Rimedi per sconfiggere il caldo in bellezza

  • 1 7
    Credits: Olycom

    Con le temperature in salita aumenta il bisogno di freschezza in modo proporzionale. In tema di beauty, vuol dire adottare strategie anticaldo, in grado di non far soffrire la pelle di viso e corpo. La parola d'ordine è sconfiggere la sensazione di calore, che si trasforma visibilmente in: pelle arrossata, lucida, sudata e disidratata. La pelle chiede aiuto!

    Via libera a emulsioni leggere che restituiscano alla pelle la perdita di acqua e sali minerali, a causa del caldo, ma che non appesantiscono. Usare prodotti corposi aumenta la sensazione di calore e conseguentemente inconvenienti come sudore, aumento di sebo e pori dilatati.

    In estate il criterio di cambio del beauty è lo stesso del cambio armadio: se il corpo chiede abiti leggeri perché la pelle dovrebbe richiedere creme pesanti?

  • 2 7
    Credits: Olycom

    Idratare in leggerezza

    Siamo costituiti all'80% da acqua: è questa che tiene uniti gli strati del derma, conferendo turgore ed elasticità alla pelle. In estate aumenta il bisogno di acqua in modo inversamente proporzionale alla sopportazione di creme dalla texture ricca e burrosa. In altri termini: più si sente il bisogno di idratazione meno si sopportano creme pesanti.

    Che fare? Adottare creme idratanti in gel fondente che idratano a fondo la pelle, si assorbono immediatamente e non lasciano residui oleosi che danno la sensazione di soffocare. Le nuoveformulazioni leggere sono studiate per ogni tipo di pelle: normale, mista, secca, grassa e persino sensibile e tendente ai rossori.

    Se il gel fosse troppo leggero per la propria pelle si può optare per i fluidi, scegliendo magari la versione più light dell'abituale trattamento da giorno.

    Un'alternativa efficace all'idratante giorno è il siero: ricchissimo di principi attivi, penetra negli strati superiore dell'epidermide conferendo una sensazione di confort. E poi si può passare direttamente al trucco con filtri solari oppure al solare da città.

  • 3 7

    Detergere il viso con i prodotti giusti

    Primo step nella lotta all'invecchiamento, la detersione del viso in estate cambia. Banditi gli struccanti oleosi che si usano d'inverno per eliminare i make up più persistenti. Adesso è il momento di scegliere mousse delicate che si sciacquano con l'acqua, emulsioni fluide antirossori, gel che assorbano le tracce di sebo e sudore.

    Per avere un bell'aspetto, non bisognerebbe MAI dimenticare di detergere il viso, sia la mattina che la sera, a prescindere dal fatto che ci si trucca o meno. In estate scegliere formulazioni a base di sostanze naturali energizzanti come the verde e ginseng, per esempio odecongestionanti, come camomilla e estratti di alghe.

  • 4 7

    Acqua da vaporizzare

    Se il getto dell'acqua del rubinetto dovesse risultare poco tollerabile, soprattutto in caso di pelle sensibile, è meglio optare per l'acqua termale da vaporizzare sul viso. Prodottino che dovrebbe sempre far compagnia in ogni momento della giornata, appena si sente una fastidiosa sensazione di calore.

  • 5 7

    Operazione trucco anticaldo

    Anche in questo caso la strategia è leggerezza. Rinunciate quindi al vecchio fondotinta, anche se non siete abbronzate, ma optate per: creme colorate, BB cream dalla doppia funzione (idratazione più make up), formulazioni specifiche da usare sotto il sole, come i fondotinta specifici per l'estate in 2 formulazioni: compatti assorbi-sebo e i fluidi colorati leggeri come l'acqua. Sono versione più light del classico fondotinta invernale. Hanno una coprenza leggera e non provocano la sensazione di soffocare la pelle.

    Dimentica inoltre primer (prodotti che preparano la pelle al trucco) e ciprie che potrebbero condensarsi su alcuni punti del viso e creare un effetto pastoso. Se il viso è 'meno coperto' da strati di make up, risplende di luminosità propria. Se poi avete curato bene la base, leggi idratazione, non c'è bisogno di usare le soluzioni trucco più adatte ad un clima meno torrido.

    Per opacizzare il viso dopo la stesura del velo del fondotinta estivo l'ideale è una terra (iridiscente o meno) da applicare su zigomi, fronte e mento, ovvero i punti in cui il sole bacia per primo il viso. E fare uso durante la giornata di fazzolettini assorbi sebo.

  • 6 7

    E passiamo al corpo: è sbagliato rinunciare all'idratante per il timore si avvertire più caldo.

    Per prima cosa, dopo la doccia si può vaporizzare un'acqua tonica o profumata per il corpo, che ha una funzione ristoratrice ed energizzante.

    L'abitudine di fare scrub esfolianti sotto la doccia aiuta a combattere il caldo, poiché l'azione meccanica delle microsfere combinata al massaggio migliora la circolazione sanguigna.

  • 7 7
    Credits: Olycom

    Per gambe leggere

    Ci si può spalmare così un fluido leggerissimo dalla texture in gel che rinfreschi, conservando l'azione termogenica nel tempo. Le specialità cosmetiche da acquistare sono a base di aloe vera, the bianco, alghe, sali marini che restituiscono idratazione alla pelle.

    In caso di gambe stanche fare uso - senza risparmiarsi - di gel antifatica, che rinforzino il microcircolo.

/5

Combatti la sensazione di calore, adottando una beauty routine estiva dal peso piuma

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te