Long dress per donne petit: quali e come sceglierli per allungare la silhouette

Kylie Minogue, 1 metro e 52 centimetri di altezza: questo abito lungo in tulle la fa sembrare più alta

4/5

Lungo è meglio, soprattutto per le donne mignon. Ebbene sì, il long dress slancia, è chic, ed è anche comodo: tantissimi buoni motivi per sfoggiarlo valorizzandosi. Ecco come!

Long dress che passione. E che strategia! Nessuna donna petit lo può negare: l’abito lungo è un vero e proprio jolly con il potere istantaneo di allungare la figura. Senza dimenticare poi che è chic, anzi, molto chic. Si sfoggia sia di giorno che di sera, e con alcuni piccoli accorgimenti la sua capacità di far apparire la silhouette più alta, può raggiungere la sua performance massima. Curiosa di scoprire come? Ecco a te un po' di fashion tricks e i modelli su cui puntare!

L’abito lungo per la donna petit

Iniziamo dalle caratteristiche “tecniche” che dovrebbe avere l’abito lungo perfetto per la donna petit:

- Scollo a V: aiuta a slanciare il busto. Consigliati per l’estate anche i monospalla

- Lunghezza fino a terra: anche solo pochi centimetri di tessuto in più fanno guadagnare in altezza

- Ampiezza della gonna: che sia abbastanza “asciutta” e non troppo voluminosa, viceversa l’effetto allungante viene affievolito dalla corolla

- Maniche a tre quarti: rispetto a quelle lunghe che coprono il polso, funzionano meglio e aiutano a slanciare

- In combo con il tacco: anche medio (5-6 cm), moltiplica l'effetto allungante

L’abito lungo a fantasia

Che sia stampato a fiori, optical, a righe o a pois, l’importante è che la grandezza della stampa non sia esagerata. La donna petit ha generalmente anche una corporatura minuta e la fantasia andrebbe proporzionata al corpo. Viceversa si ottiene un effetto “ingrossante” più che “allungante”. Perfette le righe verticali che allungano maggiormente la silhouette e i tessuti leggeri che scivolano sul corpo accarezzandolo. Non perdere mai il punto vita e la percezione della silhouette, perché un abito lungo a tubo potrebbe avere l’effetto opposto e quindi “schiacciarti”.

L’abito lungo asimmetrico

Le linee e i tagli diagonali, dopo le verticali, sono buone alleate dell'altezza. Aggiungono movimento e scoprono un po’ le parti sexy come la spalla - è il caso del monospalla o dell'off-shoulder - e la gamba, nel caso dello spacco. Ideali per occasioni serali in abbinamento a sandali gioiello vertiginosi, ma belli anche di giorno con sneakers o zeppa.

  • 1 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo e leggero, a righe verticali, che slanciano particolarmente la silhouette di una donna petit

  • 2 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo con gonna a campana e stampa pop. Per una donna petit molto chic e un po' bambola!

  • 3 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo in fantasia floreale piccola e delicata. Lo spolverino lasciato aperto aiuta ad allungare la figura.

  • 4 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo raso terra con fantasia floreale super-colorata ma comunque proporzionata alla figura

  • 5 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo da giorno con fantasia a quadri e scollo a V, ha un effetto ottico allungante.

  • 6 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito-maglia lungo e asimmetrico. I tagli diagonali dopo quelli verticali, allungano la figura.

  • 7 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo asimmetrico che lascia scoperta una spalla e la gamba. 

  • 8 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo in pizzo trasparente: non è mai volgare su una donna petit!

  • 9 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo in maglia, lavorato a pizzo, ideale sulla donna petit per un look da giorno

  • 10 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo in tulle, perfetto sia per il giorno che per la sera, in versione romantica o rock a seconda degli accessori

  • 11 11
    Credits: Mondadori Photo

    Abito lungo in tulle a tubino. Da sdrammatizzare indossato con le Dr.Martens per un look rock-chic, o da indossare per la sera con sandali vertiginosi

L’abito lungo in pizzo

Il bello di essere una donna petit, a maggior ragione se anche minuta, è l'assenza di volgarità, anche quando indossi un abito in pizzo trasparente all over! Questa tipologia di abito che su una figura alta e giunonica risulterebbe eccessivo, su di te si fa molto grazioso! È la scelta ideale da tenere in considerazione per una serata speciale se è in pizzo nero trasparente, per il giorno se invece è in maglia lavorata a pizzo in un colore pastello.

L’abito di tulle

Stesso discorso anche per il tulle che tende a esaltare al massimo la parte più femminile e delicata di una donna. L’abito in tulle - non più solo tessuto da sera ma abbondantemente sdoganato anche per il giorno - esiste in versione classica con la gonna leggermente scampanata, oppure in versione tubino. Funziona bene il concetto della “leggerezza” che la donna petit sa portare benissimo.

Adesso sei pronta per riempire il tuo guardaroba di favolosi abiti lunghi! 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te