Nella vita di ogni donna c’è una passione da romanzo

07 06 2019 di Roselina Salemi
Credits: shutterstock

Nella vita di ogni donna ci sono uomini e passioni brucianti che restano indimenticabili. Ci ritorniamo nei nostri pensieri nascosti, li cerchiamo nei libri. Ecco una lista

Il desiderio è una lucciola nel buio. La seguiamo per istinto, è così che funziona. Poi gli amori vanno vengono, dimentichiamo l’incantesimo e il dolore della fine. I ricordi si staccano come foglie secche in autunno e a un certo punto non sapremmo dire che cosa abbiamo fatto e detto, cancelliamo vacanze, promesse, progetti. Ma qualcuno, un uomo, uno tra i tanti (bisogna baciare molti ranocchi per trovare un principe, ha confessato una memorabile Anne Hathaway) o tra i pochi, resta lì. C’è una passione conservata in una stanza segreta, in un angolo della memoria nella vita di tutte, anche se non vogliamo ammetterlo. Non importa quanto è durata, importa l’intensità.

Il Primo

Non è primo con cui hai fatto l’amore. Però è il primo che ti ha fatto scoprire il bello di essere donna. Appartenere a qualcuno e avere potere su di lui. Dormire abbracciati. C’è sempre qualcosa di misterioso nell’esplorazione di un altro corpo come se fosse un continente sconosciuto. Una sensazione sconvolgente di cui senti ancora l’eco. Hai ripetuto altre volte gli stessi gesti, forse in maniera più sapiente, ma quel contatto intimo, quasi elettrico, quella sintonia che cancellava lo spazio e il tempo, è difficile da ripetere. È finita perché non era il momento, avevate grandi sogni da inseguire, non potevate fermarvi. E rimane sotto traccia, un po’ di nostalgia.

La storia di una notte

Un incontro casuale, a una festa, a un party sulla spiaggia, in estate. A una cena da amici dove non volevi neanche andare. È bastato uno sguardo. Non vi siete quasi parlati: era attrazione pura. Fame. Quelle mani, quella bocca, il suo odore. Nessuna domanda su mariti/mogli, compagni/e. Lui diceva quello che volevi sentirti dire, faceva quello che desideravi facesse. Ti ha letto nella mente, ha tirato fuori i tuoi desideri segreti. L’hai seguito. L’avresti seguito ovunque. Alla fine eravate soltanto corpi che si cercavano, che ripetevano una danza antica come il mondo. Poi è arrivato il giorno, sei tornata te stessa e sei rientrata nella tua vita di sempre. Ma quella notte è una foto impressa nella memoria..

L’amante impossibile

Ti ha aperto le porte del desiderio. Ti ha fatto scoprire chi sei, che cosa ti piace, che cosa vuoi da un uomo. Eri persa. Spostava il confine e non eri capace di dire no, ti consegnavi a lui senza capire perché, eppure intuivi un pericolo sottile, un rischio, se non per la tua incolumità, per la tua ragione. Il sesso era fantastico. Lui ti ha dato il coraggio di sperimentare i giochi erotici che vedevi soltanto nei film. Ti ha fatto sentire unica, speciale, bellissima. Non ti ha promesso niente, non hai mai pensato che potesse durare, ma ogni tanto, nella tua vita ordinata e razionale, rimpiangi le sue rose, la sua voce seduttiva, il suo sguardo appassionato, quella sensazione di abbandono felice.

La relazione segreta

Lavoravate insieme, senza andare oltre i rapporti professionali. Ma gli piacevi e lui piaceva a te, ti capitava di pensarlo, di sognarlo. Volevi evitare le complicazioni sul lavoro, (lui sarebbe partito a breve, tu stavi ancora chiudendo una storia) ma poi è successo. Il brivido del segreto. La paura di essere scoperti mentre facevate l’amore nella saletta riunioni sempre vuota, l’eccitazione di un bacio rubato, di un abbraccio, lo sguardo evitato apposta per non tradirsi, la promessa di non vedersi più per non innamorarsi. L’ultima volta avevate il non detto negli occhi, e in quello sguardo c’era tutto. Un mondo di possibilità e un addio.

Il ragazzo più giovane

Forse volevi soltanto essere desiderata. Quel ragazzo era intelligente, maturo, e gli interessavi. Hai detto di no, all’inizio, non ti sembrava appropriato, e poi sì. Vent’anni di meno possono essere tanti o pochi. Ti sei un po’ vergognata ma non hai ragionato troppo. Hai amato la sua energia potente, la sua voglia di scoprire con te cose che già sapevi e sono all’improvviso diventate nuove. Ammiravi il torace liscio, le proporzioni perfette della piena giovinezza, lo coprivi di baci e ti lasciavi sfinire. È stato un bel modo di sentire ancora il fuoco dentro. Ed è quello che non dimentichi.

Tutte queste storie sono nostre, ci appartengono. Pensiamo che i romanzi siano inventati. Ma in ogni vita ce n’è uno.


Foto

Reading with Joy, letture appassionate

Reading with Joy (online e su Facebook) è un nuovo brand di editoria on demand dedicato ai temi femminili e di evasione “rosa”. I libri delle 3 collane (romantico, erotico e sex thriller) si possono acquistare su Amazon sia in edizione cartacea (a un massimo di 10 euro) che digitale in versione e-book. Sono libri caratterizzati da un agile formato pocket e una foliazione fissa di 120 pagine, che si può  tranquillamente leggere durante un viaggio in treno o in aereo o da portare questa estate in spiaggia. I primi 3 titoli che potete trovare sono Fuoco di Roselina Salemi, Io all’improvviso di Federico Toro e Missing di Annalucia Lomunno (a sinistra le copertine). Sono 3 tra gli scrittori già “collaudati” sul magazine Confidenze.

Riproduzione riservata