1/5 – Introduzione

Le labbra se si presentano secche e screpolate oltre a dare fastidio sono anche poco belle da vedere. Per fortuna per rimediare a questo inconveniente ci sono tantissimi prodotti specifici, nonchè dei rimedi naturali da quelli semplici come ad esempio bevendo un buon quantitativo d’acqua al giorno oppure utilizzando balsami, rossetti ed esfolianti. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni utili consigli su come avere le labbra sempre idratate.

2/5 Occorrente

  • Bevande naturali
  • Elettrodomestici
  • Idratanti naturali

3/5 – Bere molti liquidi

Uno dei migliori modi per avere delle labbra sempre ben idratate consiste nel bere un buon quantitativo d’acqua al giorno quantificabile in circa due litri. Tuttavia è importante sottolineare che anche altri liquidi possono ottimizzare il risultato, come ad esempio il caffè di tipo decaffeinato, il tè senza teina o anche i classici succhi di frutta. Tale accortezza è tra l’altro fondamentale poiché le suddette bevande se al contrario contengono le tipiche sostanze eccitanti o molto sodio, tendenzialmente possono far seccare ulteriormente le labbra.

4/5 – Utilizzare un umidificatore

Un altro ottimo modo per rimediare al problema delle labbra secche e screpolate e renderle quindi maggiormente idratate consiste nell’ottimizzare il coefficiente di umidità ambientale. In tal senso di grande aiuto può risultare un umidificatore elettrico e che in genere si usa proprio in contesti con scarsa umidità. Inoltre è importante sottolineare che si tratta di apparecchi disponibili anche di piccole dimensioni, e quindi poco ingombranti a tal punto da poterli adagiare in camera da letto. Utilizzando questo apparecchio per almeno 12 ore al giorno significa garantire all’umidità ambientale di essere costante e di conseguenza scongiurare la secchezza delle labbra mantenendole quindi sempre ben idratate.

5/5 – Optare per degli oli essenziali

Un altro ottimo modo per idratare a fondo le labbra tendenzialmente soggette a secchezza o screpolature, consiste nell’optare per qualche olio essenziale come ad esempio quello di mandorle o cocco. Tuttavia è importante sottolineare che anche del burro di karitè può svolgere un ruolo importante se applicato costantemente sulle labbra stesse. Premesso ciò, va altresì aggiunto che sia i suddetti oli che il burro vanno massaggiati a fondo una volta applicati, avendo nel contempo l’accortezza di lasciarle umide fin quando non vengono assorbiti del tutto dalla pelle. A margine va sottolineato che i prodotti sin qui descritti oltre che idratare, contribuiscono anche ad arricchire la pelle con delle vitamine naturali in esse presenti come ad esempio quelle di tipo A ed E.

Alcuni link che potrebbero esserti utili