Iscrizioni a scuola, open day e requisiti  

Sono aperte le iscrizioni a scuola ed iniziati gli open day

 - 25 Gennaio 2012

Il grande dilemma che affligge tante mamme in questa fase dell’anno è: a quale scuola sarà meglio iscrivere mio figlio quest’anno? Lo prenderanno? Entreremo in graduatoria?

Abbiamo fatto un piccolo giro nel labirinto di iscrizioni, graduatorie e open day.

La prima cosa da fare è non farsi sfuggire i termini per le iscrizioni.

Vi ricordiamo così che dal 13 gennaio e fino al 20 febbraio 2012, è possibile iscrivere i bambini alle scuole dell’infanzia, alle classi delle scuole del primo ciclo, alle classi del secondo ciclo della Scuola Statale.

A partire da quest’anno, con il progetto “scuola in chiaro” è possibile procedere alle iscrizioni direttamente on-line, attraverso il servizio attivato sul sito internet del Ministero della Pubblica Istruzione e verificare lì tutti i documenti necessari per l’iscrizione.

Se, invece, la vostra scelta ricadrà su un asilo o un asilo nido comunale, i termini per le iscrizioni sono diversi: variano di città in città, anche se tutti sono in questo periodo dell’anno.

A Roma, ad esempio, le iscrizioni sono già aperte e scadranno il 10 febbraio.

A Milano, i termini non sono ancora noti ma le famiglie potranno visitare i Servizi all'Infanzia (Nidi, Sezioni Primavera, Scuole dell'Infanzia, Centri Prima Infanzia, Tempi per le famiglie e Ludoteche) negli open-day fissati nei giorni 6, 7, 8 e 9 febbraio 2012 - dalle ore 16,30 alle ore 18,30.

A Palermo, i termini per le iscrizioni scadranno il 29 febbraio.

Gli stessi termini per le iscrizioni alla scuola statale, valgono anche per chi vuole iscrivere i propri figli ad una scuola privata, salvo qualche eccezione.

Quanto alla scelta della scuola, vi consigliamo di prendere tutte le informazioni possibili approfittando anche degli open day, giornate “a porte aperte” che vengono organizzati dal personale scolastico, per permettere a genitori e ragazzi di conoscere la struttura scolastica, i futuri insegnanti, i progetti della scuola e sciogliere qualche dubbio.

Quanto alle graduatorie, il problema riguarda essenzialmente gli asili e gli asili nido: l’asilo non fa parte della scuola obbligatoria e quindi l’iscrizione alla scuola pubblica non costituisce un diritto.

Per gli asili e gli asili nido esistono dei punteggi che possono essere scaricati direttamente dai siti dei singoli Comuni, o direttamente delle singole scuole statali.

A partire dalla scuola elementare, obbligatoria per tutti, invece il diritto di iscrizione esiste, ciò che conta è rientrare nel “bacino di utenza” di quella scuola, cioè: abitare vicino!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/scuola-asilo-nido/iscrizione-scuola-asilo$$$Iscrizioni a scuola, open day e requisiti
Mi Piace
Tweet