Prevenzione del cancro al seno: le iniziative di ottobre 2015

Credits: Corbis
1 6

Le iniziative a Milano


FRECCIAROSA

Sui treni Frecciarosa è possibile incontrare i medici volontari e le hostess per parlare di prevenzione, ricevere il vademecum e fare una visita specialistica. Dal 3 al 14 ottobre, dal lunedì al venerdì, andate a trovare i medici all’interno del primo Salottino Business della carrozza 3 su questi treni:

• FR 9514 – Roma T.ni - Milano C.le (08:20-11:40)

• FR 9541– Milano C.le - Roma T.ni (15:20-18:40)

 

IL ROSA NEGLI SPAZI PREVENZIONE E SULL’UNITÁ MOBILE

Gli Spazi Prevenzione della Lilt di Milano, Cernusco sul Naviglio, Monza, Novate e Sesto San Giovanni saranno a disposizione durante il mese per offrire visite gratuite al seno (fino ad esaurimento posti) alle donne che ne faranno richiesta. La stessa opportunità verrà garantita anche dall'Unità Mobile, che farà tappa in alcune piazze milanesi e in alcuni comuni dell’hinterland:

- 2 ottobre: Milano - P.zza del Cannone
- 3 ottobre: Milano - Bocconi - Piazza Sraffa
- 6 ottobre: Monza - Piazza Arengario
- 7 ottobre: Parabiago - Piazza della Vittoria
- 8 ottobre: Novate Milanese - Centro commerciale Metropoli
- 9 ottobre: Lainate - Piazza Vittorio Emanuele II - fronte Villa Litta

 

PITTAROSSO PINK PARADE

Appuntamento per il 23 ottobre con PittaRosso Pink Parade, un evento finalizzato a raccogliere fondi per il progetto Pink is Good, a sostegno della ricerca sul tumore al seno. L’evento è volutamente non competitivo, così che tutti possano prendervi parte, singolarmente o in gruppi, con la famiglia, con le amiche o con il proprio cane; due i percorsi tra cui scegliere, ovvero la camminata di 5 chilometri e la corsa di 10 chilometri, entrambi articolati nel centro cittadino.

/5

Ottobre è il mese della prevenzione del cancro al seno: qui le più belle iniziative dedicate alle donne nelle città d'Italia

Ottobre è ormai il mese protagonista di importantissime campagne di prevenzione e finanziamento della ricerca sul cancro al seno. Il risultato è stata la messa in moto di una "macchina" dalla funzione importantissima: sensibilizzare e far uscire allo scoperto tutte le paure su questa malattia. Partecipare alle varie iniziative non è fare della "carità" ma rendersi parte integrante e attiva di una sorta di cerchio virtuale di amicizia tra donne.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te