cose che ogni donna dovrebbe avere

15 cose che ogni donna dovrebbe avere per essere felice e vivere meglio

Ogni donna è meravigliosa perchè imperfetta con i suoi modi di essere, con il carattere che la contraddistingue, la sua unicità. Ci sono, però, delle cose che ti faranno sorridere di più e stare bene con te stessa

15 cose che rendono felice una donna

Ma davvero è possibile fare una lista di tot cose "da avere" per una donna? Diciamoci la verità: non è così. La passione, la sensibilità, la fragilità e la forza sono le cose che ci rendono uniche, e sono anche cose che non si possono comprare da nessuna parte.

Però possiamo anche sognare e scegliere una manciata di cose - più o meno materiali - che possono regalarci un sorriso, farci sentire felici per qualche ora, farci sentire bene nell'affannosissima vita di tutti giorni. Prenditi una pausa e regalati almeno una di queste quindici cose!

Un posto tutto per te

Da piccola hai mai letto Il giardino segreto? Abbiamo tutte bisogno di un posto dove fuggire: un luogo segreto dove disconnetterci da tutto, stare sole con noi stesse e ritrovare la connessione con il proprio silenzio interiore.

Per qualcuna può essere un bar dove prendersi tempo per un pranzo solitario in compagnia di un libro, per altre il parco vicino a casa, le terme o un quartiere della città in cui perdersi a passeggiare: scollegati dal resto del mondo e incontra te stessa. Proprio tu che sei sempre disponibile per tutti, ogni tanto ne hai proprio bisogno.

Dedicarsi del tempo 

Non c'è alcun dubbio sul fatto che il tempo abbia un valore inestimabile. Ogni donna dovrebbe avere un'ora per sè, tutti i giorni. Nel 1929, in Una stanza tutta per sé la scrittrice Virginia Woolf scrisse: «Una donna  deve avere denaro, cibo adeguato e una stanza tutta per sé se vuole scrivere romanzi». Se molto è cambiato nel corso degli ultimi cento anni, secondo le statistiche le donne continuano a avere meno tempo libero rispetto agli uomini. Conquista uno spazio per te, dove leggere, riposarti, truccarti, praticare sport o anche solo fermarti: un'ora al giorno da dedicare solo a te stessa. Perché te lo meriti.

Conquistare l'indipendenza

L'indipendenza è una conquista sociale lunga secoli e per molte donne nel mondo ancora oggi è la battaglia di ogni giorno, non dimenticarlo. Tu sai essere una donna indipendente? Non si tratta solo di questioni pratiche, se non affettive e mentali: sapere che posso avere un lavoro e mantenermi, non mendicare il bisogno d'amore da un rapporto di coppia, evitare di vedere nel partner una stampella sono un diritto, e anche un dovere. Anche quando c'è un fidanzato, saper coltivare la propria individualità, le passioni, il lavoro e il proprio spazio è importante e andrà a beneficio della coppia, perché se sai sorreggerti sulle tue gambe incontrerai uomini consapevoli di avere davanti una donna che ha consapevolezza di se stessa. Ricorda poi che il tuo comportamento può diventare un esempio fondamentale: le bambine educate all'indipendenza, domani saranno donne più forti, coraggiose. Consapevoli che possono farcela. Anche e soprattutto da sole.

Fare un viaggio da sola

Sei mai partita per una vacanza da sola? Si tratta di un'esperienza che ogni donna dovrebbe fare, capace di rivelarsi meravigliosamente ricca di incontri belli, potenzialità, luoghi meravigliosi da scoprire. Oggi è più frequente che anche le ragazze più giovani abbiano la possibilità di viaggiare da sole: se hai una figlia insegnale a utilizzare con coscienza e responsabilità la sua indipendenza, ma non farla vivere nel timore verso tutto ciò che la circonda. L'importante è coltivare il senso della realtà, sapersi destreggiare negli incontri, essere in grado di avere consapevolezza di sé. Vuoi recuperare le occasioni perdute? Inizia raggiungendo un'amica per un week end. Ogni donna dovrebbe conquistare il piacere e il coraggio di andare per il mondo in compagnia di se stessa.

Nutrire una passione

Leggere, dedicarsi al giardinaggio, riparare bici, ricamare, dipingere, fare sport, restaurare mobili: ogni donna dovrebbe avere un'attività a cui dedicare una parte delle energie, perché coltivare il proprio entusiasmo e i propri interessi è un modo per curare te stessa, amarti, investire su ciò che rende la tua esistenza più intrigante. Certamente famiglia, lavoro e figli sono una parte meravigliosa della vita, tuttavia, più i bambini crescono e diventano indipendenti, più hai bisogno di riconquistare uno spazio in cui dedicarti a ciò che ti fa stare bene e metterti alla prova. Se ancora non sai quale sia inizia a porti seriamente questa domanda: cosa mi fa vibrare il cuore?

Avere coraggio

La determinazione per saper dire basta a un rapporto sbagliato, un amore finito, un lavoro che ti sta avvelenando, una relazione che ti schiaccia: ricorda che il coraggio non è qualcosa di cui siamo dotati alla nascita, ma una forza da coltivare ogni giorno. Non credere a chi ti dice che non sei abbastanza, che sei debole o non ce la farai. Ognuna di noi a un certo punto può scegliere se fare un salto al di là di ciò che vogliono tutti gli altri e seguire se stessa. Avere curiosità, entusiasmo e tenacia per guardare il futuro è saper accettare che a volte è difficile, che nulla è scontato. Ma se vuoi guarire, puoi farcela. Non accontentarti di ciò che ti dicono: lotta per te stessa e chi ami, fallo con il sorriso sulle labbra, circondati di coloro che ti danno forza. Guardati allo specchio, perché tu sei riuscita a sopravvivere a qualsiasi battaglia la vita ti abbia posto davanti.

Essere ottimista e orgogliosa di ciò che si fa

Hai un biglietto di visita? Forse penserai che con il tuo lavoro proprio non sarebbe di alcuna utilità, tuttavia non è un foglio di carta a fare la differenza, bensì il modo in cui noi parliamo di noi stesse e spieghiamo agli altri ciò che facciamo. Ancora oggi le donne spesso stentano a esporsi con determinazione. Qualsiasi cosa tu faccia, sii orgogliosa delle tue scelte. Quando qualcuno di chiede quale sia la tua attività, spiega cosa ti ha condotto a questo punto evidenziando i tuoi sogni e ciò che sai fare. A volte un pizzico di ottimismo è una dote da imparare. Sai che a volte le nuove occasioni arrivano nel modo più improbabile?

Coltivare le amicizie

Sono quelle di una vita, ma anche le nuove conoscenze con cui il feeling è stato immediato: le amiche sono la nonna, la zia preferita, la compagna di banco o la collega, la vicina di casa e tutte le donne con cui senti che fai rete, condividi dolori e gioia, crei solidarietà, sorridi. Sì, perché con le amiche si ride sempre tantissimo e si osano quelle piccole pazzie che sanno rendere colorata l'esistenza. Finiamola con l'idea che il sesso femminile non sia solidale: le persone che incontri dipendono anche da come ti comporti e decidi di gestire i rapporti. Tu accetti di condividere creando bellezza e generosità? Coltiva i rapporti di vera amicizia che hai la fortuna di avere e, se vivete lontane, ogni tanto non perdere occasione per una telefonata o un messaggio: se usata nel modo giusto oggi la tecnologia ci aiuta a essere più vicine. Le amiche ti aiutano a ricordare chi sei e dove stai andando, dedica loro queste frasi sull'amicizia.

Essere un po' folli

Non dimenticare di avere abbastanza follia per continuare a sorprenderti, buttare all'aria le convinzioni, inventare strade nuove: permetterti il piacere di vivere la vita appieno, sapendo che te lo meriti. Ogni volta che concediamo a noi stessi una risata, l'entusiasmo è nuova linfa che scorre nelle vene.

E dopo aver riflettuto su quello che ci caratterizza o che ci manca o di cui vorremmo riappropriarci per sentirci più realizzate, diamo uno sguardo a quali sono gli oggetti che una donna dovrebbe avere per sentirci più appagate, vanitose e soddisfatte di noi stesse. 

Non possiamo non aggiungere alla "lista dei desideri", degli oggetti tangibili che una donna dovrebbe avere con sé, perchè la felicità è fatta anche di piccole cose e banali, ma che non vanno sottovalutati per quello che possono creare. Noi abbiamo raccolto quegli oggetti indispensabili che fanno stare bene e contribuiscono a migliorare lo stato di benessere. 

Un rossetto

Chi non ha un rossetto o un burrocacao sempre in borsa? Qualcuna già da bimba si sentiva una piccola diva con quel tocco di rosso, per altre è un modo per sentirsi a posto: quel che è certo è che, fosse anche solo come anti-stress, il lipstick è un compagno di viaggio che amiamo tenere sempre in tasca e che ci accompagna durante la giornata. La nostra beauty editor di fiducia consiglia: il trucco è averne uno nei  toni del rosa, particolarmente adatto abbinato ai colori freddi, e un altro in una sfumatura fra arancio e corallo, perfetto quando hai un make up dalle tinte più calde, si adatteranno a  tutti i tuoi look.

Un'agenda

Per qualcuna è l'insostituibile agenda elettronica nel cellulare, per altre il piacere della carta, da estrarre in qualsiasi momento, senza il bisogno di un cavo o dell'elettricità: il taccuino dove appuntare la lista della spesa, ricorrenze della famiglia, l'appuntamento che fa battere il cuore o una citazione famosa, il riassunto della giornata e il pensiero da ricordare se diventa abitudine è una vera e propria passione per la vita. Se non sei fra quelle che hanno un quaderno sempre in borsa provaci. Ti affezionerai a quella manciata di pagine dove fotografare istantanee delle tue giornate e lasciare, mimetizzati fra impegni e cose da fare, frammenti di te. Non serve saper scrivere bene, ma lasciar andare la fantasia

Una borsa

La borsa delle donne è un universo segreto (e proibito) in cui riescono a mescolarsi caramelle, libri, il giocattolo preferito dei bimbi, chiavi di casa, specchietto o profumo, bollette, manciate di monetine e una serie di ulteriori oggetti ovvi per il sesso femminile, assolutamente inspiegabili per gli uomini. Perdiamo tutto di continuo, ma ritroviamo quasi sempre ciò che stavamo cercando (qualche volta dopo mesi). Nel frattempo continuiamo ad acquistare borse nella vana speranza di riuscire a trovare, un giorno, quella in grado di contenere proprio tutto, avere tasche infinite e capace di reggere ogni peso. Sembra che finora solo Mary Poppins sia riuscita a trovare il modello perfetto, purtroppo il produttore pare non sia stato ancora individuato.

La chiave del bagno

Forse anche tu non ne hai più una, soprattutto da quando i bambini fuggono in ogni angolo o la convivenza a due è diventata così intima che ormai il tuo partner non si si fa più alcuno scrupolo a invadere il campo, qualsiasi cosa tu stia facendo. Eppure riconquistare la proprietà esclusiva della chiave del bagno è elettrizzante. Perché ogni tanto avere 20 minuti per una doccia rilassante senza che qualcuno entri urlando che ha bisogno di qualcosa, sembra davvero un sogno. Il lusso della privacy.

Un buon paio di occhiali da sole

Proteggono dal sole intenso e a volte anche dalle notti in bianco: quasi ogni donna ha un paio di occhiali da sole da estrarre quando serve. Accessorio fra più amati, ti sarà utile per proteggere gli occhi e la pelle delicata delle palpebre. A proposito, sai che se scegli lenti sulla tonalità del marrone avrai un effetto riposante per la vista?

Riproduzione riservata