Le foto più emozionanti di oggi

Credits: © Marco Colombo

17 ottobre. Mentre il fotografo naturalista Marco Colombo attraversava il piccolo borgo del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise, notò un orso bruno marsicano che avanzava lungo la strada. Era una femmina e riuscì a fotografarla attraverso il parabrezza della sua auto prima che sparisse nell'ombra. Questo scatto è valso al fotografo il primo premio nella categoria "Fauna selvatica urbana" del prestigioso concorso fotografico Wildlife Photographer of the Year 2018. Le foto vincitrici sono state rivelate oggi durante la cerimonia annuale presso il Natural History Museum a Londra. Il concorso è stato fondato nel 1965 dal BBC Wildlife Magazine per puntare l'attenzione sulla diversità del mondo naturale e la fragilità della fauna selvatica. Gli orsi bruni marsicani sono in pericolo di estinzione. A causa del loro habitat impoverito spesso entrano in contatto con gli umani per procacciarsi cibo, spesso a rischio della vita.

Credits: Stefan Rousseau

15 ottobre. Theresa May incontra gli ospiti del Vauxhall Gardens Community Center. La struttura, gestita da un ente benefico, si propone come obiettivo la lotta alla solitudine che spesso colpisce la terza età. La strategia “anti-solitudine” é stata lanciata proprio dal primo ministro. Che forse oggi, tra una tazza di the in compagnia e una partitina a rubamazzo, ha dimenticato per un attimo il guazzabuglio (pare senza soluzione ancora) della Brexit.

Credits: Martin Divisek

15 ottobre. Ogni anno i pescatori, con l’ausilio di forti braccia e grandi reti, fanno incetta di carpe nello stagno Velky Tisy, a Trebon in Repubblica Ceca. La pesca della carpa qui si fa una volta all’anno, in autunno, e solo con il tradizionale metodo delle reti. Dal momento della cattura gli animali vengono tenuti in vita in cattività fino al momento della vendita, solo qualche giorno prima di Natale. E sarà il piatto tipico della festa.

Credits: Monza Cheer

15 ottobre. Pensavate anche voi che le cheerleaders  fossero un’esclusiva a stelle e strisce? Niente di più sbagliato! Le scuole di cheerleading (così si chiama questo sport) esistono anche in Italia. E proprio in Italia, a Monza, ce n’é una - la Monza Cheer - che a dicembre rappresenterà l’Italia agli ECU CHEER DOUBLES CHAMPIONSHIP in Grecia. 

Credits: Neil Hall

12 ottobre. Si, ovviamente tutti gli occhi erano puntati sulla sposa, la Principessa Eugenie di York. Ma attesissima era anche la principessa Charlotte, la più piccola tra le damigelle. E non ha deluso: deliziosa in bianco con maxi-fiocco fantasia verde e mazzo di fiori candidi in mano, non si é risparmiata con risate e smorfie. Perché principessa va bene, ma pur sempre di 3 anni…

Credits: Jim Lo Scalzo

12 ottobre. L’unico modo per spostarsi, oggi, per le strade di New Bern in Carolina del Nord é la canoa. Tutto questo é causato dal passaggio dell’uragano Florence, declassato a tempesta tropicale dopo aver lasciato sul suo passaggio devastazione e vittime. Come se non bastasse l’allagamento, i residenti dovranno fare i conti con quelle grosse macchie di olio che l’acqua ha liberato da chissà dove e sta trasportando ovunque.

Credits: Joe Toth

12 ottobre. Nonostante il cielo grigio, la pioggerella sottile e il (almeno apparente) disinteresse dei giudici Dahlia Barnes - nazionalità Antigua & Barbuda - vola. E’ la fase 1 della gara di salto in lungo femminile durante gli Youth Olympic Games a Buenos Aires.

Credits: Isaac Lawrence, Getty Images

11 ottobre. Il robot umanoide Sophia dal palco di una conferenza della compagnia che lo ha sviluppato, la Hanson Robotics, risponde alle domande del pubblico sulle intelligenze artificiali. Il robot Sophia è una celebrità: riceve onorificenze e cittadinanze onorarie, risponde alle interviste, parla alle conferenze sull'industria 4.0 e va anche sulle montagne russe. Sophia è stato attivato nel 2015, è in grado di riprodurre più di 62 espressioni facciali e ha un ampio bagaglio di informazioni che la rendono capace di sostenere brillantemente delle conversazioni. Non è possibile prevedere quale sarà il futuro dei robot ma a questo proposito Sophia ha dichiarato: "Potremo essere impiegati per svolgere ruoli positivi nella vita delle persone, che si tratti di funzioni sociali, industriali o mediche".


Credits: Loic Venance

10 ottobre. Cercando di salvare il suo consenso in calo Emmanuel Macron si appresta a un rimpasto di governo. Ma in tutto il paese (qui Nantes) la gente sta scendendo in piazza cercando di difendere il “modello sociale francese” contro la disuguaglianza che deriverebbe dalle riforme in discussione.

Credits: Ian Forsyth

10 ottobre. Esperti restauratori rimuovono le canne dell’organo della cattedrale di York per procedere a pulizia e restauro per la prima volta dopo 100 anni. I lavori, curati dagli specialisti Harrison & Harrison, dureranno più o meno 2 anni ed interesseranno tutti i 5403 tubi che costituiscono lo strumento, la cui grandezza varia dalle dimensioni di una matita fino a più di 10 metri di lunghezza. Un lavoro decisamente imponente…

Credits: Adek Berry

10 ottobre. Un Corano danneggiato dall’acqua é stato messo in salvo sopra alcuni oggetti recuperati dalle macerie del terremoto e dello tsunami che ha colpito l’Indonesia pochi giorni fa. Dal 28 settembre a oggi sono circa 2mila i corpi recuperati, anche se le autorità stimano che almeno 5mila persone abbiano perso la vita.

Credits: Sascha Steinbach

9 ottobre. Questo lemure nero dagli occhi azzurri si trova nel recinto dello zoo di Colonia, in Germania. I lemuri del Madascar, i curiosi primati dai grandi occhi spalancati, sono i primati più a rischio di estinzione al mondo. Tra questi, la specie più sorprendente è sicuramente il simpatico e buffo lemure dagli occhi blu.


Credits: Zsolt Czegledi

9 ottobre. Nonostante la stagione autunnale inoltrata, la grande ondata di caldo eccezionale continua a imperversare in tutta Europa. Entro la fine della settimana è atteso un rapido aumento delle temperature fino all'estremo Nord del continente, sulla Scandinavia e fino al Mar Glaciale Artico, sulle isole Svalbard e sulla Groenlandia. Nella foresta di Nyiregyhaza, a est di Budapest, in Ungheria, l'autunno colora le foglie degli alberi di sfumature dorate e ocra.


Credits: Jeffrey Arguedas

9 ottobre. A San Jose questa donna indossa il costume della serie televisiva "The Handmaid's Tale" per protestare in occasione dell'ennesimo caso di violenza e femminicidio in Costa Rica.

Credits: Fabrice Coffrini

8 ottobre. Nuotare in una piscina colorata di luci? E’ successo a Berna, nella piscina coperta Hirschengraben. E’ stata una performance della visual artist elvetica Pipilotti Rist in collaborazione con il WWF svizzero per denunciare la scomparsa dei coralli a causa di riscaldamento e acidificazione degli oceani.

Credits: Ozan Kose

8 ottobre. Una donna saudita davanti al consolato saudita di Istanbul; é in corso una grande manifestazione a sostegno del giornalista scomparso Jamal Kashoggi. La colpa del reporter sarebbe quella di aver criticato il governo saudita; é scomparso proprio subito dopo aver fatto visita al consolato, si ritiene per mano di un commando saudita inviato nella capitale turca proprio il giorno della scomparsa e subito ripartito alla volta dell’Arabia. Non dovremmo sottovalutare la guerra dei governi contro la libertà d’espressione.

Credits: Afp / Getty Images

8 ottobre. L’esercito e la scuola come protezione dalle forti piogge che si stanno scatenando su Tegucigalpa. Il governo Honduregno già da qualche giorno ha proclamato l’allarme rosso in alcuni dipartimenti del paese, dove l’acqua torrenziale ha fatto straripare fiumi uccidendo alcune persone.

Credits: Erik S. Lesser

5 ottobre. Un anno fa esatto scoppiava lo scandalo Weinstein. Oggi, un anno dopo, si avvia a conclusione l’imbarazzante nomina di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema. Nonostante il numero di donne che lo accusano di violenza sessuale, nonostante alcuni ex compagni di Yale si dicano convinti che sarebbe bene non nominarlo a tale carica (ex compagni presumibilmente suoi compagni di bisboccia all’epoca dei fatti), nonostante un corposo dossier a firma FBI sia stato prodotto e secretato e reso di difficile consultazione, la sua nomina é davvero a un passo dall’essere effettiva. La protesta ieri é esplosa a Washington e alla fine più di 300 contestatori sono finiti in carcere. Tra questi anche l’attrice Amy Schumer e la modella Emily Ratajkowski; anche dopo l’arresto non hanno smesso di sostenere che un paese che permette la nomina di un personaggio del calibro di Kavanaugh é un paese dove le donne non contano. E le donne americane sono stanche di non contare!

Credits: Robert Ghement

5 ottobre. Questo weekend a Bucarest, Romania, si voterà un referendum sulla ridefinizione di “famiglia”; é stato reso possibile dal gruppo Coalition for the Family che, grazie a 3 milioni di firme, chiede il cambiamento della definizione costituzionale di matrimonio come unione strettamente formata da uomo e donna. I rumeni domani e domenica esprimeranno la volontà di cambiare lo stato di fatto, che non riconosce alcun diritto alle coppie omosessuali, o quella di mantenere lo status quo. Il piccolo volantino abusivamente affisso su un cartellone pubblicitario con George Clooney invita i pro-LGBT ad astenersi. Invocano l'astensione per paura di perdere?

Credits: Darren Wheeler

4 ottobre. Sull’Isola di Jersey, tra la Francia e il Regno Unito, si è svolto il primo appuntamento della "Super League Triathlon Championship", la Formula 1 del triathlon: una serie di gare spettacolari composte da più minitriathlon, da disputare senza soluzione di continuità. In questo scatto il tuffo di partenza della Triple Enduro. Tra i partecipanti i più forti campioni della categoria, tra cui lo spagnolo Mario Mola, tre volte campione del mondo e il britannico Alistair Brownlee, oro alle Olimpiadi di Londra 2012 e di Rio 2016.

Credits: Aaref Watad

4 ottobre. Una bambina siriana tiene un quaderno stretto al petto nel cortile della scuola improvvisata "Zuhur al-Mustaqbal" (in arabo "Fiori del futuro") nel campo per gli sfollati del villaggio di Atme, nella provincia di Idlib del Nord. La piccola è fuggita con la sua famiglia dalle campagne settentrionali di Hama per sfuggire ai bombardamenti.


Credits: Alessandra Benedetti

4 ottobre. I Vescovi partecipano all'apertura della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, durante la messa celebrata da Papa Francesco in Piazza San Pietro a Roma. Sono coloratissimi nelle loro vesti ecclesiastiche verdi e nei loro zucchetti viola.

Credits: Ed Jones

4 ottobre. Questa coppia si scambia un romantico bacio mentre posa per la foto ricordo durante la visita al palazzo di Gyeongbokgung a Seoul. In Corea del Sud si celebra il festival annuale del raccolto di metà autunno. Per festeggiare il buon raccolto i coreani si recano nelle città natali dei loro antenati e condividono un banchetto di cibi e bevande indossando il tradizionale costume da cerimonia coreano "Hanbok".

Credits: Carlo Allegri

3 ottobre. Mentre l’audience del marito presidente Donald precipita quella di Melania Trump continua a salire. Partita in salita all’inizio della presidenza Trump (perché non americana, perché molto - troppo - indipendente rispetto al marito, perché troppo modaiola e all’apparenza superficiale) oggi Melania conquista una fetta di ammiratori sempre più ampia. E adesso si porta a casa un nuovo successo: in visita ufficiale da sola per la prima volta fuori dal paese, é arrivata oggi in Ghana. Appena scesa dalla scaletta dall’aereo via i tacchi a spillo (che già una volta le sono costate feroci critiche) e su un paio di scarpe basse per visitare l’ospedale pediatrico di Accra. Carica di peluche per i piccoli e di coperte per le loro mamme ha conquistato le simpatie di molti. Nei prossimi giorni visiterà Kenya, Malawi ed Egitto. Saprà continuare a incassare successi?

Credits: Peter White

2 ottobre. Signore incontrastato delle atmosfere della Paris Fashion Week, stagione dopo stagione e anno dopo anno. Karl Lagerfeld, Chanel,  nuovamente lascia il pubblico con il fiato sospeso avendo portato niente meno che il mare all’intero del Grand Palais, teatro della sua passerella per l’estate 2019 fatta di acqua mossa da piccole onde e sabbia bianca solcata dai piedi delle bellissime top. Posto d’onore tra gli invitati alla bagnina per eccellenza, Pamela Anderson.

Credits: Aleksander Plavevski

1 ottobre. Una donna prega rivolta verso il sole nel deserto a Yardang Geopark, vicino a Dunhuang, nella provincia di Gansu, in Cina. La città si trova in una posizione strategica, all'incrocio tra la Strada del Sud della Via della Seta e la strada principale dall'India attraverso il Tibet e la Mongolia. Nonostante in inverno le temperature scendono a -25 ° C e le dune congelano e si coprono di neve, la città di Dunhuang raggiunge 10 milioni di visitatori all'anno. Le attrazioni più famose? Il Crescent Lake, le grotte di Mogao che contengono 735 manoscritti buddisti, Yardang Geopark e un deserto con dune di sabbia a perdita d'occhio.


Credits: Ansa

1 ottobre. Le automobili in arrivo da Shanghai a Suzhou in vista della festa nazionale della Cina creano grandissimi ingorghi sulle strade. Il 1° ottobre inizia la "National Day Golden Week": per 7 giorni la Cina celebra il suo giorno nazionale.

Credits: Mast Irham

1 ottobre. Dopo quattro giorni dallo tsunami che ha colpito l'Indonesia ci sono ancora aree isolate che non sono ancora state stato raggiunte dai soccorsi. Secondo le stime dell'Onu 191mila persone avranno bisogno di aiuto, tra cui anche 46mila bambini. Un piccolo albero è rimasto miracolosamente in piedi sulla spiaggia di Talise Palu, nel Sulawesi centrale.

Credits: Ahmad Yusni

1 ottobre. Più di 140 saltatori di "base jumping" (lo sport estremo che consiste nel lanciarsi nel vuoto da  rilievi naturali, edifici o ponti, e atterrare mediante un paracadute) si lanciano dalla "Kuala Lumpur Tower" alta 300 metri. Più di 140 saltatori hanno preso parte a questo evento sportivo estremo in Malesia.

Foto
Riproduzione riservata