La paglia è chic dai 20 ai 60 anni

Credits: Mondadori Photo
1 6

Era di moda negli anni Sessanta, è tornata come materiale ecologico per zainetti, sandali e accessori nei Novanta, oggi la paglia si riprende una rivincita eco-chic. Tra gli stilisti che più l'hanno rilanciata ci sono Dolce&Gabbana: nella loro collezione primavera-estate 2014 hanno usato la paglia come intreccio di lusso per borse e sandali da abbinare a preziose gonne foulard e ad abiti ricercati e iperfemminili.

Segui la lezione degli stilisti: riscatta l'anima grezza della paglia portandola come pezzo forte del tuo look. Gli intrecci fanno bella figura su borse, scarpe, gioielli, cappelli da indossare ogni giorno anche durante la settimana di lavoro. Evita l'effetto vintage tipo diva in vacanza a Saint Tropez, non eccedere con l'aria da ragazza di campagna, abbinala sempre a capi dai colori neutri che mantengono lo stile sobrio, raffinato. Sì al mix con fantasie rigate e geometriche, mai con un look troppo glamour.

Paglia, rafia, canvas, corda si possono indossare a tutte le età, ma con alcune differenze: se hai ancora 20 anni via libera a un abbinamento accessori naturali-capi casual e sportivi. Dai 30 in su aumenta progressivamente il tasso di eleganza del look, come ti suggeriamo nella gallery che segue.

/5

Romantica, ecologica, estiva. Tra i materiali top di stagione c'è senza dubbio lei: la paglia. Di origini umili, quest'anno si sfoggia in versione nobile, elegante, cittadina. Età per età, ti consigliamo gli accessori giusti e come indossarla

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te