Piccoli gesti quotidiani, gioco all'aria aperta e un'alimentazione sana. Per aumentare le difese immunitarie dei più piccoli, occorre qualche attenzione in più ogni giorno

Non appena si prospettano epidemie influenzali, quando il bambino inizia a frequentare l'asilo, all'arrivo dei primi freddi: in tutti questi momenti, una delle prime preoccupazioni delle mamme è quella di rinforzare le difese immunitarie del bambino.

Ma come si fa? La buona notizia è che il sistema immunitario, in condizioni di normalità, è capace di regolarsi da sé e, tendenzialmente, non sussiste il bisogno di assumere magici integratori rinforzanti che tengano lontani virus e batteri. Però esistono alcune accortezze che rendono possibile mantenere difese immunitarie forti e sane: dalla dieta equilibrata fino al gioco e allo sport all'aria aperta

Riproduzione riservata