Bambini e internet: 5 paure da sfatare

Credits: Corbis
1 6

Alzi la mano chi, guardando i figli alle prese con tablet, pc e smartphone, non si è mai sentito vecchio. «Noi quarantenni siamo come immigrati nella terra dei nativi digitali. Per questo dobbiamo tenerci aggiornati. Altrimenti rischiamo quello che gli studiosi definiscono “autismo comunicativo” con i ragazzi.

Al posto di educare, finiamo solo per rifiutare e proibire l’uso del web. O, al contrario, per sottovalutarne i rischi» dice Paolo Ferri, professore di Teoria e tecniche dei nuovi media all’Università Bicocca di Milano e autore di I nuovi bambini. Come educare i figli all’uso della tecnologia (Bur). Insieme all’esperto sfatiamo i cinque luoghi comuni più diffusi sui figli e la tecnologia.

/5

È giusto che i figli usino il web? Sul tema i genitori si dividono tra entusiasti e contrari. Un esperto aiuta a trovare la giusta via di mezzo

Sette minori su 10 navigano quotidianamente in Internet per un tempo medio di 52 minuti al giorno (ricerca Swg).

I ragazzi più grandi e il loro rapporto con il web

Il dialogo è il mezzo più efficace per prevenire o risolvere qualsiasi problematica nel rapporto genitori - figli

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te