elastici fitness

Elastici fitness: ecco gli esercizi della personal trainer da fare anche a casa

Cambia modo di allenare i tuoi muscoli e prova questi mini attrezzi. Sono light, costano poco, non ingombrano. Ma soprattutto sono molto efficaci: tonificano in modo “intelligente”, senza forzare. Il risultato? Ti rassodi senza gonfiarti 

Elastici fitness: gli esercizi per tonificare e allungare i muscoli

Minimo sforzo, massimi risultati che, garantito, si vedranno dopo poche sedute. Con una piccola spesa e un solo attrezzo, un elastico in caucciù che si trova in tutti i negozi di articoli sportivi, puoi regalarti muscoli tonici e ben disegnati.

«L’elastico sollecita i muscoli in modo dolce, senza sforzarli troppo né gonfiarli» spiega Elena Buscone, personal trainer.

L’attrezzo ideale per un allenamento graduale. «Infatti offre una resistenza che diventa maggiore quanto più viene allungato» prosegue l’esperta. «Il muscolo, così, comincia a lavorare in maniera soft e incrementa l’impegno man mano che la trazione aumenta».

Vuol dire che ogni esercizio si può personalizzare.

Provaci: bastano 20 minuti tre volte alla settimana per eseguire le sequenze suggerite dalla nostra trainer.

Esercizio per i bicipidi

In ginocchio, poni il centro dell’elastico sotto le gambe.

1. Tieni il busto eretto e con le mani afferra le estremità.

2. Mantenendo gli addominali contratti e i gomiti dietro i fianchi, piega le braccia in avanti fino a portare le mani all’altezza delle spalle: così tonifichi i bicipiti.

3. Ritorna lentamente in posizione iniziale.

4. Fai 3 serie da 20 ripetizioni.

Esercizio per i tricipidi

Seduta su una delle estremità dell’elastico, afferra l’altra con il braccio sinistro.

1. Distendilo verso l’alto inclinando il busto nella direzione opposta, poi piega e distendi il braccio con il gomito fermo: l’ideale per i tricipiti.

2. 2 serie da 15 ripetizioni per braccio.


esercizio con elastici

Esercizio per gli addominali

Seduta, sistema il centro dell’elastico sotto le piante dei piedi e afferra le estremità con le mani all’altezza delle ginocchia.

1. Inclinando il busto verso il suolo, tendi l’elastico con le mani e cerca di portare i gomiti più indietro possibile.

2. Fermati prima di toccare terra. È in questa posizione che attivi al massimo gli addominali.

3. Torna su lentamente 20 volte, per 3 serie.

Esercizio per interno ed esterno coscia

A terra con i gomiti appoggiati al suolo, poni il centro dell’elastico sotto la pianta del piede e afferra le estremità.

1. Solleva di 20 centimetri la gamba distesa, ruota il piede verso l’esterno, poi divarica la gamba il più possibile.

2. Mantieni la massima estensione per 30 secondi e ripeti 5 volte per lato. Serve ad allungare interno ed esterno coscia.

Esercizio per tonificare i glutei

A pancia in giù, fai passare l’elastico all’altezza delle scapole e afferrane le estremità.

1. Apri le braccia fino a tenderlo e sollevii il busto contraendo forte i glutei, che così si tonificano anche loro.

2. Stai così 10 secondi e ripeti 15 volte.

esercizio con elastici

Esercizio per lo stretching alle gambe

Pancia in su e gambe a squadra, metti il centro dell’elastico sulle piante dei piedi e afferrane le estremità.

Tiralo verso il basso portando le braccia a contatto con il suolo per 30 volte (4 serie): così fai un belllo stretching alle gambe.

Leggi anche Gag esercizi da fare a casa

Riproduzione riservata