Camminare è una cosa da donne. Scopri perché

  • 28 10 2016

Lo spiegano Carla Perrotti, Roberta Ferraris e Grazia Andriola, tre grandi appassionate di viaggio a piedi

 

Il 2016 è stato proclamato l'anno del cammino dal Ministero dei Beni Culturali. Un motivo in più per incontrare tre "camminatrici professioniste" che raccontano le loro esperienze di viaggio a piedi.

L'appuntamento

Sabato 12 novembre dalle 10 alle 11, con la partnership di Caffè Vergnano, Carla Perrotti, Roberta Ferraris e Grazia Andriola raccontano come il cammino è diventato per loro un lavoro, uno stile di vita, una filosofia. Modera l'incontro la direttrice di Donna Moderna Annalisa Monfreda.

Chi sono le ospiti di "Un caffè con... 3 donne in cammino"

Carla Perrotti Milanese, documentarista, ha una lunghissima esperienza di viaggi e spedizioni nei luoghi più selvaggi ed inesplorati della terra, dall'Amazzonia al Borneo, dalla Papua Nuova Guinea a numerose zone dell'Africa. E' la prima donna ad aver attraversato da sola con i Tuareg in Sahara il deserto del Ténéré in Niger a seguito di una carovana del sale, nell'ottobre del 1991. Entrata a far parte del "Sector No Limits Team" nel mese di Ottobre del 1994 ha portato a termine la traversata in solitario a piedi del Salar de Uyuni in Bolivia il più vasto bacino salato della terra, a 3.700 metri di altezza. Tra Ottobre e Novembre del 1998 la traversata in solitario ed in autosufficienza del deserto del Taklimakan in Cina percorrendolo da sud a nord per 550 chilometri in 24 giorni. Per la prima volta un essere umano attraversa a piedi ed in solitario questo deserto, il secondo al mondo dopo il Sahara come superficie inabitabile.

Roberta Ferraris Nata in vista del Monte Rosa, negli anni ’70 ha mosso i primi passi sulle rive del fiume, saltando di sasso in sasso. Gli studi, anarchici, intensi e discontinui, l’hanno portata a Milano e in California. Con un tortuoso percorso di vita è arrivata, con vari passaggi intermedi, nella cascina in alta Langa dove vive. Dal 1995 è autrice di guide escursionistiche e scrive di turismo e stili di vita sostenibili per vari editori. Ha fatto lunghi viaggi a piedi, soprattutto in Italia. Nello zaino, oltre al taccuino per gli appunti, porta l’album e gli acquerelli, come i viaggiatori del passato.

Grazia Andriola 47 anni, il 27 giugno è partita a piedi da Santa Maria di Leuca alla volta di Santiago di Compostela. Ha deciso di camminare per diffondere il messaggio #Io non ho paura e #stoptheviolence contro la violenza sulle donne. Ha raccontato il suo viaggio sul sito della onlus WeWorld. È tornata in Italia il 22 ottobre.


Consigliamo di registrarsi per partecipare ad alcuni eventi. Per registrarti all'evento "Un caffè con Donna Moderna e... 3 donne no-limits", clicca qui.

Ecco la lista completa degli eventi dove è suggerita la registrazione. 

Rosso Natale, Green Vergnano 1882

VEDI ANCHE

Rosso Natale, Green Vergnano 1882

Riproduzione riservata