Dolori alle gambe durante il ciclo, come riuscire ad alleviarli?

Durante il ciclo, molte donne avvertono dolori alle gambe. Il fastidio può essere più o meno intenso e si può risolvere grazie ad alcuni rimedi naturali

Dolori alle gambe durante il ciclo, un problema comune

I dolori alle gambe sono un sintomo frequente della dismenorrea e si presentano, almeno una volta, nelle donne alle prese con il ciclo mestruale. Solitamente si avverte un dolore che dal basso ventre si irradia verso la schiena e le gambe, accompagnato da pesantezza degli arti, formicolio, ma anche sensazione di nausea e mal di testa

Dolori alle gambe, i rimedi naturali migliori

Come risolvere il dolore alle gambe durante il ciclo? Esistono numerosi rimedi naturali per contrastare questo fastidioso sintomo e sentirsi subito meglio.

Lo zenzero

Lo zenzero è un valido alleato per chi soffre di dolori muscolari. Se utilizzato sotto forma di impacco, aiuta a stimolare la circolazione e scioglie gli accumuli di liquidi che causano rigidità. Consente di rilassare i tessuti e diminuisce i crampi.

L'arnica montana

L'arnica è un rimedio naturale perfetto per ridurre il fastidio alle gambe durante il ciclo e sentirle più leggere. Applica una crema a base di questa pianta su tutta la zona, in particolare dietro le ginocchia, per ottenere un sollievo immediato. La crema emana un odore molto forte che per alcuni può risultare fastidioso, perciò il consiglio è quello di applicarla prima di andare a dormire, per fare una doccia la mattina seguente. L'arnica montana è molto efficace, non a caso viene utilizzata per il trattamento di contusioni, dolori muscolari e articolari.

L'artiglio del diavolo

L'arnica montana si può usare in abbinamento all'artiglio del diavolo. Questo rimedio naturale è disponibile sotto forma di pomate erboristiche e si può sfruttare per contrastare il dolore alle gambe. Grazie alle sue potenti proprietà lenitive, l'artiglio del diavolo favorisce la salute e il benessere di articolazioni e muscoli.

L'aloe vera

Le sue proprietà calmanti e antinfiammatorie rendono l'aloe vera un potentissimo rimedio contro il fastidio alle gambe che si presenta durante il ciclo. Questo rimedio naturale, disponibile spesso sotto forma di gel, è rinfrescante, riduce le infiammazioni e la sensazione di pesantezza. Puoi utilizzare l'aloe per creare degli impacchi, acquistandola in erboristeria oppure estraendo il suo prezioso succo dalle foglie.

Gli impacchi caldi o freddi

Gli impacchi caldi sono molto utili per sciogliere tensioni e dolori e donare sollievo alle tue gambe. Fra i rimedi tradizionali più gettonati ci sono gli impacchi di sale caldo, economici, green e perfetti da preparare a casa. In alternativa puoi farti un bagno caldo o una doccia rigenerante, ma è perfetto anche un pediluvio, aggiungendo un po’ di sale grosso o del bicarbonato all'acqua calda. Se il tuo problema è un gonfiore estremo, invece, puoi optare per gli impacchi freddi. Essi sono perfetti infatti per ridurre gli edemi e in caso di caviglie e piedi gonfi, riattivando la circolazione.

La spirea ulmaria

Pianta officinale dalle mille proprietà, la spirea ulmaria è ottima anche per alleviare i dolori alle gambe. Si trova in erboristeria ed è perfetta per preparare deliziose tisane, ma anche per fare impacchi da applicare poi sulla zona dolorante. Non a caso questo rimedio naturale viene usato per preparare una tintura madre ottima per alleviare qualsiasi tipo di dolore muscolare.

L'argilla verde

L'argilla verde è un rimedio naturale noto sin dall'antichità per alleviare i dolori alle gambe. Acquistala nei negozi specializzati in tubetto, già pronta all'uso, oppure in polvere. Prepara l'impacco mescolando l'argilla verde con qualche cucchiaio d'acqua. Lavora il composto sino a ottenere una crema morbida e fluida, poi applicala sulle gambe e lascia agire, coprendo con la pellicola trasparente. Terminato il trattamento sentirai le gambe leggere e meno gonfie. Non solo: avrai anche la pelle liscissima e profumata!

I massaggi con oli essenziali

Per ridurre i crampi e il fastidio alle gambe puoi ricorrere anche all'auto-massaggio da realizzare con gli oli essenziali così da potenziare l'effetto benefico delle tue mani. Inizia massaggiando le caviglie con movimenti circolari, mentre muovi il piede su e giù per riattivare la circolazione. Poi spalma l'olio con gesti decisi dal basso verso l'alto, percorrendo tutte le gambe. Sentirai un immediato sollievo.

I succhi del benessere

Un aiuto contro il dolore alle gambe può arrivare dai succhi di frutta preparati in casa. Ad esempio, hai mai pensato di preparare una bevanda fresca con l'ananas? Questo alimento infatti contiene la bromelina, un enzima che riduce l'infiammazione e la ritenzione idrica che provoca il gonfiore. Per realizzare un succo benefico bastano pochi minuti: ti basterà frullare insieme a dell'acqua qualche fetta di ananas. Per potenziare l'azione del frutto aggiungi un ciuffo di prezzemolo, verdura ottima per ridurre la sensazione di pesantezza. Se l'ananas non ti piace o vuoi provare qualcosa di nuovo opta per il pompelmo, frutto diuretico e disintossicante, perfetto per migliorare la circolazione del sangue. Per dare una marcia in più a questo rimedio di benessere puoi aggiungere alla preparazione del sedano, perfetto per migliorare la diuresi.

Riproduzione riservata