Impara a chiedere scusa… e vivrai meglio!

Credits: Corbis
1 5

SAI CHIEDERE SCUSA?

Chiedere scusa scatena una reazione a livello neurologico in grado di modificare la percezione dell'altro e sollecitare l'impiego di nuovi schemi. Un team di ricerca appartenente alla Columbia University ha dimostrato che esiste un rapporto causa-effetto fra l'atto di chiedere scusa e il perdono. Quando qualcuno ci chiede scusa nel cervello si attiva l'area collegata all'empatia, ecco perché ci si sente subito meglio, più sollevati e si acquista una sensazione di incredibile leggerezza mentale. Ammettere i propri errori è terapeutico perché migliora le relazioni, con gli altri e con noi stessi. L'autrice canadese Lynn Johnston spiega così questa capacità: «Chiedere scusa è la supercolla della vita. È in grado di riparare qualsiasi cosa», perché getta un ponte fra noi e chi abbiamo di fronte, aiuta a superare le diversità, rafforza i legami. Eppure chiedere scusa non sempre è facile, ecco perché allenando questa abilità scoprirai una risorsa utile in ogni contesto della vita.

/5

Ammettere i propri errori è la chiave del cambiamento

 

Come è possibile favorire il cambiamento? La prima cosa da fare per realizzare uno stile di vita differente è allenarsi a guardare le cose come un osservatore esterno. Individua i tuoi bisogni, guarda con onestà i tranelli in cui ogni volta finisci per capitare e impara ad ammettere i tuoi errori, non solo con gli altri, ma prima di tutto con te. Quando abbiamo il coraggio di affrontare il mondo con onestà e consapevolezza, la giornata acquista un potere nuovo, perché iniziamo a prendere la responsabilità di noi stessi. E allora chiedere scusa diventa un ponte fra noi e l'altro, in grado di unire e aiutare la visione comune.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te