organizzare viaggio in base alla personalità

Dimmi chi sei e ti dirò come viaggiare: 10 tipi di personalità e la loro vacanza ideale

C’è chi proprio non riesce a rinunciare al lusso e a tutti i comfort e chi, con zaino in spalla, non vede l’ora di esplorare il globo. E tu, che viaggiatore sei?

Si può organizzare un viaggio in base alla personalità? Assolutamente sì. E, anzi, è proprio tenendo in considerazione questa che riuscirete a organizzare la vacanza perfetta. Quella in grado di restituirvi emozionai autentiche e ricordi indelebili.

Ci sono viaggi che sicuramente vi saranno piaciuti più di altri. Vi siete mai chiesti il motivo? Vi anticipiamo che la destinazione non c'entra nulla! Tutto, infatti, ruota intorno alle personali aspettative, ma soprattuto al proprio modo di essere.

Organizzare un viaggio in base alla personalità: ecco come fare

Ci sono viaggi per tutti i gusti, basta solo conoscere il proprio! Scegliere la destinazione ideale, però, non è sempre una passeggiata, soprattutto quando viaggiamo con altre persone.

Tuttavia c'è un modo per organizzare quella che possiamo definire la vacanza ideale, ed è quella che tiene conto della personalità. Non sapete come fare? Ci abbiamo pensato noi, stilando la lista dieci personalità esistenti e del loro viaggio perfetto.

Gli avventurosi

Ci sono persone che l'avventura ce l'hanno nel sangue, quelle che si buttano a capofitto in tantissime cose. Quelle che non hanno paura dell'ignoto e che, anzi, lo sfruttano per spezzare la routine della quotidianità.

Ecco, se volete organizzare un viaggio in base alla personalità e rientrate in questa categoria non c'è dubbio: siete dei viaggiatori avventurosi. Rientrate in quel gruppo di persone che fanno invidia al mondo perché non hanno paura di lanciarsi in nuove sfide.

Il vostro viaggio perfetto è, ovviamente, quello basato sulla libertà e sull'indipendenza, con esperienze sempre flessibili e mai scontate, anche se la destinazione d'arrivo è vicino casa.

I viaggiatori curiosi

Se in classe eravate quelli sempre con la mano alzata, se siete appassionati di documentari e i libri non li leggete, ma li divorate, non c'è neanche bisogno di dirlo: siete dei viaggiatori curiosi.

Il vostro viaggio ideale è fatto di storia, cultura e tradizioni del mondo, tutte da scoprire. La vacanza perfetta è quella fatta di esperienze che vi consentono di imparare qualcosa di nuovo, o di scoprire le tracce del passato.

I pianificatori: come organizzare un viaggio in base alla personalità

Se rientrate in quella categoria di persone che non si muovono di casa senza la loro agenda e che devono programmare ogni momento della loro vita, anche una cena con gli amici, non c'è dubbio: siete dei viaggiatori pianificatori.

La vostra vacanza perfetta sarà all'insegna di itinerari pensati nei minimi dettagli tra biglietti di attrazione acquistati online, meglio ancora se con salta coda, e guide turistiche alla mano.

Attenzione però alla troppa pianificazione. Lasciatevi un po' di spazio anche per le sorprese. Vi aiuteranno a dare un po' di sprint alla vostra perfetta e organizzatissima vacanza.

I piccoli esploratori

Siete sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e mai soddisfatti di quello che fate? Ecco, organizzare un viaggio in base alla personalità per voi sarà più difficile.

Perché siete non convenzionali, sempre alla ricerca di esperienze fuori dall'ordinario e non vi accontentate mai. Il consiglio? Prediligete luoghi stravaganti e inaspettati, in grado di stupirvi attraverso i sensi.

I romantici

Se insieme al vostro partner vi sentite costantemente in luna di miele e ogni occasione è buona per evadere, insieme, dalla routine, non c'è bisogno di dirlo: siete dei viaggiatori romantici.

Tutto quello che sognate è una fuga d'amore per due e l'Italia è piena di luoghi che sapranno soddisfare le vostre esigenze. Però certo, se volete coronare il vostro sogno d'amore non potete non organizzare un viaggio a Parigi, la città dell'amore.

I viaggiatori tradizionalisti

Un po' sulla scia dei pianificatori seriali, i viaggiatori tradizionalisti non amano particolarmente le avventure, anche se non rinunciano mai a una vacanza, soprattutto nel periodo estivo.

Diciamo che siete attratti dalla tranquillità e vi piace ritornare nelle destinazioni che conoscete già e che avete particolarmente apprezzato. Il nostro consiglio, però, è quello di aggiungere esperienze nuove e inedite per rendere il viaggio più entusiasmante.

Tranquilli e moderati: i vacanzieri

Esistono anche i vacanzieri, quelli tranquilli e affabili che sono attratti dal sole, dal mare e dai paradisi terrestri.

Se siete tra quelli che contano i giorni all'arrivo delle ferie per staccare la spina da tutto e tutti, rientrate sicuramente in questa categoria. La destinazione perfetta? Ovunque ci sia il mare.

I festaioli

Se siete degli animali sociali e le vostre serate sono caratterizzate da discoteche, apertivi e incontri con amici e conoscenti, rientrate senza alcun dubbio nella categoria dei festaioli.

La vostra vacanza ideale? È quella fatta di divertimento puro. Qualsiasi metropoli va bene, l'importante è che sia contraddistinta da locali glamour e aperti tutta la notte.

Il food addicted: quando a farla da padrone è il cibo

I viaggi sensoriali sono i più belli, a patto che siano organizzati per soddisfare il palato. Se sfogliando le fotografie di una destinazione vi viene l'acquolina in bocca davanti ai piatti tipici e tradizionali di un luogo non c'è alcun dubbio, siete dei food addicted.

La vacanza perfetta per voi non è fatta solo di ristoranti, ma anche di mercati ortofrutticoli e di tradizione. Ogni destinazione per voi è perfetta, del resto paese che vai, cucina che trovi.

I maniaci del controllo

Ci sono persone che, per natura, devono tenere sempre tutto sotto controllo e non solo. Non accettano i consigli degli altri e tendono a fare tutto da soli, ma bisogna dirlo, si assumono sempre i rischi delle loro scelte.

Vi riconoscerete in questa categoria? In caso positivo, organizzare un viaggio in base alla personalità sarà semplice: dovete partire in solitaria, così da poter scegliere mete ed esperienze senza l'interferenza degli altri.

Riproduzione riservata