Le modelle curvy che ci piacciono tanto

  • 1 6
    Credits: Facebook

    Conosciamo bene gli standard di bellezza imperanti nell'industria della moda e della pubblicità: siamo abituati infatti a vedere sulle passerelle e sulle riviste patinate gambe chilometriche, ventri piattissimi e la totale assenza di cellulite. Eppure la bellezza è un concetto molto più variegato, che (per fortuna) conosce infinite declinazioni, almeno quante sono le donne! E sembra che, lentamente, anche la moda e la pubblicità se ne stiano accorgendo: se magro è bello, anche curvy lo è, l'importante è sentirsi bene nel proprio corpo e - soprattutto - essere in salute. Un esempio felice? Le modelle che si sono divertite a riprodurre le pose degli angeli filiformi di Victoria’s Secret su una spiaggia di Malibù. Sei angeli un po' diversi da quelli che conosciamo, ma ugualmente sensuali e sicure di sé: abbiamo tutte molto da imparare da Kristin, Nina, Sheridan, Lara, Allison e Kirsten. W le donne formose e il fisico mediterraneo!

  • 2 6
    Credits: Facebook

    Il sito boredpanda ha diffuso un curioso foto-progetto in cui queste sei ragazze hanno cercato di riprodurre fedelmente le pose assunte dagli angeli filiformi del forse più celebre marchio di intimo femminile al mondo.

    È da tenere in considerazione che queste foto non sono state photoshoppate.

    Il risultato è curvy, è bello!

    Le sei protagoniste degli scatti alternativi hanno voluto dare un messaggio positivo alle donne di tutto il mondo, cercando di infondere sicurezza e fiducia a tutte le donne che temono la prova costume.

  • 3 6
    Credits: Youtube

    Lane Bryant Vs Victoria’s Secret

    Qualche mese fa è partita la campagna I’m no Angel di Lane Bryant, il produttore di intimo plus-size, per rispondere alle stereotipo estetico che associa la bellezza e la perfezione alla donna magra e alta. Le immagini, realizzate dal rinomato fotografo e videomaker di moda Cass Bird, sono tutte in bianconero e ritraggono le modelle senza ritocchi, mentre indossano capi della collezione. Le modelle che hanno posato sono: Ashley Graham, Justine Legault, Elly Mayday, Marquita Pring, Candice Huffine e Victoria Lee.

  • 4 6
    Credits: Instagram

    In passato vittima del bullismo per la sua fisicità prorompente e non stereotipata e oggi top model curvy.

    Dopo aver firmato un contratto con una casa di moda, a 29 anni è diventata la prima modella delle “taglie forti”: lei è Tess Holliday.

    Tess ha combattuto per raggiungere i propri sogni e ce l’ha fatto.

    Ha anche posato per una campagna di lingerie su Vogue America ed è stata la prima modella curvy ad aver firmato un contratto con l’agenzia MiLk Model Management.

    Su Facebook è seguita da 620 mila follower, mentre su Instagram da 308 mila e ha dato vita a #effyourbeautystandards, ovvero manda al diavolo i tuoi canoni di bellezza, una campagna dal risultato virale per convincere le donne ad avere un rapporto vero con il proprio corpo.

  • 5 6
    Credits: Instagram

    Modella curvy sul calendario Pirelli 2015 – mese di Aprile

    Lei è Candice Huffine, classe 1984, ed è la nuova musa del celebre almanacco, che vede per la prima volta sulle proprie pagine una donna dalle forme morbide, dopo le super top model cui siamo abituati. Insieme ad altre modelle curvy sta rivoluzionando il mondo della moda e chissà se dopo l'edizione del calendario Pirelli 2015, targata Candice Huffine, vedremo una varietà maggiore di tipologie di donne sul famoso calendario.

  • 6 6
    Credits: Instagram

    Le modelle curvy vanno sempre più di moda, non solo sulle passerelle internazionali (purtroppo per ora solo nel settere della moda “morbide”), ma anche sulle più importanti riviste fashion.

    La modella plus size Ashley Graham, la prima a posare per Sport Illustrated Swimsuit, ha ribattutto a uno spot di Protein World che vedeva protagonista una modella magra in bikini giallo che diceva:

    “Il vostro corpo è pronto per la spiaggia?”.

    Sul suo profilo di Instagram Ashley afferma:

    “Non c’è motivo per nascondere e tutte le ragioni per mostrare”!

Ecco le donne che stanno cercando di cambiare l'industria della moda (e il nostro concetto di bellezza)

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te