirazione.

Detox a colazione? Cosa mangiare per una colazione sana e golosa

VEDI ANCHE

Detox a colazione? Cosa mangiare per una colazione sana e golosa

Depurarsi e sgonfiarsi in una settimana è possibile? Ecco i consigli di benessere

VEDI ANCHE

Depurarsi e sgonfiarsi in una settimana è possibile? Ecco i consigli di benessere

Riproduzione riservata