ombretto azzurro

Make-up occhi: il ritorno dell’ombretto azzurro

Era l'ombretto preferito da Cleopatra. Negli Anni Sessanta lo sfoggiavano star e modelle, e così nei primi Anni Duemila. Il blu e l'azzurro sugli occhi sono tornati: ecco come usarli

L’ombretto azzurro più famoso di tutti i tempi? Quello che Liz Taylor sfoggiava nel film Cleopatra. A distanza di tanto tempo, quel colore che negli Anni Duemila faceva impazzire Britney Spears e Paris Hilton, e al quale le ragazze sembravano proprio non poter fare a meno, è tornato di moda. Non solo: promette di essere uno dei trend dell’estate 2024.

E non si tratta solo dell’azzurro. Su Internet si moltiplicano le ricerche riguardanti le varie sfumature del blu: si parte dal celeste e dall’acquamarina e si finisce al blu scuro, blu di Prussia, blu notte. Fino al blu pavone. Insomma: un’infinità di sfumature adatte a valorizzare tutti gli incarnati.

Ombretto, scegli il colore giusto secondo armocromia e stagione

VEDI ANCHE

Ombretto, scegli il colore giusto secondo armocromia e stagione

Il significato del blu e dell’azzurro

In fondo, l’azzurro e il blu sono colori che fin dall’antichità sono considerati legati a una certa nobiltà d’animo. Non a caso tra gli egiziani l’ombretto di questi colori era diffusissimo: Liz Taylor non ha fatto altro che interpretare alla perfezione il suo personaggio. All’epoca, lo usavano sia gli uomini che le donne, per sentirsi più vicini agli dei.

Negli Anni Sessanta il blu e l’azzurro erano gettonatissimi: la prima Barbie, arrivata sul mercato nel 1959, aveva le palpebre blu-azzurre. Poi, dopo il revival degli Anni Duemila, queste nuance sono state un po’ trascurate, anche se di tanto in tanto facevano capolino nei nostri make-up. Fino a oggi, che tornano prepotentemente di moda.

Sarah Jessica Parker

L’ombretto azzurro di Sarah Jessica Parker

La prima a riscoprire l’azzurro è stata Sarah Jessica Parker lo scorso anno, quando lo ha sfoggiato in più occasioni sui red carpet. Anche Kim Kardashian e l’attrice di Euphoria, Alexa Damie, lo hanno rispolverato. Ma tutte loro hanno alle spalle fior fior di make-up artist, che le consigliano sulle nuance più adatte al loro incarnato e ai loro look.

Come abbinare un ombretto viola

VEDI ANCHE

Come abbinare un ombretto viola

Ombretto azzurro o blu? Quale scegliere

Se stai pensando a quale tonalità sarebbe più perfetta per te, tieni conto che le nuance teal, anche chiamate blu tè o color foglia di tè, stanno meglio sulle pelli neutro-calde, il blu elettrico e il blu cobalto sugli incarnati più freddi.

L’ombretto azzurro o blu è perfetto per chi ha gli occhi marroni o nocciola, perché valorizza questi colori. Ma è anche perfetto per chi ha gli occhi azzurri, come Sarah Jessica Parker. Invece, a chi ha gli occhi verdi dona un po’ di meno.

Paris Hilton

Come abbinarlo

Quanto agli abbinamenti, l’ombretto azzurro o blu è perfetto abbinato all’oro se l’incarnato è caldo. Se, invece, il tono della pelle è più freddo, meglio abbinarlo all’argento.

Un trucco è quello di abbinarlo a un azzurro polvere più chiaro oppure al nocciola. Chi ama osare, potrebbe provarlo con il giallo, l’arancio e il fucsia.

Espresso make up, l’ombretto marrone è servito con un caffè

VEDI ANCHE

Espresso make up, l’ombretto marrone è servito con un caffè

Riproduzione riservata