effetti retrò

5 app per le amanti degli effetti retrò

app
Graffi, luci, ombre. Le foto di una volta hanno sempre un qualcosa di irresistibile. Ecco, allora, quali sono le app che dovete assolutamente avere per creare delle perfette fotografie con effetti retrò. Per dare un tocco vintage alle vostre immagini (e ricordi) moderni.

Se anche voi amate il classico effetto polaroid, le atmosfere dal sapore vintage, le luci calde, i graffi e quel tocco di “vissuto” che hanno le fotografie di una volta (e neppure poi tanto), allora non potete assolutamente non conoscere alcune delle più famose (e pratiche) app tutte dedicate alle amanti degli effetti retrò.

Semplici da utilizzare e capaci di trasformare i vostri scatti in vere e proprie cartoline d’epoca. Per rivivere tutte le emozioni degli anni ormai passati (o far finta di esserci state davvero) e regalare un mix irresistibile di unicità, romanticismo e leggera malinconia alle vostre migliori inquadrature. Il tutto grazie a effetti di luci, ombre e sottili imprecisioni, che solo una foto in perfetto stile retrò può dare. Vi bastano uno smartphone, l’idea giusta per uno scatto pazzesco e una di questa app!

Vsco

Vsco è un’applicazione classica, disponibile per tutti gli smartphone, capace di trasformare le vostre foto moderne in perfette immagini vintage. Il tutto grazie a una serie di impostazione predefinite (e semplicissime da usare) che cambiano il colore, la luce o il livello di saturazione della fotografia. Personalizzandone l’effetto come desiderate.

Le foto si possono scattare direttamente dall’app oppure si possono importare dal rullino, per poi modificarle in seguito grazie a dei filtri gratuiti. In più, esistono anche tutta una serie di ulteriori filtri a pagamento che, una volta acquistati, rimangono vostri e si possono utilizzare a tempo illimitato. Un’applicazione perfetta per donare alle vostre foto un effetto retrò e un look vintage assolutamente irresistibile.

Afterlight

Se mostrando le vostre foto quello che volete sentirvi dire è “ma da quale baule in soffitta sei riuscita a recuperarla?”, Afterlight è l’app con effetto retrò che fa per voi. Graffi, fasci di luce che assomigliano a quelli delle vecchie foto rovinate, sovraesposizione o doppia esposizione. Insomma, tutto ciò che può donare un effetto retrò e un carattere dal sapore passato alle vostre immagini potete trovarlo in questa app.

Particolarmente indicata per modificare ambientazioni paesaggistiche, Afterlight saprà incantarvi con tutte le sue opzioni di editing, tanto da farvi venire voglia di costruire una macchina del tempo, per fare un salto nel passato e catturare davvero quelle stesse atmosfere.

8mm Vintage Camera

Non potete definirvi delle vere amanti degli effetti retrò senza scaricare l’applicazione 8mm Vintage Camera. Pratica da usare e con un’interfaccia semplicissima, questa app per modificare le proprie fotografie in stile vintage offre tantissime funzionalità (anche per i video!).

Tutta una serie di filtri, lenti di diverse tipologie, pellicole, effetto di disturbo per i filmati. Insomma, qualunque cosa vi occorra per ricreare le tipiche ambientazioni fotografiche degli anni passati, potete trovarla in questa applicazione. Una delle migliori per modificare le fotografie e catapultarvi in anni che, molto probabilmente, avete solo immaginato.

Vintage Retrò Camera

Effetto retrò e sapori passati. L’app Vintage retrò camera ha tutto ciò che serve per diventare la vostra preferita. Vi si accede direttamente tramite il login di Facebook ed è possibile impostare i vari effetti, lo zoom (precisissimo) e il flash prima di premere il tasto “click photo”. Un’app che richiama lo stile vintage non solo nelle foto ma anche nell’interfaccia.

La schermata, infatti, assomiglia a una vecchia macchina fotografica d’epoca. Per immergervi totalmente in questo mood del passato prima ancora di essere immortalati sulla foto. E in più, visto che l’amore per gli effetti retrò non toglie comunque la passione moderna di condividere i nostri scatti migliori con amici e follower, in questa app appaiono direttamente le icone di Instagram e Facebook subito dopo aver scattato la foto. Per permettervi una condivisione immediata sui social e dare via libera alla cattura di tanti (tantissimi) like.

1967 Vintage Filters

E non si può parlare di effetto retrò se non si cita lui, il re indiscusso della fotografia, l’analogico. Cosa c’entra con le app? Tutto se si parla di 1967 Vintage Filters, ovvero l’app dei filtri analogici. Le amanti della pellicola, del rullino e del profumo della fotografia appena stampata saranno entusiaste di questa applicazione, in grado di creare un effetto retrò immediato e con il minimo sforzo. Come?

Solo con un movimento delle dita, che vi permette di cambiare abito ai vostri scatti, applicando dei filtri alla foto appena scattata o selezionata. In modo veloce e di sicuro effetto (ovviamente retrò). Un’app che vi donerà la sensazione di essere nel passato, pensata un po' come Instagram, per un utilizzo veloce. Dopo tutto anche con l’analogico non c’era la possibilità di rifare o modificare la foto appena scattata. Per permettervi di avere un’esperienza dal sapore retrò, a 360°.

Non vi resta che scegliere l’app che preferite, mettervi in posa (magari con un’acconciatura che richiami al passato) e scattare la vostra foto. Per crearvi nuovi ricordi moderni di un’epoca vissuta o solo immaginata (ma che sicuramente in tanti abbiamo sognato). E che grazie agli effetti retrò di queste applicazioni è possibile riportare in vita, in tutta la sua bellezza, luce e colore.

Riproduzione riservata