19 marzo

Festa del Papà, 15 canzoni da dedicargli per emozionarlo

A volte una canzone dice più di mille parole. In occasione della festa del papà ne abbiamo raccolte alcune, perfette per una dedica di cuore

Oggi, 19 marzo, è la festa del papà e un’idea originale per celebrarla potrebbe essere quella di fare auguri in musica, dedicando a vostro padre una canzone, magari inviandogliela con un messaggio inaspettato, impreziosito da una vostra foto insieme in un momento felice.

Se conoscete il suo brano o artista preferito siete già a buon punto, altrimenti eccovi alcuni suggerimenti evergreen perfetti per questa occasione.

Father and Son di Cat Stevens

Non è esagerato definirla la canzone più famosa del mondo che parli del rapporto padre-figlio. Anche se negli anni sono state realizzate diverse cover, in una delle quali si cimentò anche Johnny Cash, l’originale di Cat Stevens del 1970 è imbattibile.

Papà perché di Zucchero

Questo pezzo che il cantautore emiliano dedica al padre scomparso è del 1995 ed è contenuto nell’album Spirito DiVino. A passo lento denuncia la malinconia del tempo perduto e racconta l’importanza della figura paterna, senza la quale molte sicurezze vengono meno. Va in questa direzione uno dei frammenti più emozionanti: «Mi manchi tu e arranco. Certe giornate non son certe per niente».

Father To Son dei Queen

Scritto da Brian May, questo brano dal titolo eloquente è incluso nel secondo disco dei Queen, Queen II, uscito nel marzo 1974.

Grazie mille degli 883

Inserita nell’album omonimo del 1999, questa canzone non ha un riferimento specifico ma tutto il testo è un ringraziamento a cuore aperto, che non potrebbe avere destinatario migliore se non il vostro papà. Chiarissimo il ritornello: «Per ogni giorno, ogni istante, ogni attimo che sto vivendo, grazie mille».

Sei forte papà di Gianni Morandi

Impossibile non conoscere questo brano che più di una volta ci ha strappato un sorriso. Pubblicato nel 1976, è uno dei più popolari di Gianni Morandi ed è indicatissimo anche da far intonare ai bambini.

My Father's Eyes di Eric Clapton

Nonostante il cantautore e chitarrista britannico non abbia mai incontrato il padre scomparso nel 1985, a lui dedica comunque questa splendida canzone, scritta insieme a Simon Climie alla fine degli anni Novanta.

Ciao Pà di Eros Ramazzotti

Brano struggente e malinconico degli anni Ottanta, in cui un giovane Eros Ramazzotti diventato ormai famoso, rassicura teneramente il genitore sulla sua nuova vita, pregandolo di non preoccuparsi. Molto commovente la frase che recita: «Stai tranquillo, non frequento quelle che chiami brutte compagnie, ne sto lontano», che può essere uno spunto frasi per la festa del papà, da dedicargli.

Independence Day di Bruce Springsteen

Brano incluso nell’album The River del 1980, costruito come un dialogo in cui, in un rovesciamento di ruoli, il figlio dice teneramente al padre di stare sereno e di «andare a letto, si è fatto tardi».

Father, Son di Peter Gabriel

Canzone del 2000 in cui il cantante parla al padre ormai anziano, in una scena ideale che unisce il racconto di una sessione di yoga fatta insieme, ai ricordi d’infanzia più belli. Una narrazione suggestiva che ripercorre le tappe della vita del genitore, omaggiato come uomo e come padre.

Daddy di Beyoncé

Un omaggio senza eguali quello di Beyoncé, che con questo brano r’n’b ringrazia il padre Mathew Knowles, investito nel suo caso di una doppia veste, quella di genitore e di manager. La sua Daddy, è contenuta del disco d’esordio Dangerously in love del 2003. «Vorrei che mio marito fosse come mio padre», canta la star. Una perfetta dichiarazione per la festa del papà.

PadreMadre di Cesare Cremonini

Non si rivolge solo al padre, ma a entrambi i genitori Cesare Cremonini in questo brano che descrive perfettamente l’amore di un figlio, verso chi lo ha generato. «Padre, e se mi manchi è perché ho dato più importanza ai miei lamenti», recita una delle frasi scritte dal cantautore bolognese, che più di altre potrebbe far scendere qualche lacrima.

Mamma e papà di Alex Britti

Anche questa canzone, così come quella di Cesare Cremonini, è diretta a entrambi i genitori, ma comunque perfetta per la festa del papà. Pubblicata nell’album La vasca del 2000, quando si rivolge al padre lo fa con l’intento di fargli ricordare i momenti più belli passati insieme in passato, e quelli che sicuramente ci saranno in futuro.

Viaggio con te di Laura Pausini

In questo pezzo, inciso nel 2000 e contenuto nell’album Tra te e il mare, Laura Pausini ringrazia il padre per aver sempre creduto in lei, averla accompagnata in ogni tappa della vita e continuare a farlo. «Ho imparato il tuo coraggio e ho capito la timida follia del tuo essere unico perché sei la meta del mio viaggio per me», il passaggio più forte, da dedicare a cuore aperto.

Sempre e per sempre di Francesco De Gregori

Anche se non nasce ufficialmente come canzone dedicata a un padre, questo capolavoro racconta di un amore unico e totalizzante, che prescinde dai meriti. Perfetta da dedicare oggi perché trasmette una delle più belle (in senso figurato) immagini per la festa del papà, sottolineando la frase più significativa: «Sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai».

Proteggi tu questo tuo ragazzo dei The Giornalisti

Quando ancora non aveva iniziato la sua carriera da solista, Tommaso Paradiso aveva scritto questa canzone dedicata al padre, al quale chiedeva di non lasciarlo mai e di proteggerlo dagli errori e dalle delusioni. Come dire: papà senza di te come faccio?

Riproduzione riservata