sbiancare i tuoi denti

I metodi naturali per sbiancare i denti

Se quando sorridi allo specchio senti che i tuoi denti potrebbero essere molto più bianchi di così, ma vuoi evitare pulizie odontoiatriche o prodotti commerciali di cui non conosci bene gli ingredienti, esistono molti rimedi naturali fatti apposta per te

Sbiancare i tuoi denti con metodi naturali è davvero semplice ed economico. Si tratta di un’alternativa al bleaching chimico professionale e, sebbene richieda un po’ di costanza, porta agli stessi risultati, usando però i metodi di una volta.

Prima di addentrarci nelle metodologie di sbiancamento dei tuoi denti, dobbiamo fare una precisazione doverosa: denti bianchissimi e luccicanti non sono per forza sinonimo di denti sani. I trattamenti sbiancanti non vanno presi alla leggera, neanche quelli naturali, e devono essere perseguiti con massima attenzione alla salute sottostante del cavo orale. Prendi questi consigli, dunque, studiali bene e parlane con il tuo dentista di fiducia prima di metterli in pratica.

5 cose che possono fare ingiallire i denti (e come evitarlo)

VEDI ANCHE

5 cose che possono fare ingiallire i denti (e come evitarlo)

Quando sbiancare i denti con metodi naturali (e non)

Lo sbiancamento dentale è una procedura a cui si ricorre ciclicamente, specialmente in occasione di eventi molto importanti. Pensiamo per esempio a un matrimonio, o a un’occasione molto speciale in cui si sa di dover fare tante foto e si desidera avere un sorriso magnetico.

Non c’è niente di male a voler sbiancare i propri denti: fa parte delle tante coccole che amiamo concederci nel contesto della nostra routine di bellezza. Tuttavia, è importante che prima di procedere con un trattamento che può essere aggressivo nei confronti dello smalto dentale si facciano i dovuti controlli.

Nel caso in cui avessi dei problemi orali non trattati, come gengiviti, carie, pulpiti o più semplicemente tu soffra di ipersensibilità dentale, lo sbiancamento dei denti dovrà aspettare. Una volta curate a fondo queste problematiche, con i denti sani, si potrà pensare a una pulizia accurata.

Del resto per quanto ci si sforzi di usare un ottimo spazzolino elettrico, del dentifricio di qualità e un collutorio valido, così come il filo interdentale ogni giorno, non è detto che il nostro dente sia sempre candido come lo vorremmo.

Denti sempre belli e sani? Basta non fare questi errori

VEDI ANCHE

Denti sempre belli e sani? Basta non fare questi errori

Le cause dei denti gialli

Usiamo i denti tutti i giorni e li sottoponiamo, molto spesso, a cibi e trattamenti abbastanza stressanti, per non dire del tutto deleteri. I denti gialli sono spesso fonte di imbarazzo, sebbene si tratti di un problema piuttosto comune. Il dente bianchissimo è un ottimo biglietto da visita, ispira ordine, cura e pulizia e ci assicura un passe-partout sociale di tutto rispetto.

Tra le cause più frequenti dell’ingiallimento dei denti troviamo:

  • Il fumo di sigaretta
  • Il consumo di alimenti pigmentati come liquirizia, caffè e cioccolato, ma anche bibite zuccherate e colorate che superano lo smalto e si fissano nella dentina.
  • Placca e tartaro, dovuti a una incostante igiene orale dovuta all’utilizzo scorretto dello spazzolino. Potresti lavarti i denti ogni giorno, con poca attenzione, e renderti conto che alcune parti della tua bocca non sono pulite.
  • Predisposizione genetica: non siamo nati tutti per avere i denti di un bianco splendente.
Tutti i metodi naturali per un sorriso sano e bello

VEDI ANCHE

Tutti i metodi naturali per un sorriso sano e bello

Rimedi naturali per sbiancare i tuoi denti

Esistono numerosi trattamenti naturali che possiamo adottare per sbiancare i nostri denti. Ricorda sempre, però, che naturale non è sinonimo di sicurezza al 100%: usiamo con moderazione i rimedi, anche quelli che sembrano meno aggressivi, e solo per brevi periodi di tempo. I denti sono delicati e preziosi: lo smalto dentale non si rigenera, e una volta consumato non ne avremo un altro a disposizione!

  • Bicarbonato di sodio. Il bicarbonato di sodio è il rimedio casalingo per eccellenza in materia di sbiancamento dentale, la quale si ottiene tramite abrasione. Basta emulsionare il bicarbonato a poca acqua per creare una pasta dentifricia molto potente che sbianca i denti. Per un buon sapore senza perdere efficacia, aggiungi un po’ di succo di limone. Risciacqua abbondantemente la bocca dopo ogni lavaggio e ricordati che il bicarbonato rovina lo smalto e può causare sensibilità dentinale. Usa solo occasionalmente il bicarbonato.
  • Mele e carote aumentano la salivazione e migliorano il colore dei denti. La saliva è il detergente per eccellenza della nostra bocca. Anche l’aceto di mele svolge un’eccellente funzione sbiancante.
  • La salvia è un antico rimedio per denti bianchi e alito fresco. Non devi fare altro che strofinarla sui denti o lavorarla, insieme a bicarbonato e altri ottimi ingredienti, per creare un dentifricio artigianale dal buon sapore e dall’elevata efficacia sbiancante. Usala 1-2 volte alla settimana.

Se questi rimedi sono davvero eccezionali per sbiancare i denti, mantenerli del medesimo colore è questione di lavoro e impegno quotidiano. Assicurati di lavare i denti dopo ogni pasto. Utilizza dentifrici di qualità e alterna le varie proprietà per ottenere il miglior risultato possibile.

Qualche modifica alle nostre abitudini, come limitare il fumo e il consumo di caffè, può fare davvero la differenza nella qualità del bianco dei nostri denti.

Tutto quello che serve per un’igiene orale perfetta

VEDI ANCHE

Tutto quello che serve per un’igiene orale perfetta

I rimedi naturali per denti bianchissimi

VEDI ANCHE

I rimedi naturali per denti bianchissimi

Riproduzione riservata